Home > Spettacoli e TV > Al cinema "Con tutto l'amore che ho" di Angelo Antonucci

Al cinema "Con tutto l'amore che ho" di Angelo Antonucci

articolo pubblicato da: cinenews2000 | segnala un abuso

Al cinema

 Protagonisti Cristel Carrisi e Biagio D'Anelli. Nel cast, tra gli altri, anche Barbara De Rossi e Sandra Milo

E' in uscita il 12 maggio il film “Con tutto l'amore che ho”, con distribuzione nella sale cinematografiche in tutta Italia. Prodotto da Maryam production di Silvestro Marino in associazione con EGI srl il film à tratto dal romanzo dal titolo “E lo chiamavano amore” di Angelo Antonucci che ha realizzato anche la sceneggiatura e ne cura la regia. La storia è ambientata nei nostri giorni e affronta il tema delle donne vittime di violenza nelle sue molteplici forme e modalità, violenza che racchiude ogni forma di abuso e che lede l'idendità della donna. 

Roma. Giorni nostri. Lisa (Cristel Carrisi) è una giovane studentessa con la passione per il teatro. Infatti frequenta un'accademia che sta mettendo in scena L'Otello di Shakespeare, considerato il primo stalker della letteratura per la nota vicenda di gelosia e morte con Desdemona. 
Lisa è innamorata di Marco (Biagio D'Anelli), ragazzo violento e irascibile, che, dopo che lei lo lascia, farà emergere il peggio del suo carattere rendendo la vita della sua ex fidanzata, invivibile. 
La ragazza, tra l'altro, vive da sola con la mamma (Barbara De Rossi), che ha continue crisi depressive che la portano ad abusare dell' alcool e quindi non potrà essere di molto aiuto alla figlia, anzi sarà quest'ultima a dover aiutare lei. A Lisa non resta altro che rivolgersi alla nonna (Sandra Milo), una simpatica anziana che suona il pianoforte con un gruppo di musicisti classici. 
Intanto Lisa cerca di rendere la sua vita normale, nonostante la presenza ossessiva di Marco, innamorandosi di Dario (Fabio Ferrante), un ragazzo della compagnia teatrale. Questo episodio rende ancora di più violento, il suo ex, Marco che continua a minacciarla. 
Lisa aiutata dalla sua migliore amica Maricla (Elena Fonga), cerca aiuto in un consultorio e perfino dalla polizia, dopo l'ultima aggressione di Marco, durante una festa.Ma Lisa ha amato Marco e nonostante tutto non riesce a denunciarlo per non rovinargli la vita. 
Ma questo gesto di generosità non viene capito da Marco, annebbiato dalla gelosia e dalla voglia di vendetta. Per questo gesto d'amore Lisa metterà a repentaglio la sua stessa vita.Protagonista è Cristel Carrisi nel ruolo di Lisa e Biagio D'Anelli, nel ruolo di Marco. Nel cast: Barbara De Rossi, Sandra Milo, Fabio Ferrante, Patrizio Rispo, Vincenzo Soriano, Elena Fonga, Angelo Antonucci, Massimiliano Dau, e altri.“Con questo film – afferma il regista Angelo Antonucci - ho voluto raccontare un amore malato, che più che amore è una condizione ossessiva, morbosa che lascia senza respiro. Lo stalking ho voluto fotografarlo non tanto da un punto di vista della violenza fisica, seppur presente, ma di quella psicologica. Ho voluto scrivere un film al femminile cercando di trovare tutte le corde emotive e di sensibilità che una donna può avere nell'affrontare un problema così complesso come quello dello stalking, dove spesso, le istituzioni non trovano le risposte pronte che ci vorrebbero e le storie finiscono in tragedia”.

cristel carrisi | barbara de rossi | sandra milo | angelo antonucci |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Premio MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019

Premio MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019
 Mercoledì 19 Giugno 2019, MISS CHEF® (www.misschef.net) è la prima competizione tra alcune delle migliori Chef Donne italiane ed estere con la proposizione, tutta in rosa, dei più rinomati menù della tradizione culinaria nostrana e non, tra ieri ed oggi, valorizzando il "Made in Italy" delle eccellenze eno-gastronomiche, note ed apprezzate in tutto i (continua)

ANDREA LUPO E LA VIOLENZA SULLE DONNE A TEATRO

ANDREA LUPO E LA VIOLENZA SULLE DONNE A TEATRO
  Roma, teatro Spazio Diamante: “Lo stronzo” di Andrea Lupo. Tutto si svolge la sera del decimo anniversario di fidanzamento e di matrimonio. Una storia d’amore apparentemente perfetta nasconde invece una tragica soluzione finale. Andrea Lupo ci conduce con impeto ed incalzante ritmo in una storia di una violenza domestica fino alla fine inimmaginabile. Cosa succede se (continua)

Alessandra D’Ambrosio in SCARTI DI PARADISO al Brancaccino di Roma dal 21 al 24 febbraio 2019

Alessandra D’Ambrosio in SCARTI DI PARADISO al Brancaccino di Roma dal 21 al 24 febbraio 2019
 (A. Antonucci) Privilegio. Così la chiamava la nonna, in arte Lulù, maitresse di un bordello dei primi del ‘900. La chiamava così perché riconosceva in lei un talento straordinario per quel mestiere che si tramandavano in famiglia. Il suo destino sembrava già scritto; lo stesso della madre e della nonna. Ma proprio questa apparente ineluttabilit&agra (continua)

Educazione all'Immagine- AUDIOVISUAL FUTURE

Educazione all'Immagine- AUDIOVISUAL FUTURE
 Con questa iniziativa svoltasi dal 19 al 22 settembre 2018 a Caserta si è voluto anzitutto rendere i ragazzi protagonisti di un percorso dinamico, in cui loro stessi possano esprimere idee che poi, grazie al linguaggio cinematografico, vengono rappresentate nel film; il video, in questo modo, diviene una sintesi efficace e coinvolgente del loro pensiero. Così facendo i ragazzi, (continua)

FRANCESCA REGGIANI D.O.C. Donne d’Origine Controllata - 8/13 Gennaio alla sala Umberto di Roma

FRANCESCA REGGIANI D.O.C. Donne d’Origine Controllata - 8/13 Gennaio alla sala Umberto di Roma
(Angelo Antonucci) Un nuovo show, anzi uno dei pochi ‘oneman show al femminile’.  Francesca Reggiani, da anni, assicura comicità ed ironia.   La Reggiani vuole offrirci un manuale di sopravvivenza al caos, una bussola per orientarsi in un mondo sempre più smagnetizzato.  Non esiste più la strada sicura, il posto fisso, il porto franco, la via (continua)