Home > Economia e Finanza > Ga.Fi. Sud: Banca d’Italia autorizza l’iscrizione nell’Albo degli Intermediari finanziari Vigilati ai sensi dell’art. 106 del nuovo Testo Unico Bancario

Ga.Fi. Sud: Banca d’Italia autorizza l’iscrizione nell’Albo degli Intermediari finanziari Vigilati ai sensi dell’art. 106 del nuovo Testo Unico Bancario

articolo pubblicato da: public-relations | segnala un abuso

Ga.Fi. Sud: Banca d’Italia autorizza l’iscrizione nell’Albo degli Intermediari finanziari Vigilati ai sensi dell’art. 106 del nuovo Testo Unico Bancario

 La Banca d’Italia ha emanato il provvedimento con il quale autorizza Ga.Fi. Sud “all’esercizio di concessione di finanziamenti nei confronti del pubblico”, avendone riscontrato i previsti requisiti di carattere organizzativo e patrimoniale.

L’iscrizione rappresenta la testimonianza dell’impegno profuso da Ga.Fi. Sud, già Intermediario finanziario vigilato ex art. 107, a sostegno dello sviluppo economico nei territori in cui opera, nonché il riconoscimento per il lavoro, competente e prudente, svolto negli ultimi anni dal Consiglio di Amministrazione, unitamente ad una gestione professionale ed oculata dell’intera struttura.

Siamo orgogliosi – commenta il Presidente di Ga.Fi. Sud, Rosario Caputo – di aver ottenuto questo riconoscimento che ci impegna sempre di più per assicurare alle imprese Socie un percorso più agevole nell’accesso al credito attraverso la nostra garanzia, autorevole e qualificata, nonché tutti i servizi connessi ad una più ampia ed articolata attività. Esse non ci hanno mai fatto mancare - negli anni - il loro sostegno e per questo le ringrazio confermando che la nostra azione prioritaria sarà rivolta sempre nel loro interesse.  Un analogo pensiero va rivolto alle banche partner per le relazioni umane e professionali di questi anni e per il loro competente supporto alle nostre attività. Tutto ciò ci responsabilizza maggiormente nel continuare a crescere con identica coesione”.  

 Il Consiglio di Amministrazione – riferisce il Direttore Generale Michele Izzo – esprime soddisfazione per la notizia che proietta Ga.Fi. Sud tra i soggetti “selezionati” a livello nazionale, ritenendo questa tappa il nuovo punto di partenza per altri traguardi più ambiziosi e nell’occasione ringrazia il Management che, con vero spirito di abnegazione, competenza e diligenza, ha reso possibile tale risultato”.   


Confidi | Rosario Caputo | Michele Izzo | Ga Fi Sud |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Ti Olio!”, Il mondo dell’oro verde della terra in tavola tra degustazioni e cooking contest a Ceraso


Dal Sud arriva il primo meeting dedicato alla Miopatia GNE. Si accendono i riflettori sul mondo delle malattie rare


Facile.it: sono oltre 20.000 gli italiani senza più punti sulla patente


La rivoluzione tecnologia a vantaggio di chi ama viaggiare!


" La Rocca dei Poeti " - IV edizione Festival Nazionale di poesia


DEGUSTI’-Ottava Tappa al Bakery Noschese


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Rosario Caputo (Federconfidi): “Riorganizzazione ed Evoluzione dei Confidi per una nuova cultura del Credito alle Pmi”

Rosario Caputo (Federconfidi): “Riorganizzazione ed Evoluzione dei Confidi  per una nuova cultura del Credito alle Pmi”
  Sono stati due giorni di grande riflessione per il mondo del credito quelli trascorsi a Matera, il 3 e 4 luglio 2019, in occasione dei lavori della Consulta dei Presidenti di Federconfidi – Confindustria, che ha coinvolto autorevoli esponenti del mondo dell’imprenditoria, della finanza e delle istituzioni del nostro Paese, che si sono confrontati sul delicato tema dell’ac (continua)

GA.FI. Bilancio OK e ampliamento del portafoglio attività

GA.FI. Bilancio OK e ampliamento del portafoglio attività
Si è svolta, per i previsti adempimenti annuali, l’Assemblea Generale Ordinaria dei Soci di Garanzia Fidi Scpa, il Confidi presieduto da Rosario Caputo ed iscritto nell’elenco degli Intermediari Finanziari Vigilati da Banca d’Italia ai sensi dell’art. 106 del nuovo Testo Unico Bancario. Nel corso dell’Assemblea, che si è svolta alla presenza di numerose (continua)

Napoli, tutto pronto per la IV edizione del Trofeo Pulcinella. Cento pizzaioli, italiani e stranieri, si sfideranno alla Mostra d’Oltremare il 24 e 25 settembre.

Napoli, tutto pronto per la IV edizione del Trofeo Pulcinella. Cento pizzaioli, italiani e stranieri, si sfideranno alla Mostra d’Oltremare il 24 e 25 settembre.
Partito il conto alla rovescia per il Trofeo Pulcinella, l’attesissima competizione, organizzata dall’Associazione Mani d’Oro, presieduta dal Maestro Pizzaiolo Attilio Albachiara, che, tra il 24 e 25 settembre, per il quarto anno consecutivo, presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, vedrà cento pizzaioli, provenienti da diverse parti del mondo, contendersi lo scettro (continua)

Agugiaro&Figna Molini al Bufala Fest con Mora, il gusto integrale del molino più antico d’Italia. Lungomare di Napoli dal 7 al 15 luglio.

Agugiaro&Figna Molini al Bufala Fest con Mora, il gusto integrale del molino più antico d’Italia. Lungomare di Napoli dal 7 al 15 luglio.
Si chiama 'Mora' ed è una farina integrale ottenuta attraverso una particolare macinazione che salvaguarda il germe vitale e le frazioni esterne più nobili del chicco di grano, preservandone tutta l’autenticità delle caratteristiche. Il gusto integrale firmato Agugiaro&Figna Molini incontrerà la tradizione napoletana in occasione di Bufala Fest 2018, l'evento (continua)

“Bufala Fest 2018” è dedicata al #Territorio. Dal 7 al 15 luglio l’evento che promuove e valorizza la filiera bufalina. Chef, Pasticcieri e Pizzaioli in gara con il contest: “I Sapori della Filiera”

“Bufala Fest 2018” è dedicata al #Territorio.  Dal 7 al 15 luglio l’evento che promuove e valorizza la filiera bufalina. Chef, Pasticcieri e Pizzaioli in gara con il contest: “I Sapori della Filiera”
Non solo mozzarella: la bufala diventa gourmet e si trasforma in menù degustazione ideati e cucinati da chef stellati, per incontrare il gusto e la creatività a tavola. Ricette ambiziose, dove carne e altre declinazioni del bufalo si mescolano all’eterogeneità di ingredienti campani a chilometro zero. Le tecniche di cottura di una delle carni più nutrienti esisten (continua)