Home > Sport > Corpo umano, l'importanza del movimento

Corpo umano, l'importanza del movimento

scritto da: Profort | segnala un abuso

Corpo umano, l'importanza del movimento


L'alimeantazione e l'attività fisica sono ad oggi due degli elementi che più incidono sul nostro benessere generale e sulla nostra salute. Proprio per questo motivo è importante mangiare in modo sano ed equilibrato, senza eccessi e fare tanto movimento, dedicando parte del proprio tempo libero a discipline ed attività sportive.

Fare sport infatti permette di raggiungere un benessere fisico generale con conseguenze sia sul piano psicologico che su quello fisico, oltre a tutelare il buon funzionamento di tutto l'organismo.
Ma quali sono gli sport consigliati per un buon funzionamento dell'apparato locomotore?

Un vecchio ma saggio assunto dice che prevenire è meglio che curare quindi cerchiamo di capire come fare a mantenersi in forma. 
Prima di tutto è importante scegliere un'attività sportiva che sia appropriata alla nostra età, alle nostre abitudini sportive generali ed alla nostra costituzione. Una persona anziana avrà bisogni e necessità differenti rispetto ad un giovane ventenne, come un uomo con un problema complesso come l'obesità farà fatica a sostenere lo stesso ritmo di una persona normo-peso. Bisogna quindi rispettare il proprio corpo ed i propri ritmi per essere certi di preservare il proprio benessere.
Una disciplina che indubbiamente fa bene a tutti, giovani ed anziani, magri e in sovrappeso e la camminata. Camminare a passo sostenuto, per circa 30 minuti al giorno almeno tre volte alla settimana potrebbe essere un'ottima modalità per tenersi in forma senza sovraccaricare articolazioni o creare danni a schiena e ginocchia. La camminata, se fatta bene, indossando mentre la si esegue anche delle scarpe appropriate, porterà benefici a tutto l'organismo, irrobustendo la muscolatura di tutto il corpo, in particolare di gambe ed addome. 
 

Per chi teme problemi alla schiena la ginnastica posturale potrebbe essere un'ottima soluzione, in quanto è un tipo di attività, alla portata di tutti, che aiuta a scoprire e poi a mantenere la posizione corretta nella propria quotidianità.
Per migliorare la muscolatura, flessibilità e prevenire tanti piccoli problemi, Pilates potrebbe essere la disciplina ideale. Questo sport permette infatti un buono sviluppo della muscolatura in quanto lavora simultaneamente sulla totalità del corpo e su precisi gruppi di muscoli. L'ideale sarebbe praticarlo due-tre volte la settimana per circa un'ora. Anche questa attività può essere praticata da ambo i sessi e a qualsiasi età, e con particolari accorgimenti addirittura dalla donne in gravidanza.
Se invece siete interessati a migliorare agilità e flessibilità e al contempo volete imparare a prendere la vita in modo più positivo lo Yoga potrebbe divenire la soluzione ai vostri problemi. Grazie a diverse figure esso permette di sviluppare diversi muscoli e aiuta a mantenere l'elasticità di tutto il corpo: un corpo elastico, in grado di compiere movimenti fluidi, difficilmente causerà gravi disagi all'apparato locomotore.
 

Un altro sport importante per mantenersi in forma ed in salute è il nuoto. Fin dai primi mesi di vita si consiglia un incontro tra i bambini e l'acqua poiché in questa dimensione qualsiasi tipo di movimento è più fluido e meno brusco e quindi il rischio di farsi male è inferiore. Se avete già qualche fastidio alla schiena lo stile libero ed il dorso possono aiutarvi a migliorare la postura e rafforzare la muscolatura. Ovviamente uno sport di questo genere non può essere affrontato con lo stesso ritmo a tutte le età ma può regalare benefici a chiunque. 
Gli sport acquatici in generale possono essere un'ottima idea per mantenersi in forma. Sono molte le donne che amano un'attività come acquagym, che aiuta a rinforzare gambe, glutei e addome ma che grazie alla presenza dell'acqua non risulta troppo pesante per schiena ed articolazioni.
 

La corsa è consigliata solo a chi pratica già da tempo la camminata a passo sostenuto e non ha particolari problemi a schiena e ginocchia. Per questi soggetti potrebbe essere un'ottima modalità per mantenere il benessere del proprio apparato locomotore nonostante lo scorrere del tempo.
Insomma, le alternative per mantenersi in forma ed in salute sono davvero tante, se siete indecisi su quale sia la più appropriata per voi chiedete consiglio al vostro medico o al vostro ortopedico di fiducia che saprà valutare, conoscendovi personalmente, la scelta migliore.



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore