Home > Sport > LA XX MAREMMA CUP AI NASTRI DI PARTENZA. DOMANI LE PRIME GARE A MASSA MARITTIMA

LA XX MAREMMA CUP AI NASTRI DI PARTENZA. DOMANI LE PRIME GARE A MASSA MARITTIMA

scritto da: Newspower | segnala un abuso

LA XX MAREMMA CUP AI NASTRI DI PARTENZA. DOMANI LE PRIME GARE A MASSA MARITTIMA


 -Scatta domani la 10 giorni di MTB nella Maremma grossetana

-Grand Prix d’Inverno e Short Race a Massa Marittima le prime gare
-Parterre stellare, ci sono tutti i migliori specialisti internazionali
- Il via alle ore 9.00 per Elite Sport e Master maschile e femminile
 
 
“Short Race”: spettacolo e adrenalina allo stato puro. Risulta decisamente riduttivo chiamarle solo “gare brevi” le cinque short races della XX Maremma Cup Powered by SRAM, al via domani con una terza edizione …mondiale. L’evento toscano, che ha già espresso la volontà di candidarsi ad ospitare uno dei prossimi Campionati del Mondo di mtb, proporrà anche quest’anno 10 giorni di autentica immersione nell’universo mtb, con i campioni italiani e internazionali pronti a regalare e regalarsi uno spettacolo assoluto.
Le due prove di Grand Prix d’Inverno (domani e domenica) e le due gare valevoli come prima tappa degli Internazionali d’Italia 2011 (sabato 5 e domenica 6 marzo), leggono un parterre di partenza degno di qualsiasi prova dei colori dell’iride. Josè Antonio Ramos Hermida (ESP) e Maja Wloszczowska (POL), saranno in gara con la maglia di campioni del mondo in carica, ma a dare loro filo da torcere ci saranno i vari Schurter, Vogel, Näf, Gujan, Gallati, Tempier, Ravanel, Alvarez Gutierrez, Fumic, Milatz e Konwa, con gli azzurri Fontana, Fruet, Cominelli, Lamastra, Corti, Kerschbaumer e Longo e, tra le donne, Gunn-Rita Dahle, Irina Kalentieva, Evelyn Staffler e Michela Benzoni. 
Le stelle delle ruote grasse saranno in “pista” anche nelle Short Races, spettacolari competizioni allestite lungo i circuiti cittadini di Massa Marittima, Porto Santo Stefano, Grosseto ed Arcidosso. Cinque in tutto, e si comincia domani alle 15,30 nel centro storico di Massa, con i top bikers chiamati a scaldare gli animi dei tanti curiosi e appassionati che si potranno godere lo show dal balcone di casa, o quasi. 
Scatti fulminei, frenate al millimetro e sorpassi da brivido sono gli ingredienti di queste kermesse, che gli organizzatori, dopo il successo dello scorso anno, hanno voluto portare a cinque in questa edizione. 
Martedì 1° marzo si correrà nei pressi del caratteristico porticciolo di Porto Santo Stefano, mentre il giorno successivo toccherà al pavé del duomo di Grosseto fare da suggestivo scenario di gara. Giovedì ci sarà il debutto di Arcidosso, piccolo centro sul Monte Amiata, new entry della “XX Maremma Cup Powered by SRAM”. Infine, per la quinta short race si tornerà a Massa Marittima venerdì 4 marzo (ore 18,00), e la prova andrà in diretta su Rai Sport 1.
La Maremma grossetana è luogo ideale per gli amanti del fuori strada, che possono godere del territorio e dei suoi trails anche “14 mesi all’anno”, come scherzosamente afferma uno degli ideatori della “XX Maremma Cup Powered by SRAM”, lo svizzero Ernst Hutmacher. Ed è questo un indubbio punto di forza per la candidatura mondiale dell’evento, anche in un’ottica posteriore, tenendo presente come bikers di ogni tipologia e livello andrebbero a beneficiare di strutture ed entusiasmo lasciati dal Campionato del Mondo, elevando questa parte di Maremma a “caput mundi” dell’universo mtb. 
La “XX Maremma Cup Powered by SRAM” scatta domani mattina (ore 9,00) sul circuito di Massa Marittima con la prima prova di Grand Prix d’Inverno per le categorie Elite Sport e Master maschile e femminile. Domenica invece si eleggeranno i campioni d’inverno tra gli Elite e Junior. Nel week-end successivo, spazio agli Internazionali d’Italia con Allievi ed Esordienti al sabato, ed Elite e Junior la domenica. Quest’ultima gara è inserita quest’anno nella ristretta e importante cerchia di prove “Hors Class Category”.
Info: www.maremmacup.com 

Fonte notizia: http://www.newspower.it/


sport | maremma cup | mountain bike | mtb | Massa marittima |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

RITORNA MAREMMA CUP E LA MTB SI FA GRANDE. HORS CLASS - INTERNAZIONALI D’ITALIA A FINE MARZO


VIGILIA “AZZURRA” PER LA XX MAREMMA CUP. LA NAZIONALE SI PREPARA AL “GRAND PRIX”


TERMINAL ISONZO 2: INAUGURATA OGGI, MERCOLEDI' 13 LUGLIO 2011, LA NUOVA STAZIONE CROCIERE DI VENEZIA


ADRENALINA PURA A MASSA MARITTIMA. FONTANA INAUGURA LA “XX MAREMMA CUP Powered by SRAM”


A tutta Maremma


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone

Curti e Beri sulle orme di Charly Gaul. Skiroll di Coppa Italia sul Monte Bondone
Seconda giornata del weekend di skiroll a Trento Luca Curti attende e poi scappa. Sul podio Tanel e Masiero Mortagna accende i giochi, poi paga e vince Beri davanti a Becchis Spettacolo dei giovanissimi. Organizzazione di Trento Eventi Sport e Team Futura Il Monte Bondone, la montagna di Trento per antonomasia, è sempre stato banco di prova per ogni genere di “scalatore”. Dalle auto alle moto, dalle bici al running, ma anche autentica “bestia nera” per gli skirollisti.Oggi confronto serrato sui tornanti del Bondone lungo quella salita che, non a caso, porta il nome di Charly Gaul, il lussemburghese che nel 1956 in una giornata da tregenda qui vinse (continua)

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento
Emanuele Becchis, settimo titolo tricolore, ma Berlanda… c’è Sabrina Borettaz, inizia una nuova era sprint Gare anche per i giovanissimi: Trombetta, Invernizzi, Combi e Falanelli campioni Bella la location e ottima regia di Trento Eventi Sport e Team Futura Roma ha i suoi sette re, lo skiroll ne ha uno che vale per sette! Emanuele Becchis oggi a Trento ha vinto il Campionato Italiano sprint di skiroll per la settima volta consecutiva, ed è la nona vittoria nel capoluogo trentino del tre volte campione del mondo. Gli fa eco la giovane Sabrina Borettaz, che è andata ad interrompere la lunga supremazia delle sorelle Bolzan, Lisa prima e Anna (2019) poi. (continua)

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno

Il Sassolungo fa l'occhiolino ai runners. La 4.a Dolomites Saslong HM l'11 giugno
L’11 giugno 2022 quarta edizione della Dolomites Saslong Half Marathon Un percorso di 21 km e 900 m. di dislivello tra Val Gardena e Val di Fassa Iscrizioni online con Enternow, la quota base è di 50 euro 600 posti per un’occasione sportiva intorno al Gruppo del Sassolungo Alcuni atleti nella scorsa edizione di giugno, disputata comunque nonostante i disagi della pandemia, dicevano di non riuscire a concentrarsi in gara, tanto la vista li affascinava. C’è da crederci. Forse un po’ meno per Xavier Chevrier, favorito della vigilia, e Caterina Stenta, outsider vincente tra le donne, autori di una gara velocissima.E così dopo gli entusiasmi per il successo e i complimen (continua)

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti

A gennaio torna lo Skiri Trophy: sciolina alla mano per i giovani fondisti
Il 22-23 gennaio in Val di Fiemme appuntamento col 38° Skiri Trophy XCountry A Lago di Tesero (TN) classico happening dello sci di fondo giovanile Al via le categorie Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi e quindi il Revival Un mix di iniziative per tutti gli appassionati: dai più giovani ai nostalgici Lo sci di fondo può guardare lontano con entusiasmo: quello che è comunemente definito il ‘mondialino’ degli sci stretti è confermato per l’imminente stagione: dopo l’annullamento dello scorso gennaio a causa della pandemia, il 22-23 gennaio prossimi la Val di Fiemme vedrà nuovamente i giovani atleti degli sci stretti darsi battaglia in occasione del 38° Skiri Trophy XCountry. L’evento è ormai una (continua)

Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro

 Skiroll di lusso a Trento e sul Bondone: Trento Eventi Sport e Team Futura al lavoro
Presentato oggi presso l’APT di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi l’evento del weekend Campionato Italiano e Coppa Italia di Skiroll, due giorni di spettacolo Cinque campioni del mondo in gara: i fratelli Becchis, Tanel, Borettaz e Berlanda Sabato si corre al MUSE, domenica sul Monte Bondone Si danza in punta di piedi, ma si può danzare anche sugli skiroll. A ritmo di rock & roll con il Campionato Italiano Sprint sabato a Trento nel quartiere delle Albere, con l’eleganza della tecnica classica domenica sui tornanti del Monte Bondone per la Coppa Italia. Il weekend trentino dello skiroll è stato presentato oggi presso la sede dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi col dett (continua)