Home > Cultura > Orietta Berti: "1000 Preghiere, nella mia camera da letto"

Orietta Berti: "1000 Preghiere, nella mia camera da letto"

scritto da: Adrianabaldi | segnala un abuso

Orietta Berti:


La Cantante arricchisce la sua collezione con una delle 36 Banconote con il volto di Padre Pio dell'astrattista Giorgetti del progetto "1000 Preghiere Per Noi"

Gli oggetti religiosi sono da sempre il punto forte della magnifica collezione privata della cantante emiliana. Entrare nella casa di Orietta Berti è come vivere tra passato e presente in un magico museo, un amore viscerale nei confronti del sacro e in particolare verso la figura di San Pio da Pietrelcina, alla quale è particolarmente devota. "Una giornata che non dimenticherò mai più" - dichiara Alessandro Giorgetti - "Orietta è una donna meravigliosa, di una generosità unica, un'energia positiva e una carica spirituale disarmante, ho passato un pomeriggio meraviglioso in un contesto più che familiare". L'incontro, avvenuto nei giorni scorsi, a casa della cantante in provincia di Reggio Emilia, dove l'astrattista ha consegnato personalmente, una delle 36 esclusive banconote del progetto "1000 Preghiere Per Noi" precisamente la numero 20. La Berti ha aperto le porte della sua collezione privata a Giorgetti che si è trovato immerso in una sorta di visita museale tra opere e oggetti provenienti da tutto il mondo, fino alla surreale serie di acquasantiere sul capezzale del letto. "E' qui che ubicherò la tua geniale opera - ha detto la cantante - la preghiera diventa moneta di scambio al posto del denaro. Io prego ogni sera che il mondo cambi e invoco sempre Padre Pio. - ha continuato - e guardare questa banconota mi trasmette speranza, serenità e pace interiore." I due artisti diversi per generazione ma uguali nell'amore di tutto ciò che è puro, genuino e salutare, hanno chiacchierato di arte, di musica, di natura e soprattutto di spiritualità, prolungando la loro conversazione in un noto ristorante della zona insieme alle rispettive famiglie, condividendo gusti e sapori tipici del luogo tra cappelletti e salumi della tradizione emiliana, per poi trasferirsi nel cuore della Val d'Enza, nella famosa azienda agricola delle vacche rosse per gustare il rarissimo Parmigiano Reggiano, Grana D'oro. Orietta Berti, che quest'anno festeggia i cinquant'anni di onorata carriera musicale, è impegnata in un tour promozionale che sta riscuotendo enormi consensi, accompagnata dal suo manager (e figlio) Otis Paterlini. Un tour che si protrarrà fino a Estate inoltrata, e non è detto che, in base agli impegni, potrebbe presenziare in un'ospitata a sorpresa all'evento del 25 Settembre dell'astrattista Alessandro Giorgetti, per la presentazione del progetto L'Ottavo Chakra, in occasione della settimana della moda di Milano "Fashion Week 2016". In fondo, gli scambi culturali, servono a combattere i pregiudizi, gli stereotipi e ad arricchire tutto ciò che è purezza dell'individuo, contribuendo quindi, all'evoluzione dell'Arte universale.

orietta berti | banconota padre pio | alessandro giorgetti | pittori famosi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Giovanna Nocetti: "Chi non è stato almeno una volta a MilleVoci... è nessuno!"


Fabio Fazio, l'unicorno e messaggi celati a che tempo che fa


BOH ! Maurizio Ferrini featuring Orietta Berti - Musica, arrangiamento e produzione del compositore Franco Micalizzi


L’arte di Fabrizio Berti in mostra presso la rinomata Milano Art Gallery , con la straordinaria presenza di Dalila Di Lazzaro in conferenza.


LUCA BERTI E LA SOCIETA' STORICA ARETINA INTERVENGONO SULLA QUESTIONE INDUSTRIALE AD AREZZO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Le sculture "Shock" di Desirèe Prada, l'artista mamma che divide il web

Le sculture
Dall'inizio del 900 molti artisti, per aumentare un'audience, ricorrono all'effetto shock e alla provocazione fini a se stessi, così da interessare più persone che, stupite o scandalizzate, tendono a farsi un'opinione. Negli ultimi decenni ne abbiamo viste di tutti i colori: amplessi, corpi mutilati, ritratti di criminali, rane crocefisse, esibizioni di cadaveri. Siamo talmente abitu (continua)

Fabio Fazio, l'unicorno e messaggi celati a che tempo che fa

Fabio Fazio, l'unicorno e messaggi celati a che tempo che fa
L'unicorno rosso regalato in diretta da Orietta Berti al conduttore, che nasconde tra le righe un augurio al nuovo governo E' accaduto nell'ultima puntata di Che Tempo Che Fa, verso la fine della trasmissione, di punto in bianco, Orietta Berti tira fuori dalla borsetta un regalo per Fabio Fazio che "sorpreso" alla vista di una scultura di unicorno rosso fiammante dice - "Che cos'&e (continua)

Fabrizio Corona: "Sono un perseguitato come lo era Padre Pio, oggi questa banconota mi rappresenta"

Fabrizio Corona:
Il personaggio televisivo, ha deciso di voltare pagina dedicandosi anche al collezionismo e comincia con una delle banconote dell'artista contemporaneo Alessandro Giorgetti Milano - L'imprenditore, da qualche mese ha lasciato il carcere di San Vittore ed è tornato a casa. Fabrizio Corona "una macchina da soldi" tra ingarbugli giudiziari che ha pagato a caro prezzo il suo egocentr (continua)

Alessandro Giorgetti: l'Arte Contemporanea al Daf Design Art Food di Milano

Alessandro Giorgetti: l'Arte Contemporanea al Daf Design Art Food di Milano
Sarà Alessandro Giorgetti, l'unico pittore astrattista contemporaneo a rappresentare la categoria al Daf-Design Art Food 2018 la mostra del fuori salone dedicata al design e visitata dagli architetti più rinomati del territorio nazionale. L'artista non presenterà opere pittoriche ma due progetti molto ricercati che legano la sua arte al mondo del Design. I Wodden Cake, dolci (continua)

Giorgetti e Prada intervistati al Live Social di Radio Verona

Giorgetti e Prada intervistati al Live Social di Radio Verona
Saranno ospiti negli studi di Radio Verona il 3 Aprile nella rubrica Live Social, per registrare due interviste separate, gli artisti Alessandro Giorgetti e Desirèe Prada. Lui Astrattista visionario ed eclettico, presente nella città di Verona lo scorso anno in una personale di grande successo prorogata per ben tre volte, è tra gli artisti contemporanei italiani più c (continua)