Home > Cibo e Alimentazione > Miele amico dell'estate

Miele amico dell'estate

articolo pubblicato da: eatamo | segnala un abuso

Miele amico dell'estate

 Come ormai quasi tutti sanno il Miele è un prodotto dai molteplici usi e benefici. Si sa, infatti, quanto sia utile contro raffreddori e tossi, tipici dei mesi invernali, ma non solo. 

Il miele però può essere di grande aiuto anche durante la stagione calda, vediamo un po’ quali e quanti vantaggi ci riserva.

Potremmo intanto cominciare a sostituirlo allo zucchero dato che assunto al posto del normale zucchero ed in maniera non eccessiva ma costante contribuisce a mantenere il nostro livello glicemico stabile, senza farci rinunciare ad un po’ di dolcezza.
La sua proprietà energizzante poi favorisce qualunque attività sportiva. Può essere assunto prima, durante o dopo perché rinvigorisce la muscolatura, aumenta la resistenza e favorisce il recupero dopo un’intensa attività.

Ma non finisce qui!

Il miele essendo ricchissimo di antiossidanti ci aiuta a mantenere una pelle sana e giovane e se usato a livello cutaneo facilita la cicatrizzazione di ferite o fastidiosebruciature.
Se poi ci siamo lasciati andare ad una serata un po’ sopra le righe il miele ci agevolerà nel recupero grazie a sostanze come sodio, potassio e fruttosio, per non parlare della sua disposizione a depurare l’organismo da etanolo o altre sostanze tossiche per il nostro fegato.

E allora cosa stiamo aspettando!

Cominciamo subito a consumare miele al posto dello zucchero, anche prima o dopo i pasti vista la sua azione depurativa e calmante dello stomaco, se preso prima, e il suo favorire la digestione se assunto dopo. E ancora, il miele contribuisce a mantenere pulite le arterie.

Ogni miele, a seconda dei fiori dai quali è prodotto ha proprietà diverse e specifiche.

Il miele d’arancio, ad esempio, lo si consiglia tra le altre cose contro insonnia ed eccitazione nervosa. Il miele di acacia invece è energizzante, disintossicante e lassativo. Mentre ancora il miele di castagno aiuta la circolazione, ha un azione antispasmodica e astringente ed è adatto soprattutto per bimbi e anziani. Infine il miele di tiglio è ottimo contro i dolori mestruali, contro insonnia ed irritabilità, è calmante, diuretico e digestivo, perfetto per tutte le donne!

Per poter godere di tutti questi benefici, e tanti altri ancora, gli esperti consigliano un consumo costante e limitato a non più di 30 grammi al giorno, cioè circa 3 cucchiai da cucina, ma naturalmente tutto dipende dall’età e dal proprio apporto calorico.

 

miele | summer | gusto | benessere | biologico | bio |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il Mio Segreto? Olio Extra Vergine!

Il Mio Segreto? Olio Extra Vergine!
 L'olio extravergine d'oliva, diversamente dalla tipologia vergine, è ottenuto da una spremuta di olive di prima raccolta che mantiene intatte tutte le qualità nutrizionali ed organiche. Questa tipologia di olio è ottenuto dal frutto mediante operazioni puramente fisiche e senza alcuna miscelazione o aggiunta di oli di altra natura. Si tratta di un grasso m (continua)

L'onnipresente pomo d'or!

L'onnipresente pomo d'or!
 Classificato come uno dei migliori ortaggi per le sue proprietà salutari, il pomodoro sembra essere il prodotto adatto alle esigenze del consumatore moderno. Essendo l'ortaggio simbolo della stagione estiva, periodo fondamentale per la piena maturazione dello stesso, il pomodoro contiene numerosi elementi che lo contraddistinguono come un vero e proprio farmaco naturale per la p (continua)

Un melograno al giorno...

Un melograno al giorno...
 I nostri antenati lo consideravano la “cura di tutti i mali”, quel frutto che viene raccolto in autunno da grossi arbusti coltivati in tutta l'area mediterranea. Il succo di melograno, o melograna che dir si voglia, è ricavato dalla spremitura dei cosiddetti arilli, involucri rossi dei semini del melograno. Appare come una bevanda molto gustosa e dissetante e, al temp (continua)

Le proteine? Le voglio vegetali!

Le proteine? Le voglio vegetali!
 E' risaputo ormai che le proteine non sono presenti solo negli elementi di origine animale ma anche molti prodotti vegetali ne sono ricchi: legumi, cereali, tofu, tempeh, quinoa, semi di canapa, mandorle, semi di chia, alga spirulina, ortaggi ed albicocche desidratate rappresentano una possibile dieta proteica a base vegetale. Le proteine, in particolare, sono fondamentali per la formaz (continua)

Liberi dal glutine, Liberi di scegliere!

Liberi dal glutine, Liberi di scegliere!
 La celiachia è il nome della malattia infiammatoria dell'intestino causata dall'intolleranza al glutine. Ma cos'è il glutine? Si tratta di una componente proteica presente in molti elementi di cui ogni giorno ci cibiamo, in particolar modo la troviamo nel frumento e nei cereali (farro, orzo, segale, avena, kamut, spelta, triticale, malto, greuken, seitan). In realt&agra (continua)