Home > Economia e Finanza > Radio24: Gregorio Fogliani e la bussola del Welfare nel mare della crisi

Radio24: Gregorio Fogliani e la bussola del Welfare nel mare della crisi

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


In qualità di imprenditore di Genova alla guida della società Qui! Group, Gregorio Fogliani affronta i temi dedicati al welfare aziendale e all'innovazione. Nel corso dell'intervista evidenzia nello specifico come tali strumenti rappresentino un elemento indispensabile per l'attività e la produzione per realtà quali le piccole e medie imprese.


La bussola del Welfare nel mare della crisi: l'intervista a Gregorio Fogliani

Nascere a livello imprenditoriale in una città marittima come Genova, ha permesso a Gregorio Fogliani di acquisire la capacità di navigare nel mare delle difficoltà, prevedere i rischi, saper affrontare in modo adeguato il futuro, come chi intraprende un piano di welfare deve identificare in azienda gli aiuti giusti per i propri dipendenti. Nel 1989, Gregorio Fogliani ha fondato il primo Gruppo a capitale interamente italiano nel mercato dei titoli di servizio per welfare aziendale e sociale. Oggi Qui! Group conta oltre 1300 dipendenti e collaboratori, un fatturato di 650 milioni di euro e un tasso di crescita annuale medio che da oltre dieci anni è del 15,9%. Nell'intervista dedicata alle potenzialità del Welfare per le PMI, l'imprenditore di Genova evidenzia come la produttività sia la soluzione alla crisi e che un adeguato piano di welfare possa motivare i dipendenti a raggiungere tali obiettivi.


L'innovazione promossa da Qui! Group e da Gregorio Fogliani

Qui! Group, realtà leader nel settore dei titoli di servizio, sotto la guida del presidente Gregorio Fogliani, ha fatto dell'innovazione e della ricerca uno dei principali aspetti del proprio core business, presentando recentemente un portale dedicato alla gestione e all'amministrazione dei flex benefits. Denominata MyWelfare, l'innovativa piattaforma è strutturata per offrire alle realtà aziendali l'opportunità di introdurre piani di welfare integrati con tutti i servizi integrati promossi da Qui! Group. Tale sinergia permette alle realtà coinvolte di risparmiare risorse importanti nella gestione delle procedure amministrative, nonché personalizzare in modo sempre più avanzato i piani dedicati ai singoli dipendenti.

Gregorio Fogliani |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GREGORIO FOGLIANI – QUI TICKET


Gregorio Fogliani è il fondatore dell’iniziativa di solidarietà Pasto Buono


Gregorio Fogliani e le nuove frontiere del welfare aziendale attraverso la società Welfare Company


Aumento del valore esentasse dei buoni pasto, l’opinione del Presidente della società Qui! Group, Gregorio Fogliani


Formazione e esperienze professionali di Gregorio Fogliani nel suo profilo LinkedIn


Gregorio Fogliani, Presidente di Qui! Group, tra i vincitori del Premio “Città di Assisi Aziende Family Friendly Valter Baldaccini”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Alta qualità, innovazione e certificazioni: il successo di Riva Acciaio

Alta qualità, innovazione e certificazioni: il successo di Riva Acciaio
Tra i principali leader del settore siderurgico italiano, Riva Acciaio soddisfa da oltre 60 anni le esigenze della clientela nazionale ed europea Le prestazioni degli stabilimenti di Riva Acciaio sono continuamente certificate, a garanzia della qualità delle attività del Gruppo.Riva Acciaio: 60 anni nel settore siderurgicoAttiva da oltre 60 anni nel settore siderurgico, Riva Acciaio è oggi un'eccellenza a livello nazionale. Controllata da Riva Forni Elettrici, è stata creata all'interno di Gruppo Riva nel 1954: (continua)

Cristiano Poponcini: l’iter professionale dello specialista in risanamento aziendale

Cristiano Poponcini: l’iter professionale dello specialista in risanamento aziendale
Cristiano Poponcini si dedica prevalentemente al risanamento aziendale. Contabile e revisore esperto, ha ricoperto diversi incarichi per il Tribunale di Monza Le principali esperienze di Cristiano Poponcini, Dottore in Economia e Commercio e fondatore dello Studio Poponcini, realtà specializzata nella consulenza e nel risanamento aziendale.Cristiano Poponcini: la laurea, gli anni di apprendistato e la nascita dello StudioOriginario di Monza, Cristiano Poponcini è un revisore contabile, esperto di Diritto fallimentare e professionista rico (continua)

“Provincia Granda” dedica un approfondimento allo stabilimento di Lesegno (Gruppo Riva)

“Provincia Granda” dedica un approfondimento allo stabilimento di Lesegno (Gruppo Riva)
Al suo interno vengono realizzate attività di ricerca e sviluppo sull’acciaio, di grande rilevanza per il settore siderurgico: lo stabilimento di Lesegno, di proprietà del Gruppo Riva, si guadagna uno spazio sulla rivista cuneese “Provincia Granda” Punto di riferimento per la fusione di rottami in acciaio preparati secondo la direttiva europea 333 del 2011, lo stabilimento di Lesegno, appartenente a Gruppo Riva, è oggetto di un approfondimento nella rivista "Provincia Granda".Lesegno: il fiore all'occhiello di Gruppo RivaÈ da tempo ormai che lo stabilimento di Lesegno costituisce la punta di diamante di Gruppo Riva: l'unico in Ital (continua)

Cristiano Poponcini: la carriera nelle aree della consulenza aziendale, organizzativa e gestionale

Cristiano Poponcini: la carriera nelle aree della consulenza aziendale, organizzativa e gestionale
Cristiano Poponcini: la biografia professionale dell’esperto in consulenza aziendale, organizzativa e gestionale Cristiano Poponcini si occupa oggi principalmente di consulenza aziendale, organizzativa e gestionale, collaborando anche direttamente all'interno delle aziende clienti.Cristiano Poponcini: la formazione e l'inizio della carrieraCristiano Poponcini si laurea nel 1993 in Economia e Commercio (indirizzo "Professionale") presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Nel 2017 cons (continua)

Pietro Vignali a “Fatti e Misfatti”: assolto dopo 10 anni

Pietro Vignali a “Fatti e Misfatti”: assolto dopo 10 anni
Intervistato da Paolo Liguori a “Fatti e Misfatti”, Pietro Vignali racconta di come ha vissuto la vicenda giudiziaria che lo ha visto protagonista e che si è conclusa con la sua assoluzione dopo 10 lunghi anni Il 2010 ha rappresentato per Pietro Vignali l'avvio di un inchiesta che pose fine della sua carica da Sindaco in seguito a pesanti accuse che hanno messo in pausa la sua vita per dieci anni: l'archiviazione è arrivata nel marzo 2020.Pietro Vignali ricorda il suo calvario giudiziarioEra il febbraio del 2010 quando l'allora Sindaco di Parma ricevette l'avviso di garanzia per la presunta as (continua)