Home > Ambiente e salute > Rimedi per insolazioni e scottaure

Rimedi per insolazioni e scottaure

scritto da: Elena_Vairani | segnala un abuso

Rimedi per insolazioni e scottaure


Esporsi al sole durante le ore più calde, ma soprattutto senza alcun tipo di protezione per la testa o per la pelle, può essere pericoloso. 

Quando fa molto caldo è meglio stare all'ombra, utilizzare un copricapo, indossare abiti di colore chiaro, bere molto e spalmare sulla pelle esposta una crema solare con alto filtro di protezione. 
 
Proteggere la pelle in modo naturale
In erboristeria si possono acquistare linee di prodotti specifici per i diversi fototipi, solari dalle formulazioni efficaci, resistenti all'acqua e disponibili in crema, gel, stick, lozione, spray oppure olio. 
I solari proposti da Erboristeria Clorofilla sono rimedi naturali di ultima generazione e contengono anche sostanze antiossidanti, utili alla riduzione del danno cellulare, causato dall'esposizione al sole estivo. 
Nel negozio online trovate ad esempio le linee complete di solari L'Amande, creme solari a media e alta protezione, dalla formulazione naturale, per proteggersi dall’esposizione solare. Queste creme solari naturali svolgono non solo un’azione protettiva ed idratante per la pelle, grazie al contenuto di olio di riso, ricco in gamma orizanolo e olio di oliva, ma assicurano efficacia antiossidante per la presenza di vitamina E ed estratto di lavanda marina, proveniente da agricoltura biologica. 
Utilizzare prodotti solari dermatologicamente testati, senza parabeni, peg, siliconi e oli minerali, ma ricchi di estratti vegetali e sostanze nutrienti ed emollienti, rende la pelle liscia e morbida e mantiene più a lungo possibile la doratura.
Dopo l’esposizione al sole utilizzate un detergente delicato per lavarvi, in modo da non irritare la pelle e rinfrescarvi, come il gel doposole a base di aloe vera o le lozioni e le creme che contengono olio di mandorle dolci e olio di girasole, camomilla e fiori di arancio, dall’azione lenitiva e anti-rossore, olio di germe di grano, di iperico, di oliva e di andiroba, dalle proprietà emollienti e idratanti.
 
Argilla e piante erbacee per lenire le insolazioni
Nel caso in cui invece siate rimasti troppo a lungo esposti al sole, i raggi del sole potrebbero causarvi una febbre da insolazione, oltre a rossore e bruciore.
Se avete preso troppo sole avvertirete infatti, soprattutto nelle ore serali, un leggero malessere, stanchezza, brividi e qualche linea di febbre. 
In quel caso oltre a restare a riposo in un luogo fresco, dovete bere molta acqua con l'aggiunta di zucchero o miele ed idratare la pelle.
L’argilla è un rimedio assolutamente naturale, impiegato fin dall’antichità anche per lenire i sintomi di insolazioni e colpi di calore. Dovete preparare degli impacchi freddi di argilla verde in polvere, da applicare sulle zone più esposte, come la nuca e l’addome e lasciarli riposare. 
Per un risultato più rapido si può preparare anche un cataplasma freddo, mescolando argilla verde e sale marino grigio, da applicare sulla fronte. Negli impacchi potete anche miscelare l’argilla ad ad oli dalle proprietà  antinfiammatorie ed analgesiche come l'olio di arnica o oli essenziali decongestionanti.
E’ un rimedio rinfrescante, che aiuta ad alleviare la sensazione calore e pulsazione della testa. 
Se invece il vostro problema è rappresentato da un'infiammazione della cute e sensazione di prurito per una scottatura, potete utilizzare una pomata omeopatica, a base di echinacea angustifolia e calendula, piante erbacee dalle proprietà antinfiammatorie, calmanti e lenitive.

Fonte notizia: https://www.clorofillaerboristeria.bio


rimedi erboristici | erboristeria online | erboristeria spedizione gratis | doposole naturale | creme solari | abbronzanti naturali | prodotti erboristici | creme antirughe | impacchi insolazione | creme scottature |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il limone per la cura e salute della persona


Dolori mestruali: alcuni consigli dal web


Come curare la pelle dell’uomo con rimedi naturali


Come Eliminare la muffa dai muri


Come risolvere i problemi di erezione con dei rimedi naturali


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L’olio extravergine di oliva italiano nel mondo

L’olio extravergine di oliva italiano nel mondo
I tipi di olio di oliva che possiamo troviamo sullo scaffale di qualunque supermercato sono solitamente due: l'extravergine ed il vergine. Si tratta in entrambi i casi di oli ottenuti con mezzi meccanici che, dal punto di vista tecnico produttivo, non presentano differenze.   Olio vergine ed extravergine di oliva Ciò che differenzia i due prodotti è l'insieme delle caratteris (continua)

De Gustibus: la rivista per promuovere il Made in Italy nel mondo

De Gustibus: la rivista per promuovere il Made in Italy nel mondo
La tua azienda opera nel settore alimentare o sei un piccolo produttore di specialità gastronomiche o prodotti tipici del Made in Italy e vorresti farti conoscere nel mondo? Oppure stai cercando di aprire un nuovo mercato estero per i tuoi prodotti, ma non sai come fare? Dopo la Guida Vinitaltour – vini italiani in tour - dedicata al meglio della produzione vinicola nazionale, &egrav (continua)

Una rivista dedicata all’agroalimentare italiano

Una rivista dedicata all’agroalimentare italiano
Dopo la Guida Vinitaltour – vini italiani in tour - dedicata al meglio della produzione vinicola nazionale, è in arrivo De Gustibus, il catalogo delle eccellenze alimentari italiane, destinato agli importatori esteri, in distribuzione dal prossimo anno. Ideato dal Gruppo Editoriale Vannini Italia, De Gustibus è una vera e propria guida al meglio della produzione agroalimentare (continua)

Come contattare importatori di food stranieri

Come contattare importatori di food stranieri
Dopo la Guida Vinitaltour – vini italiani in tour - dedicata al meglio della produzione vinicola nazionale, è in arrivo De Gustibus, il catalogo delle eccellenze alimentari italiane e bresciane, destinato agli importatori esteri, in distribuzione dal prossimo anno. Ideato dal Gruppo Editoriale Vannini Italia, De Gustibus è una vera e propria guida al meglio della produzione ag (continua)

Le esportazioni di pasta italiana all’estero

Le esportazioni di pasta italiana all’estero
In Italia gran parte della pasta acquistata è pasta industriale, mentre la pasta artigianale copre solo l’ 1,5% del mercato. La differenza tra pasta industriale e pasta artigianale dipende fondamentalmente dal tipo di azienda che la produce; dalla grandezza degli impianti, al tipo di macchinari impiegati e dalla quantità di pasta prodotta annualmente. Da considerare anche la (continua)