Home > Cibo e Alimentazione > Alghe: salute dall'oceano

Alghe: salute dall'oceano

scritto da: Eatamo.com | segnala un abuso

Alghe: salute dall'oceano


 Da secoli parte integrante dell'alimentazione orientale, le alghe - organismi vegetali dell'ecosistema marino - hanno cominciato a diffondersi nella cultura occidentale soltanto negli ultimi anni tramite l'introduzione di varie cucine etniche come quella cinese e quella giapponese.

Esistono diverse varietà di alghe, classificate secondo il colore: gialla, rossa, verde, blu e bruna.

Per quanto possa sembrarci strano consumare questo alimento un po' insolito per noi, i motivi per farlo sono molteplici poiché possiede delle ottime proprietà salutari.
Le sostanze di cui sono composte le alghe variano a seconda della specie a cui appartengono, ma generalmente sono tutte ricche di sali minerali come ferro, magnesio, potassio e calcio, vitamina A e beta-carotene, fibre e iodio. Questi vegetali sono inoltre caratterizzati dalla presenza di Omega 3, proteine, vitamine B, C, D, E e acido alginico, sostanza che favorisce la depurazione del nostro organismo attraverso l'eliminazione di metalli pesanti. Tutte queste sostanze fanno sì che le alghe rappresentino quindi una fonte alternativa nutriente per coloro i quali seguono un'alimentazione vegetariana.

Le alghe dunque:
- hanno proprietà disintossicanti, grazie soprattutto all'acido alginico che contengono,
- possiedono proprietà antinfiammatorie, grazie anche agli acidi grassi,
- rafforzano il sistema immunitario, le ossa, le unghie e i capelli,
- hanno proprietà antiossidanti,
- possiedono proprietà dimagranti, in quanto lo iodio presente stimola la tiroide e aiuta l'accelerazione del metabolismo,
- sembrano inoltre avere proprietà antitumorali, ma studi sull'argomento sono ancora in corso.

Tra i principali tipi di alghe ci sono: Nori, Wakame, Dulse, Spirulina, Agar Agar, Arame, Kombu, Klamath e Hijiki.
In commercio si trovano generalmente essiccate e per consumarle occorre prima reidratarle per circa 20/30 minuti. Dopodichè è possibile cucinarle in diversi modi – crude, cotte, fritte, bollite, al forno -, abbinarle come contorno a molti alimenti e aggiungerle durante la preparazione di zuppe, legumi e verdure.

Un ulteriore nuovo modo di prendersi cura di se stessi in modo naturale e biologico.


Fonte notizia: https://www.eatamo.com/blog/alghe.html




Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Le Spezie: tutti i colori della salute

Le Spezie: tutti i colori della salute
 Avvolgenti e inebrianti, gli aromi delle spezie ci permettono, chiudendo gli occhi, di fare un tuffo tra le bancarelle dei coloratissimi bazar orientali. Questo alimento infatti, in Oriente, costituisce un elemento immancancabile nelle preparazione delle pietanze, rendendole profumate, colorate e, grazie alle possibili combinazioni, dando loro un gusto particolare, piacevole e mai scontato. (continua)

Cioccolato: L'oro Nero In Cucina!

Cioccolato: L'oro Nero In Cucina!
 Nero, bianco, fondente, al latte, alle nocciole, al peperoncino, alla vaniglia, alla cannella... I gusti e le combinazioni possibili del cioccolato sono tantissimi, buonissimi e particolari. Il nome deriva dalla parola "xocolatl" che in lingua Azteca voleva dire "acqua amara", in quanto veniva usata come bevanda durante rituali ed è un alimento usato da pi&ugr (continua)

Riso: Natura In Chicchi

Riso: Natura In Chicchi
 Il riso, il cui nome scientifico è "Oryza sativa", è un cereale di origine cinese appartenente alla famiglia delle Graminacee. Viene coltivato in molte parti del mondo ed è consumato ovunque, in particolar modo in Oriente. E' un alimento versatile e può essere utilizzato come primo piatto o per accompagnare i secondi piatti in sostituzione del pane. Si d (continua)

Legumi: fonte di proteine vegetali

Legumi: fonte di proteine vegetali
 I legumi sono semi commestibili di origine vegetale racchiusi in baccelli e fanno parte della famiglia delle "Leguminose". Hanno provenienza diversa e la loro coltivazione risale a tempi antichissimi: basti pensare che dei semi sono stati ritrovati alcune in tombe egiziane e che gli antichi Greci li cuocevano durante i banchetti in onore di alcuni dèi per poi offri (continua)

Perché acquistare su un sito e-commerce?

Perché acquistare su un sito e-commerce?
 L'avvento di Internet ha avuto un forte impatto sulle nostre vite per via di tutti i cambiamenti, positivi e negativi, che ha portato con sè. I motivi per usarlo sono tantissimi e tutti diversi, e sempre più persone lo utilizzano abitualmente ogni giorno, grazie anche alla possibilità di accedervi tramite smartphone e tablet, oltre che naturalmente da PC. Eppu (continua)