Home > Altro > I Los Topos ospiti alla Chiesa di Scientology di Roma

I Los Topos ospiti alla Chiesa di Scientology di Roma

scritto da: Sandro matini | segnala un abuso

I Los Topos ospiti alla Chiesa di Scientology di Roma


Nati nel 1985 all'indomani del terribile terremoto che colpì Citta del Messico, "Los topos aztecas" sono un gruppo di volontari specializzati nella ricerca dei dispersi e dei corpi in mezzo alle macerie. Con radici in Messico ma diramazioni in circa venti Stati, le talpe azteche si muovono a mani nude tra le rovine e coadiuvano il lavoro dei macchinari cercando possibili segni come insetti e odori che indichino la presenza di cadaveri. In 30 anni di attività, i volontari hanno operato dopo eventi catastrofici in tutto il mondo: dal terremoto di Haiti a quelli in Giappone, dall'Iran fino agli Stati Uniti, dove hanno agito fianco a fianco con i pompieri nei giorni successivi al crollo delle Torri Gemelle. Ed è proprio ad Haiti che si incrociano le strade dei Los Topos e dei Ministri Volontari di Scientology. Grazie alla reciproca ammirazione nasce immediatamente una straordinaria intesa tra i due gruppi che ha fatto da collante da quel momento. Da oltre un quarto di secolo, l’attività dei Ministri Volontari ha trasceso i confini geografici, razziali, politici e religiosi in più di 150 nazioni per aiutare moltissime persone a risolvere efficacemente gli sconvolgimenti più disparatio e a riportare ordine, dignità e felicità nella loro vita. I Ministri Volontari di Scientology sanno come essere di aiuto in caso di gravi difficoltà nella sfera personale, familiare, lavorativa, commerciale, o governativa, oppure quando si verifica una catastrofe, di qualsiasi proporzione. Hanno una conoscenza specializzata e una vasta gamma di informazioni che possono alleviare e portare soluzioni alla maggior parte delle fonti di sofferenza.Questi volontari prendono a cuore le condizioni delle loro comunità. Sono costantemente all’erta e si prendono cura di chi ha bisogno di una mano. Quando vengono chiamati in causa, che si tratti di un amico, di un vicino, della loro città o nazione non esitano mai ad affrontare la sfida e a fornire aiuto. Quando a metà degli anni settanta, L. Ron Hubbard, il fondatore della Chiesa di Scientology, ha ideato il programma dei Ministri Volontari come soluzione per l’escalation del crimine e della violenza nella società, egli ha messo a punto una serie di strumenti e di soluzione pratiche basate su comprensione e umanità e le ha rese disponibili a tutti, scientologist e non. Ne è nato un movimento su vasta scala formato da persone di tutti i ceti sociali, dedite a fornire un aiuto pratico all’interno delle più svariate comunità in molti paesi del mondo. I Ministri Volontari mettono in pratica le tecniche fondamentali di Scientology che servono ad aiutare i propri simili, tecniche di cui tutti possono avvalersi e in tal modo personificano il concetto che quando Scientology viene utilizzata, le condizioni delle persone migliorano effettivamente.

Fonte notizia: it.volunteerministers.org


ministri | volontari | scientology | los topos |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Hector Mondragon, runner: un mondo migliore a partire dallo sport


Una Nuova Chiesa di Scientology apre nel Cuore di Mosca


La Chiesa di Scientology di Melbourne : prima Chiesa ideale di Scientology sotto la Croce del Sud


Nancy Miracle - " Mi mamá es Marilyn Monroe y tengo pruebas"


Los Angeles: dal sogno a realtà


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Via Boccea a Roma, i volontari di Scientology informano i commercianti a sapere come mantenere se stessi e gli altri in buona salute

Roma 16 maggio 2021, un gruppo di volontari di Scientology  hanno invitato gli esercenti di Via Boccea  a sapere come  MANTENERE SE STESSI E GLI ALTRI IN BUONA SALUTE.L’iniziativa, promossa dalla Chiesa di Scientology Internazionale, fa parte di un’ampia distribuzione realizzata dai volontari di Scientology in contemporanea in tutto il mondo.Il materiale educativo è presentato (continua)

“Rialzarsi” è il messaggio dei volontari di “La Via della Felicità”

Latina 16 maggio 2021:  ancora numerosi i commercianti  a cui sono state donate le copie del film in dvd di “ La via della Felicità”. L’invito è reagire alle difficoltà dedicandosi a trovare delle soluzioni,  l’unica strada che consente di pensare ad un futuro migliore.      La Via della Felicità è il primo codice morale basato interamente sul buon sens (continua)

“La Verità sulla Droga” per informare i giovani di Latina

Centinaia i ragazzi raggiunti dai volontari della Fondazione per un Mondo libero dalla Droga con i preziosi opuscoli “La Verità sulla Droga” nella città di Latina.Latina 16 maggio 2021: i volontari hanno fornito gratuitamente centinaia di opuscoli “La Verità sulla Droga” che hanno lo scopo di informare ed educare i giovani su come stanno realmente le cose.È qui che i materiali della campagna (continua)

“La verità sulla droga” educa i giovani ad una vita libera dalla droga

Numerosi  gli studenti romani di un istituto scolastico che hanno partecipato all’incontro tenuto dai volontari romani della Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga.Roma : mercoledì 12  maggio 2021 si è fatta prevenzione alle droghe ad un gruppo di studenti con i materiali della campagna “La Verità sulla Droga” . Educare i giovani su come stanno realmente le cose permette loro di (continua)

La “Via della Felicità” un inno al buon senso.

Roma 16 maggio 2021,  donate ai commercianti  romani le copie del film in dvd di “ La via della Felicità” per ripristinare i principi universali di buon senso.La Via della Felicità è il primo codice morale basato interamente sul buon senso. La sua prima pubblicazione risale al 1981 e il suo scopo è quello di arrestare il declino morale nella società e ripristinare integrità e fiduc (continua)