Home > News > Zoccatelli Consorzio Energia, Illuminare le strade costerà molto meno

Zoccatelli Consorzio Energia, Illuminare le strade costerà molto meno

scritto da: DailyFocus | segnala un abuso


 Il Consorzio CEV, diretto da Gaetano Zoccatelli, ha attivato il Progetto “Piano della Luce” che consente ai Comuni di realizzare la messa a norma, la riqualificazione in tempi rapidi ed il mantenimento in efficienza degli impianti, ottenendo una significativa riduzione dei consumi, dei costi e dell’inquinamento luminoso. La convezione tra il Comune di San Bonifacio e il Comune di Spresiano rappresenta un caso di successo per questo progetto di illuminazione pubblica.
Blue lightnig

Tutti i lampioni e i punti luce della pubblica illuminazione, obsoleta e costosa divoratrice di energia, saranno resi più funzionali ed economici. E’ quanto previsto dalla convenzione approvata tra il Comune di San Bonifacio e il Comune di Spresiano (Tv), che hanno aderito al Piano della luce promosso dal Consorzio Cev (Energia elettrica Veneto) per finanziare interventi di efficienza e risparmio energetico.

L’unione dei due Comuni, che hanno analoghe caratteristiche, consentirà di partecipare con maggiori possibilità al bando della Regione che prevede il finanziamento di questi progetti fino all’80-85 per cento in conto capitale a fondo perduto: un’opportunità che l’amministrazione comunale ha subito colto, considerando estremamente negativa la scelta fatta dalla precedente giunta. Infatti, quando in Consiglio comunale si è svolto il dibattito per l’approvazione della convenzione, nell’illustrarne i vantaggi il sindaco Giampaolo Provoli ha sottolineato che il precedente piano avrebbe pesato sulle finanze in quanto la durata eccessiva (18 anni) alla fine sarebbe costata 200mila euro in più.

Di diverso avviso il consigliere Alessandro Signorato (Lega nord), assessore nella passata amministrazione, e sostenitore della scelta fatta a suo tempo: «Assurdo revocare una gara d’appalto quasi arrivata a conclusione». E, prima di uscire dall’aula per non partecipare al voto, ha affermato: «Ne subirete le conseguenze, pagherete di tasca vostra».

Provoli gli ha obiettato: «E’ meglio realizzare l’opera con un finanziamento regionale a fondo perduto o è più conveniente per il Comune pagare, per 18 anni, un mutuo al tasso del 6 per cento, quando oggi i tassi sono al 2 per cento? Attualmente», ha concluso il sindaco, «per la pubblica illuminazione paghiamo 580mila euro mentre, con l’altra soluzione, solo nel primo anno avremmo pagato 650mila euro». Michele Teatin (Movimento 5 Stelle) ha detto sì alla convenzione, che è stata approvata con una sola astensione, quella di Barbara Sommaggio.

Con l’occasione è stato reso noto che il caso del lampione «ubriaco», di piazza Costituzione, sollevato di recente su L’Arena e oggetto di ironici commenti anche in un precedente Consiglio comunale, è stato risolto con la «decapitazione» della telecamera che pendeva, antiestetica, sopra il lampione, e il raddrizzamento della base spesso colpita dalle auto in retromarcia dal parcheggio, ora evitata con una semplice fioriera.

FONTEL’Arena

Gaetano Zoccatelli | Gaetano Zoccatelli CEV | Zoccatelli Consorzio Energia | Zoccatelli Pubblica Illuminazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Gaetano Zoccatelli: Verceia, adotta una nuova cultura dell’energia


Gaetano Zoccatelli, tutte le anime di Vittoria Srl, Verona Speciale 1000 Imprese


Global Power Zoccatelli: il Comune di Cortina d'Ampezzo è verde al 100%


Gaetano Zoccatelli, Arcene incoronato «paese green» delle rinnovabili


Global Power, San Pietro di Morubio 100 per cento Energia Verde


Gaetano Zoccatelli CEV, Erto e Casso, Livinallongo e Crespino 100% Green


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Diritti tv serie A: guerra tra Sky Italia e Mediapro Italia S.r.l

Diritti tv serie A: guerra tra Sky Italia e Mediapro Italia S.r.l
 Codici: ad andarci di mezzo è sempre il consumatore, presentata segnalazione all’Antitrust Codici ha presentato una segnalazione all’Antitrust per segnalare il messaggio pubblicitario potenzialmente ingannevole di cui è autrice la società Sky Italia S.r.l La società infatti, pubblicizza nel proprio sito internet, una proposta di abbonamento della d (continua)

Pil Lombardia Speciale, Pil pro capite in Lombardia più alto di Gran Bretagna e Francia

Pil Lombardia Speciale, Pil pro capite in Lombardia più alto di Gran Bretagna e Francia
 Nel 2017 il Pil lombardo aumenta dell’1,8%, raggiungendo quota 37.258 euro pro capite, e del 5,1% nell’ultimo quadriennio. Le elaborazioni di Assolombarda evidenziano che, dal 2014 al 2017, la performance della regione è seconda solo a quella dell’Emilia-Romagna (+5,5%), migliore delle confinanti Veneto (+4,5%) e Piemonte (+2,3%) e sopra la media itali (continua)

Lombardiaspeciale imprese economia: indagine SWG e Polis Lombardia (febbraio 2018)

Lombardiaspeciale imprese economia: indagine SWG e Polis Lombardia (febbraio 2018)
 La Lombardia è una terra che offre opportunità al sistema delle imprese che, in generale, sono abbastanza soddisfatte della propria situazione economica e chiedono soprattutto un sostegno per poter liberare le migliori energie ed innovare. Questa è la sintesi di quanto emerge da una recente indagine svolta da SWG e Polis Lombardia(febbraio 2018), con (continua)

Masterclass Circolo Canottieri Aniene: Dal segno GRAFICO al segno SONORO

Masterclass Circolo Canottieri Aniene: Dal segno GRAFICO al segno SONORO
 L’Ensemble Vocale della Cappella Musicale Pontificia e il Maestro Direttore Mons. Massimo Palombella al Circolo Canottieri Aniene in una Lezione/Esibizione per conoscere e approfondire il repertorio corale sacro rinascimentale. Il 14 marzo 2018, alle ore 19, il Circolo Canottieri Aniene ospita una Masterclass del Maestro Direttore della Cappella Musicale Pontificia Mons. M (continua)

Lombardia Speciale, Innovazione, Lombardia regina delle start up

Lombardia Speciale, Innovazione, Lombardia regina delle start up
 Intervista al Prof. Angelo Di Gregorio, Ordinario di Management al Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l’Economia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca sull’approfondimento settimanale di Lombardia Speciale su “Innovazione, Lombardia regina delle start up”. Molti dati confermano che la Lombardia è una terr (continua)