Home > Eventi e Fiere > A Santa Fiora la Festa Nazionale del PleinAir

A Santa Fiora la Festa Nazionale del PleinAir

articolo pubblicato da: Greimas Media Agency | segnala un abuso

A Santa Fiora la Festa Nazionale del PleinAir

SEGNALAZIONE EVENTO DEDICATO AI CAMPERISTI
Santa Fiora (provincia di Grosseto)
Si rinnova il consueto appuntamento con la Festa Nazionale del PleinAir nei Comuni Bandiera arancione; una manifestazione unica nel suo genere e particolarmente apprezzata dai turisti in camper, che a migliaia hanno già dimostrato, con la loro attenta e calorosa partecipazione, di saper apprezzare i tesori poco noti dell’entroterra italiano. Santa Fiora, per il primo anno aderisce a questa stupenda iniziativa nelle giornate del 24 e del 25 settembre 2016. I camperesti saranno accolti con una visita guidata gratuita del paese che si svolgerà a partire dalle ore 10:00 del mattino con  ritrovo di fronte all’ufficio turistico in piazza Garibaldi 39. Durante il sabato e la domenica, tutti i camperesti avranno l’opportunità di mangiare, a pranzo e cena, o di fare un aperitivo nei locali santafioresi aderenti all’iniziativa, con piatti tipici locali per l'occasione proposti a metà prezzo.  Tra le prelibatezze la zuppa di funghi, l'acquacotta, il tortello di castagne e funghi, il vino Montecucco, la zuppetta di scottiglia, la birra artigianale Brog. Il 25 settembre in piazza Garibaldi, saranno allestiti nove banchetti con i  produttori della Strada del Vino e dei Sapori dell’Amiata, fiore all’occhiello delle produzioni amatine. Nella piazza saranno anche allestiti otto banchi di produttori di artigianato locale. Durante l’evento alle ore 12 il coro dei Minatori di Santa Fiora che ha partecipato a San Remo con Simone Cristicchi,  allieterà il pubblico con le note canzoni popolari portate in giro per tutta Italia nei loro concerti. La giornata proseguirà con l’esposizione dei produttori fino al tramonto, alle ore 16 e 30 in piazza Carducci, si terrà uno spettacolo di giocoleria per
famiglie e ai bambini.

AREA PER LA SOSTA DEI CAMPER: via Martiri della Niccioleta.

Servizio informazioni Ufficio Turistico Santa Fiora Tel 0564.977142
E-mail - ufficio.turistico.santafiora@outlook.it


VI PRESENTIAMO SANTA FIORA (GR)

Situato nel versante meridionale del monte Amiata e circondato da castagni, l’esteso centro storico di Santa Fiora è diviso in tre terzieri, da scoprire passeggiando tra vie e vicoli caratteristici, e si sviluppa su un colle di trachite. La visita inizia dal terziere Castello, la parte più antica del paese con i resti degli edifici e delle fortificazioni aldobrandesche, per proseguire poi attraverso la Porticciola nel terziere Borgo, dove tra il convento delle Clarisse e quello agostiniano fu collocato il ghetto degli Ebrei, e concludersi, dopo aver passato porta San Michele, nel terziere di Montecatino caratterizzato dalla Peschiera.
Da non perdere, la Peschiera (XVI sec.) suggestivo parco-giardino sforzesco e la vicina chiesa della Madonna delle Nevi che sorge sopra le sorgenti del fiume Fiora, visibili sotto il pavimento in vetro, e che conserva affreschi di Francesco Nasini. Palazzo Sforza Cesarini, costruito in ampliamento dell'originaria Rocca aldobrandesca, che contiene mirabili affreschi. La pieve delle Sante Flora e Lucilla che ospita importanti opere d'arte, in particolare la maggiore collezione al mondo di terracotte robbiane. Il Museo delle miniere di mercurio del monte Amiata, che testimonia la storia delle miniere e il lavoro dei minatori con un allestimento che ripropone la discesa in miniera. Le numerose escursioni nei dintorni, come ad esempio il percorso delle fonti di Selva, che passa anche vicino al convento della SS. Trinità.
Tra i prodotti tipici della zona, spiccano la castagna marrone dell’Amiata IGP, l’olio d’olivastra seggianese DOP e una vasta varietà di funghi.
Il variegato e ricco calendario di manifestazioni comprende, tra gli altri appuntamenti, il festival internazionale estivo Santa Fiora in musica, con concerti di musica classica e jazz di alto livello nei luoghi più suggestivi, il Palio delle Sante Flora e Lucilla l’ultima domenica di luglio e le sagre del fungo e del marrone santafiorese in autunno, dedicate a due dei prodotti distintivi della località.

http://festanazionale.pleinair.it/

NELLA FOTO LA PESCHIERA DI SANTA FIORA
 

bandiera arancione | plenair | camper | musica | mercatini | Santa Fiora | Touring club |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fera energie rinnovabili: La Fattoria Eolica di Santa Luce compie due anni


XIII edizione del Festival Jazz Musica sulle Bocche, dal 29 agosto al 1 settembre 2013, Santa Teresa Gallura


Affitti Case vacanze Salento


Brusciano: Habemus Ente Festa! Il Consiglio Comunale ha votato i quattro componenti ed il Sindaco Montanile ha nominato il Presidente e il Direttore Amministrativo. (Scritto da Antonio Castaldo)


Brusciano per la 142esima Festa dei Gigli.Il Sindaco Giosy Romano è testimonial in "social media" e l’artista Filippo Di Pietrantonio è autore del manifesto ufficiale. (Scritto da Antonio Castaldo)


Brusciano: E’ qui la Festa! Iniziata la 143esima Festa dei Gigli in Onore di Sant’AnHubtonio di Padova. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

A Gaiole in Chianti torna “Polvere&Gloria”: in moto sulle strade de “L’EROICA®” venerdì12 e sabato 13 maggio

A Gaiole in Chianti torna “Polvere&Gloria”: in moto sulle strade de “L’EROICA®” venerdì12 e sabato 13 maggio
Venerdì 12 e sabato 13 maggio torna a Gaiole in Chianti l’atteso appuntamento con Polvere&Gloria: in moto sulle strade de “L’EROICA®”, nel cuore del Chianti storico. Il percorso è di 208 chilometri, metà asfalto e metà strade bianche, in un’atmosfera di rally turistico per 500 moto enduro. Due le categorie: le Vecchie Glorie o (continua)

A Grosseto sabato 28 novembre un convegno sulla violenza psicologica e la manipolazione emotica

A Grosseto sabato 28 novembre un convegno sulla violenza psicologica e la manipolazione emotica
I temi della violenza psicologica e della manipolazione emotiva sono al centro del convegno dal titolo “La luce sull’ombra”, in programma sabato 28 novembre, alle 14 e 30, nella sala Pegaso del Palazzo della Provincia. L'iniziativa si svolge nella settimana dedicata alla tutela delle donne vittime di violenza. Il convegno è promosso, con il patrocinio di Provincia e (continua)

Teatro:

Teatro:
Un progetto teatrale che indaga la figura femminile più conosciuta del Medioevo: Matilde di Canossa. A “Sovana in Arte” mercoledì 26 e giovedì 27 agosto, alle ore 21, andrà in scena l’anteprima nazionale dello spettacolo teatrale “Matilde, la donna che ho dovuto essere”, prodotto da Stefano Calamani, della società Aisico. Testo origi (continua)

Sovana in Arte, con lo spettacolo dedicato a Giorgio Gaber e l'anteprima nazionale di "Matilde, la donna che ho dovuto essere"

Sovana in Arte, con lo spettacolo dedicato a Giorgio Gaber e l'anteprima nazionale di
  Sovana in Arte, dal 16 al 27 agosto La rassegna di musica, teatro e cinema a Sovana, uno dei luoghi più preziosi e suggestivi della Maremma Toscana Primo spettacolo il 16 agosto, concerto- tributo a Giorgio Gaber. Lunedì 17 agosto direttamente da New York la musica classica con Westerlund Trio. Il 26 e 27 agosto anteprima nazionale di “Matilde, la donna che ho dovuto (continua)

Maremma Toscana: a La Scapigliata i concerti jazz dell'estate

Maremma Toscana: a La Scapigliata i concerti jazz dell'estate
Cucina rurale e musica dal vivo. Il jazz è ancora il protagonista dell’estate a La Scapigliata, con Rumori e versi di jazz, il cartellone di pregio e del tutto gratuito offerto dall’azienda agricola La Scapigliata, situata nel comune di Orbetello. Ogni performance apre con la riproduzione strumentale dei versi degli uccelli del territorio. Dopo un’attenta opera di recu (continua)