Home > Cultura > Gemellaggio tra il Premio "Musa D'Argento" e il Photofestival "Attraverso le pieghe del tempo"

Gemellaggio tra il Premio "Musa D'Argento" e il Photofestival "Attraverso le pieghe del tempo"

scritto da: PressWeb | segnala un abuso

Gemellaggio tra il Premio


 Il Premio Musa d'Argento, ad opera della Academy Stars, Associazione culturale di Licodia Eubea (Ct), è una creatura della art director Lucia Aparo, che da circa un anno sta portando in giro il  suo sogno di scoprire talenti artistici meritevoli a cui dare l’opportunità di una visibilità concreta e di un giudizio competente e serio, affiancando ai suoi casting giurie qualificate e comprendenti addetti dei più disparati settori dello spettacolo quali: Moda, Cinema, Televisione, Teatro, Pubblicità, Riviste, Spettacolo. Presidente del Premio Musa d'Argento è la grande giornalista della stampa estera  Elizabeth Missland.

Madrine e giurati, per le varie sezioni previste, contengono nomi di indubbio e grande prestigio.

L'Associazione Culturale "Occhio dell'Arte", invece, ha sede in Anzio (Roma) ed ha come principale manifestazione di riferimento  il Photofestival "Attraverso le pieghe del tempo", giunta nel 2016 alla VI edizione.

Due realtà geograficamente lontane, ma che hanno trovato al loro interno svariate sinergie da attuare congiuntamente e notevoli elementi di vicinanza da scambiarsi e da condividere. Non solo gemellaggio mediatico, dunque, ma anche accordo sostanziale in alcuni punti di scambio contenutistico, da definire con il tempo e volta per volta. 

Per capire quali siano questi elementi, pertanto, basterà seguire entrambe le kermesse durante l'anno: il Musa D'Argento  nelle sue selezioni in tutta Italia - anche comprendenti i diversamenti abili -  alla ricerca di veri  talenti nelle diverse discipline dello spettacolo come Teatro, Danza, Canto... in cui questi talenti si esibiscono ai casting  e vogliono affermarsi; il Photofestival Attraverso le pieghe del tempo nelle  varie tappe itineranti in tutta Italia,  che magari potranno  contribuire a dare visibilità proprio ad alcuni di  questi nuovi talenti. L'amore per il sociale, infine, unirà ulteriormente entrambe le manifestazioni, che aiutano a richiamare l'attenzione dei media su missions concrete con anche elementi solidali al loro interno, trasformandosi in un tramite volontario che conferisce  alla musica, alla danza, al canto, alla fotografia o al cinema  anche un ruolo socialmente attivo.

Il prossimo appuntamento con il Musa D'Argento è a Ragusa nelle finali nazionali del 21-22-23 Ottobre 2016 presso l'Athena Resort di Ragusa.

La prossima tappa del Photofestival Attraverso le pieghe del tempo, invece, sarà a Spoleto dal 23 al 26 Settembre, all'interno dello Spoleto Art Festival.

Ulteriori info:

www.musadargento.it

www.attraversolepieghedeltempo.it

 

gemellaggio | premio nazionale musa d argento | photofestival attraverso le pieghe del tempo |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Al via in Campidoglio la rassegna SCRIVENDO ALTROVE

Al via in Campidoglio la rassegna SCRIVENDO ALTROVE
Ai nastri di partenza a Roma il prossimo 3 giugno, nella Sala della Protomoteca del Campidoglio, su iniziativa dell’Onorevole Fabrizio Santori nelle vesti di Consigliere di Roma Capitale e Segretario in Aula Giulio Cesare, la prima edizione della rassegna letteraria “Scrivendo Altrove”. Organizzazione a cura dell’Associazione culturale Occhio dell’Arte APS in collaborazione con la Pegasus Edition. Patrocinio del Comitato Nazionale Italiano Fair Play. Attese numerose personalità culturali. Appuntamento da non perdere venerdì 3 giugno alCampidoglio di Roma con la rassegna letteraria, alla prima edizione, dal titolo “Scrivendo altrove”. Organizzata dall’ Associazione culturale Occhio dell’Arte APS, in collaborazione con la Pegasus Edition, questa iniziativa si preannuncia come una delle più interessanti del panorama romano degli eventi, dai numerosi echi nazionali per via degli aut (continua)

E LO CHIAMERAI DESTINO in una rassegna al Campidoglio di Roma

E LO CHIAMERAI DESTINO in una rassegna al Campidoglio di Roma
Una prestigiosa tappa letteraria al Campidoglio di Roma per “…e lo chiamerai destino” di Marco Tullio Barboni. Il libro, ri-pubblicato da Paguro Edizioni con l’aggiunta dell’adattamento teatrale dell’affascinante storia, vede al centro il conscio e l’inconscio antropoformizzati di George Martini, il protagonista della affascinante vicenda. Appuntamento da non perdere con Marco Tullio Barboni nel pomeriggio di venerdì 3 giugno nella Sala della Protomoteca de Campidoglio di Roma, all’interno della rassegna letteraria Scrivendo Altrove – Libri in Campidoglio organizzata dall’Associazione Culturale Occhio dell’Arte in collaborazione con la Pegasus Edition e sotto l’egida dell’Onorevole Fabrizio Santori, Segretario d’Aula dell’Asse (continua)

Prosegue il viaggio de L’ITALIA DEI GIGANTI di George Labrinopoulos

Prosegue il viaggio de L’ITALIA DEI GIGANTI  di George Labrinopoulos
Due imminenti nuove tappe letterarie per “L’Italia dei Giganti”, il volume del giornalista greco naturalizzato italiano George Labrinopoulos che sta facendo tanto parlare di sé. Prossimamente, a Roma e a Minori. Due appuntamenti imminenti da non perdere con George Labrinopoulos. Il primo  nel pomeriggio di venerdì 3 giugno nella Sala della Protomoteca de Campidoglio di Roma (all’interno della rassegna letteraria Scrivendo Altrove – Libri in Campidoglio organizzata dall’Associazione Culturale Occhio dell’Arte in collaborazione con la Pegasus Edition e sotto l’egida dell’Onorevole Fabrizio Santor (continua)

Torna Chef in Campo condotto da Anthony Peth

Torna Chef in Campo condotto da Anthony Peth
In esclusiva per Alice canale 65. (Alma Tv) dal 23 Maggio alle ore 21.30 torna in prima serata "Chef in Campo" format tv targato A.F. Project srl. Anche questa terza edizione avrà una costruzione estremamente dinamica e moderna e ai fornelli si cimenteranno ancora una volta personaggi sportivi, conduttori, giornalisti e showgirl che, affiancati dallo Chef Andrea Palmieri, realizzeranno il piatto del campione raccontandosi attraverso le curiose domande del conduttore Anthony Peth.A differenza delle precedenti edizioni, quest’anno gl (continua)

Dal 27 Maggio la XVI edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo

Dal 27 Maggio la XVI edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo
Tra gli ospiti culturali di rilievo, il regista di RAI2 Filippo De Masi ed i giornalisti George Labrinopoulos e Lisa Bernardini. Tra i personaggi culturali di rilievo della sedicesima edizione di ..incostieraamalfitana.it  Festa del Libro in Mediterraneo sono trapelati i nomi del  regista di RAI 2 Filippo De Masi, alle prese con il suo primo romanzo genere giallo-noir dal titolo "Le case hanno gliocchi" per i tipi di Pegasus Edition, ed i giornalisti della Stampa Estera George Labrinopoulos e Lisa Bernardini & (continua)