Home > Festival > Sara Santostasi, Madrina dei Talenti alle Finali Nazionali del Musa D'Argento a Ragusa

Sara Santostasi, Madrina dei Talenti alle Finali Nazionali del Musa D'Argento a Ragusa

scritto da: PressWeb | segnala un abuso

Sara Santostasi, Madrina dei Talenti alle Finali Nazionali del Musa D'Argento a Ragusa


Nel Festival della Art Director siciliana Lucia Aparo, la bella Presidente della Associazione culturale Academy Stars che è anche la  fondatrice del Premio Nazionale Musa D'Argento, non poteva che essere un vero Talento la Madrina della Categoria "Talenti". 

Si tratta della giovane ventitreenne, attrice, ballerina e cantante, Sara Santostasi.

Bambina prodigio, tra i suoi primi lavori per il cinema, ricordiamo i film Uomini & donne, amori & bugie (2003), sceneggiatura e regia di Eleonora Giorgi, al debutto come regista, e I giorni dell'abbandono (2005), regia di Roberto Faenza, in cui è Ilaria, figlia diOlga, ruolo interpretato da Margherita Buy. Nel 2011 è una delle protagoniste del film Balla con noi. Numerose le partecipazioni a fiction di successo, tra cui: le serie televisiva Casa famiglia 2 (2003), con cui debutta sul piccolo schermo come attrice, Don Matteo 4 (2004) e Incantesimo 8 (2005), in entrambe con il ruolo di Camilla e la miniserie in sei puntate, Donna detective (2007), regia di Cinzia TH Torrini, in cui è Ludovica, uno dei tre figli dei protagonisti che hanno i volti di Lucrezia Lante della Rovere e Kaspar Capparoni, ruolo interpretato anche nella seconda stagione in onda nel 2010.

E' stata la protagonista della sit-com Chiamatemi Giò - due serie -  in cui abbiamo visto  l'attrice cimentarsi nel ruolo di Giò. Da quest'anno andrà in onda anche in Argentina. Ha partecipato anche a "Un Posto al Sole", Rex 6, Cinderella, e molto altro. In Tv con, nel 2011, "A tutto ritmo dance time" (Disney Channel) e l'anno prima in "Myy camp rock 2"(Disney Channel). Sempre nel 2011 partecipa, in coppia con Umberto Gaudino, alla settima edizione di Ballando con le stelle, classificandosi in seconda posizione. Dal 9 ottobre 2014 al 20 dicembre 2015 ha interpretato con grandissimo successo il ruolo di Frances "Baby" Housemann nel musical Dirty Dancing: The Classic Story on Stage, all'Arena di Verona, al  Teatro Nazionale di Milano, al Gran Teatro di Roma (...)  tratto dall'omonimo film.

Insomma: una carriera già così ricca per una giovane artista conosciuta al grande pubblico e ammirata da tantissimi fans per caparbietà e capacità artistiche in più campi.

E poi, Sara ha sempre fatto anche tanta pubblicità, per una preparazione al mestiere con vari step: nel 2012 frequenta un Seminario Duse International con Francesca De Sapio e nel 2013 si diploma  al corso di formazione attori “Lazio in scena” presso Artès; ha studiato canto con Fabrizio Palma/Rossella Ruini (a Roma) e Francesco Rapaccioli/Paola Folli (a Milano); ha studiat o  Danza Classica e Moderno ed attualmente è ella stessa insegnante nella categoria Moderno/hip-hop.

Non resta che incontrarla a Ragusa, presso il magnifico Athena Resort, dove il 21 Ottobre inizieranno le finali nazionali di questo Festival sui talenti artistici che ha selezionato artisti da tutta Italia.

Sara Santostasi sarà presente domenica 23 Ottobre, nella giornata finale del contest.

Obiettivo principale del Premio Musa D'Argento, alla sua Prima Edizione, è quello di creare una rete di collegamento tra Produttori - Registi - Distributori e Artisti vari, favorendo una rilevante visibilità per tutti i partecipanti.  Una nota che contraddistingue in senso sicuramente meritorio questa kermesse itinerante è la possibilità che anche i Diversamente Abili, purché dotati di talento, possano accedervi. Moltissimi i giurati nelle varie sezioni e categorie, e tutti di grande prestigio.

Per conoscere i nomi dei giurati e le tantissime ed importanti presenze della kermesse nella sua fase finale, si può seguire via via  la pagina facebook dell'evento o chiedere informazioni al sito ufficiale e a Lucia Aparo. 

***

Ufficio stampa nazionale a cura dell’Associazione Occhio dell’Arte
Referente: Lisa Bernardini
Referente locale: Lucio Di Mauro

Tel. 347-1488234  occhiodellarte@gmail.com

Info a : www.musadargento.it
Direzione Musa: luciaaparo2010@hotmail.it   Tel.  
377-1346233

 

musa d argento | premio nazionale | lucia aparo | sara santostasi | lisa bernardini |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Al via in Campidoglio la rassegna SCRIVENDO ALTROVE

Al via in Campidoglio la rassegna SCRIVENDO ALTROVE
Ai nastri di partenza a Roma il prossimo 3 giugno, nella Sala della Protomoteca del Campidoglio, su iniziativa dell’Onorevole Fabrizio Santori nelle vesti di Consigliere di Roma Capitale e Segretario in Aula Giulio Cesare, la prima edizione della rassegna letteraria “Scrivendo Altrove”. Organizzazione a cura dell’Associazione culturale Occhio dell’Arte APS in collaborazione con la Pegasus Edition. Patrocinio del Comitato Nazionale Italiano Fair Play. Attese numerose personalità culturali. Appuntamento da non perdere venerdì 3 giugno alCampidoglio di Roma con la rassegna letteraria, alla prima edizione, dal titolo “Scrivendo altrove”. Organizzata dall’ Associazione culturale Occhio dell’Arte APS, in collaborazione con la Pegasus Edition, questa iniziativa si preannuncia come una delle più interessanti del panorama romano degli eventi, dai numerosi echi nazionali per via degli aut (continua)

E LO CHIAMERAI DESTINO in una rassegna al Campidoglio di Roma

E LO CHIAMERAI DESTINO in una rassegna al Campidoglio di Roma
Una prestigiosa tappa letteraria al Campidoglio di Roma per “…e lo chiamerai destino” di Marco Tullio Barboni. Il libro, ri-pubblicato da Paguro Edizioni con l’aggiunta dell’adattamento teatrale dell’affascinante storia, vede al centro il conscio e l’inconscio antropoformizzati di George Martini, il protagonista della affascinante vicenda. Appuntamento da non perdere con Marco Tullio Barboni nel pomeriggio di venerdì 3 giugno nella Sala della Protomoteca de Campidoglio di Roma, all’interno della rassegna letteraria Scrivendo Altrove – Libri in Campidoglio organizzata dall’Associazione Culturale Occhio dell’Arte in collaborazione con la Pegasus Edition e sotto l’egida dell’Onorevole Fabrizio Santori, Segretario d’Aula dell’Asse (continua)

Prosegue il viaggio de L’ITALIA DEI GIGANTI di George Labrinopoulos

Prosegue il viaggio de L’ITALIA DEI GIGANTI  di George Labrinopoulos
Due imminenti nuove tappe letterarie per “L’Italia dei Giganti”, il volume del giornalista greco naturalizzato italiano George Labrinopoulos che sta facendo tanto parlare di sé. Prossimamente, a Roma e a Minori. Due appuntamenti imminenti da non perdere con George Labrinopoulos. Il primo  nel pomeriggio di venerdì 3 giugno nella Sala della Protomoteca de Campidoglio di Roma (all’interno della rassegna letteraria Scrivendo Altrove – Libri in Campidoglio organizzata dall’Associazione Culturale Occhio dell’Arte in collaborazione con la Pegasus Edition e sotto l’egida dell’Onorevole Fabrizio Santor (continua)

Torna Chef in Campo condotto da Anthony Peth

Torna Chef in Campo condotto da Anthony Peth
In esclusiva per Alice canale 65. (Alma Tv) dal 23 Maggio alle ore 21.30 torna in prima serata "Chef in Campo" format tv targato A.F. Project srl. Anche questa terza edizione avrà una costruzione estremamente dinamica e moderna e ai fornelli si cimenteranno ancora una volta personaggi sportivi, conduttori, giornalisti e showgirl che, affiancati dallo Chef Andrea Palmieri, realizzeranno il piatto del campione raccontandosi attraverso le curiose domande del conduttore Anthony Peth.A differenza delle precedenti edizioni, quest’anno gl (continua)

Dal 27 Maggio la XVI edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo

Dal 27 Maggio la XVI edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo
Tra gli ospiti culturali di rilievo, il regista di RAI2 Filippo De Masi ed i giornalisti George Labrinopoulos e Lisa Bernardini. Tra i personaggi culturali di rilievo della sedicesima edizione di ..incostieraamalfitana.it  Festa del Libro in Mediterraneo sono trapelati i nomi del  regista di RAI 2 Filippo De Masi, alle prese con il suo primo romanzo genere giallo-noir dal titolo "Le case hanno gliocchi" per i tipi di Pegasus Edition, ed i giornalisti della Stampa Estera George Labrinopoulos e Lisa Bernardini & (continua)