Home > Cibo e Alimentazione > LA GIARDINIERA DI MORGAN: LA FORZA DELLA FILIERA

LA GIARDINIERA DI MORGAN: LA FORZA DELLA FILIERA

articolo pubblicato da: studiocru | segnala un abuso

LA GIARDINIERA DI MORGAN: LA FORZA DELLA FILIERA

Con la scelta del sale marino integrale di Cervia, ora la Giardiniera dello chef vicentino è a filiera certa per ogni ingrediente. E si prepara al Natale nelle cinque versioni

Ora ne La Giardiniera di Morgan anche il sale è certificato grazie alla scelta di usare il sale integrale marino delle Saline di Cervia. L'ultimo tassello che mancava alla Giardiniera dello chef vicentino Morgan Pasqual, che ha sempre fatto della filiera certa e di un'attenta selezione dei prodotti un suo punto di forza. La Giardiniera di Morgan – proposta in cinque versioni differenti per rispondere ai diversi gusti dei clienti e per essere versatile negli abbinamenti – si prepara così al Natale, momento in cui tradizionalmente arriva in tavola in abbinamento ai piatti delle Feste.

Dietro ogni ingrediente cerchiamo garanzia di qualità – spiega Morgan Pasqual – ma anche un approccio di lavorazione che sia etico e artigianale. Il sale di Cervia viene prodotto in un Parco Naturale con metodi ancora oggi tradizionali e non viene raffinato, per un prodotto finale che fa delle sue imperfezioni e della sua naturalità i veri punti di forza. Un sale dolce, versatile, ma soprattutto che sappiamo da dove viene”. Oltre al sale anche la scelta delle verdure è certificata grazie a un progetto che ha come partner l’Organizzazione Produttori Ortofrutticoli Veneto, con una preferenza per le produzioni ortofrutticole tipiche della regione. Infine c'è l'olio che arriva da un frantoio che produce sulla Riviera del Garda.

La Giardiniera di Morgan ha come unicità quella di essere prodotta in cinque versioni differenti, ognuna dedicata ai membri della famiglia Pasqual prendendo spunto dalle caratteristiche fisiche e caratteriali di Morgan, il papà, Luciana, la mamma, e i figli Giada Maria , Giovanni, Anna Paola.

La Giardiniera di Morgan, la prima nata e dedicata proprio a papà Morgan, ha una ricetta agrodolce fresca e innovativa, che ha rotto gli schemi della Giardiniera classica sostituendo il sedano e la cipolla con il finocchio e la carota. La Giardiniera di Luciana, la mamma, è una versione sott'olio della Giardiniera di Morgan. Una ricetta più saporita che trova tra gli ingredienti anche cipolla e sedano. La Giardiniera di Giada (la figlia primogenita) ha alla base di verdure della Giardiniera di Morgan aggiunge sedano, cipolle viola, fagiolini e cipolle borrettane. Caratteristiche principale: varietà di colori alla vista e sapore deciso al palato. La Giardiniera di Anna (la figlia media) è la Giardiniera insolita con l'aggiunta di peperoncino e zenzero. La Giardiniera di Giovanni, il piccolo di casa, ha una ricetta fantasiosa grazie all'inconsueta presenza di frutta: pere e mele. Anche gli ortaggi sono inusuali: topinambur, sedano rapa (in autunno e inverno), peperoni trombetta e cetriolini o broccolo romanesco (in estate).

La Giardiniera di Morgan nelle sue cinque versioni si trova nei negozi specializzati, come gastronomie, salumerie, macellerie, enoteche.

- - -

La Giardiniera di Morgan nasce nel 2005 nel Ristorante 5 Sensi a Malo (Vicenza). L’idea è quella di accompagnare un piatto a base di maialino. La Giardiniera viene talmente apprezzata e richiesta dai clienti, che si fa strada ben presto l’idea di produrne una versione da asporto da portare a casa. Un prodotto artigianale che ha visto il suo successo crescere nel tempo, fino alla decisione, del 2012, di ricavare un apposito laboratorio specializzato dove produrre La Giardiniera di Morgan. Nelle 2013 chiude il Ristorante ma La Giardiniera anno dopo anno cresce e si moltiplica per cinque: una ricetta differente dedicata a ogni componente della famiglia Pasqual: Morgan, il papà, Luciana, la mamma, e i figli Giada Maria, Giovanni, Annapaola. Comune denominatore delle cinque varianti è la croccantezza, grazie alla selezione della materia prima e alla cottura separata di ogni singolo ortaggio. Accanto alla Giardiniera nascono altri prodotti in agrodolce, con edizioni limitate secondo la stagionalità.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

DALLA GIARDINIERA AGLI OVETTI DI QUAGLIA: LA NOVITÀ DI MORGAN PASQUAL PER LA PRIMAVERA


Made Rural alla scoperta del profumo del Veneto con La Dispensa di Patrizia


CADEAU DE MARIAGE FOOD&GREEN: LA GIARDINIERA DI MORGAN SI VESTE A NOZZE


LA FAMIGLIA DE LA GIARDINIERA DI MORGAN SI ALLARGA: NASCE IL PROGETTO GLI AMICI DI MORGAN


CILIEGIE IN GRAPPA LEGGERA E PERCOCHE ALLA VANIGLIA BOURBON, A TASTE LA FRUTTA REINVENTATA DA MORGAN


PINKIMONIO DI MORGAN: ECCELLENZA IN ROSA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

COSMODONNA: L'UNIVERSO FEMMINILE SI INCONTRA A BRESCIA

COSMODONNA: L'UNIVERSO FEMMINILE SI INCONTRA A BRESCIA
 Dal 20 al 23 marzo 2020 il Brixia Forum ospiterà la prima fiera dedicata al mondo della donna nella sua totalità. Oltre 300 stand e più di 130 eventi Il Brixia Forum si colora di rosa e si prepara ad ospitare Cosmodonna, il primo appuntamento fieristico italiano interamente dedicato alle donne, che dal 20 al 23 marzo 2020 porterà a Brescia le ultime tendenze dell (continua)

LA FAMIGLIA DE LA GIARDINIERA DI MORGAN SI ALLARGA: NASCE IL PROGETTO GLI AMICI DI MORGAN

LA FAMIGLIA DE LA GIARDINIERA DI MORGAN SI ALLARGA: NASCE IL PROGETTO GLI AMICI DI MORGAN
 Morgan Pasqual ha selezionato i produttori che condividono la stessa filosofia aziendale: scelta di materia prima d’eccellenza e volontà di sperimentare nuovi sapori   Mettere insieme prodotti eccellenti per esplorare nuovi orizzonti del gusto e valorizzare chi, nelle sue ricette, sceglie di superare i confini puntando su ingredienti selezionati: è questo l&rs (continua)

I VINI BULICHELLA APRONO LA STAGIONE DA BURDE: ALLA SCOPERTA DELLA VAL DI CORNIA

I VINI BULICHELLA APRONO LA STAGIONE DA BURDE: ALLA SCOPERTA DELLA VAL DI CORNIA
 Appuntamento venerdì 27 settembre con le degustazioni dell’azienda agricola di Suvereto (Livorno). Per la cantina, inoltre, tanti premi e riconoscimenti   L'Azienda Agricola Bulichella di Suvereto (Livorno) sarà protagonista della serata dedicata al vino, di venerdì 27 settembre, della trattoria fiorentina Da Burde. Con la sua produzione vinicola Bulichella (continua)

CANTINA MIRABELLA COMPIE 40 ANNI E SI REGALA IL NUOVO ROSÉ RISERVA

CANTINA MIRABELLA COMPIE 40 ANNI E SI REGALA IL NUOVO ROSÉ RISERVA
 L'Azienda Agricola di Rodengo Saiano (Brescia) ha presentato in anteprima il DØM Rosé Franciacorta Dosaggio Zero Riserva   Quando nel 1979 Teresio Schiavi e Giacomo Cavalli piantarono sulle colline di Paderno Franciacorta il primo vigneto dell'azienda, il Mirabella, diedero ufficialmente inizio a una realtà familiare che nel 2019 celebra quarant'anni di amore per (continua)

FESTA DEL BACALÀ A SANDRIGO: CULTURA E PIATTI NEL SODALIZIO ITALO-NORVEGESE

FESTA DEL BACALÀ A SANDRIGO: CULTURA E PIATTI NEL SODALIZIO ITALO-NORVEGESE
 Per tre settimane Sandrigo ospita la Festa dedicata al Bacalà alla Vicentina. Un ricco programma per i gemelli norvegesi e i visitatori golosi   Al via la 32a edizione della Festa del Bacalà alla vicentina di Sandrigo. Fino al 6 ottobre il centro della cittadina sarà invasa dai profumi, dai sapori e dai colori del piatto principe della gastronomia vicentina, frutt (continua)