Home > Sport > STEINHAUSER E DELLA MEA TOPOLINI “GIGANTI”. A FOLGARIA (TN) STOCCO E RIGAMONTI “SPECIALI”

STEINHAUSER E DELLA MEA TOPOLINI “GIGANTI”. A FOLGARIA (TN) STOCCO E RIGAMONTI “SPECIALI”

scritto da: Newspower | segnala un abuso

STEINHAUSER E DELLA MEA TOPOLINI “GIGANTI”. A FOLGARIA (TN) STOCCO E RIGAMONTI “SPECIALI”


 Oggi a Folgaria, in Trentino, prima giornata delle selezioni nazionali del Trofeo Topolino

Spettatrice speciale la top-model Valeria Mazza ad incitare Balthazar

Sotto la pioggia dominano nello slalom gigante Steinhauser e Della Mea

Tra i “rapid gates” si impongono Stocco e la “vecchia conoscenza” Rigamonti

 

 

Trofeo Topolino bagnato, Trofeo Topolino fortunato per Arianna Stocco e Lara Della Mea, promesse dello sci friulano, oggi protagoniste nella prima giornata di selezioni nazionali del 50° Trofeo Topolino Sci Alpino. Sulle nevi di Folgaria (TN), sotto una pioggia decisamente fastidiosa fin dalla prima mattina, la Stocco è stata la più abile tra i pali stretti nella gara Allievi, mentre la giovanissima Della Mea si è aggiudicata la prova di gigante nella categoria Ragazzi. Tra i maschi, il lecchese Giacomo Rigamonti è stato il migliore nello slalom Allievi, mentre l’altoatesino Hugo Steinhauser ha fatto suo il “gigante” tra le porte larghe nella prova Ragazzi.

La pioggia oggi non ha dato tregua ai 350 giovani provenienti dai vari comitati regionali, giunti sugli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna per conquistarsi un posto in azzurro nella prova internazionale della kermesse targata Disney, in programma venerdì e sabato.

Le prime a darsi battaglia tra i rapid gates della pista Agonistica sono state le allieve (nate nel 1996 e 1997), e lo show della Stocco non si è fatto attendere. La portacolori dello SC Monte Lussari è scattata con il pettorale numero 1 e ha fatto segnare un tempo (39”20) che nessun’altra è riuscita a battere nella prima frazione. In seconda posizione provvisoria si piazzava la “compaesana” Lisa Sgnaolin, anche lei con i colori del Monte Lussari, mentre in una manciata di centesimi si raccoglievano dietro la cuneese Alario, la bergamasca Panzardi e l’altoatesina Sabine Krautgasser. Nella seconda manche, le sfidanti hanno provato ad impensierire la Stocco, hanno fatto registrare ottimi parziali che però la quindicenne di Malborghetto, in provincia di Udine, ha “liquidato” danzando tra i paletti meglio di tutte, e guadagnandosi così una quasi certa “selezione” alla fase internazionale di venerdì.

Sempre a proposito di paletti, la gara di Giacomo Rigamonti, già vincitore delle selezioni italiane per due anni consecutivi (gigante allievi nel 2010 e kombirace ragazzi nel 2009), è stata praticamente perfetta. Dopo aver chiuso con relativa tranquillità la prima frazione in terza piazza, dietro all’altro lecchese Guido Malzanni e al vicentino Alberto Spagolla, il “Riga”, come lo chiamano i compagni, ha messo il turbo nella seconda parte e ha concluso la manche con il miglior tempo (l’unico sotto i 40”) e con la vittoria, davanti a Malzanni e Spagolla.

Sulla vicina pista Salizzona, nel frattempo, si è corso il gigante “ragazzi” con manche unica. La tredicenne Lara Della Mea ha subito messo in pista il suo talento, lanciandosi a tutta velocità lungo il pendio trentino, e meritandosi gli applausi del pubblico ancora prima di tagliare il traguardo. Lara, che si allena a Tarvisio e si ispira all’ex-topolina Lindsey Vonn, ha lasciato ad un secondo e mezzo la seconda classificata, l’altoatesina Giulia Demetz (Gardena Raiffeisen) e a quasi due secondi Carlotta Saracco, cuneese dell’Equipe Limone. Le tre ragazze “da podio” sono state le uniche, tra l’altro, a totalizzare un tempo inferiore ai 50’’.

Nella prova maschile, il trionfo è stato all’insegna dell’Alto Adige, con Hugo Steinhauser (ASC Olang), che ha “freddato” la concorrenza, chiudendo primo davanti al piemontese Benedetto Avallone (SC Sestriere) e all’altro altoatesino Tobias Knollseisen.

La gara di gigante è stata “aperta” da tre apripista tra cui compariva anche l’argentino Balthazar Gravier, figlio della top model Valeria Mazza e del marito Alejandro, entrambi presenti nel parterre. Balthazar Gravier correrà per la nazionale argentina durante la fase internazionale del prossimo week-end.

Domani mattina (ore 8,45) sarà al via la seconda parte delle selezioni nazionali con lo slalom Ragazzi e il gigante Allievi,  al termine dei quali saranno scelti i 20 componenti delle due squadre italiane A e B, che sfideranno, nelle giornate di venerdì 18 e sabato 19, le altre 42 rappresentative nazionali provenienti dai cinque continenti.

La serata di domani riserverà un piacevole appuntamento per tutti i piccoli fan di Topolino, con la proiezione del film Disney “Alice in Wonderland” (ore 17,30), a Folgaria. Nel pomeriggio, la località trentina sarà invece invasa dai “topolini” del pennello, per il 43° Premio di Pittura, che si terrà in piazza Marconi dalle 16,00.

Sempre domani verranno ufficialmente chiuse le iscrizioni per il 50° Trofeo Topolino Sci Alpino, si sapranno così in via definitiva gli sfidanti degli azzurri selezionati tra oggi e domani.

Info: www.trofeotopolino.net

 

Classifiche Selezioni Nazionali 50° Trofeo Topolino

Slalom Gigante Ragazzi Maschile

1) Steinhauser Hugo (Amateursportclub - Olan) 49.13; 2) Avallone Benedetto (S.C. Sestriere A.D.) 49.80; 3) Knollseisen Tobias (Ski Club Bruneck) 50.04; 4) Tedde Michael (Ski Club Chamole' A.S.D) 50.06; 5) Taranzano Luca (G.S. Sella Nevea) 50.26; 6) Canclini Fabiano (S.C. Bormio A.S.D.) 50.42; 7) Biagioli Filippo (S.A.I. Napoli) 50.54; 8) Zazzaro Giovanni (S.C. Campo Felice A.D.) 50.65; 9) Gentilli Francesco (G.S. Sella Nevea) 50.68; 10) Amadei Alessio (Valrendena Ski) 50.80

 

Slalom Gigante Ragazzi Femminile

1) Della Mea Lara (Sci C.A.I. Monte Lussari) 47.93; 2) Demetz Giulia (S.C. Gardena Raiffeisen) 49.40; 3) Saracco Carlotta (Equipe Limone A.D.) 49.76; 4) Agnelli Maddalena (A.S.D. Caspoggio) 50.38; 5) De Luca Carlotta (Mondole' Ski Team A.S.D) 50.42; 6) Rizzi Angelica (A.S.D. Valpalot Francia) 50.62; 7) Caneppele Elisa (Altipiani Ski Team) 51.03; 8) Pozzi Romina (S.C. Bormio A.S.D.) 51.09; 9) Fanti Francesca (Ski Team Fassa) 51.13; 10) Zanella Carlotta (Agon. Campiglio) 51.28

 

Slalom Allievi Maschile

1) Rigamonti Giacomo (Lecco) 1'20.34; 2) Malzanni Guido (Lecco) 1'20.51; 3) Spagolla Alberto (Ski Team Altopiano di Asiago) 1'21.09; 4) Bonardo Paolo (Equipe Limone) 1'21.54; 5) Savio Davide (Equipe Limone) 1'21.88; 6) Parisi Davide (Agon. Campiglio) 1'21.96; 7) Raffaelli Lorenzo (Sci Club Aosta) 1'21.97; 8) Calandri Francesco (Sci Club Cortina) 1'22.34; 9) Rizzi Pascal (Sci Club Anaune) 1'22.86; 10) Giunipero Edoardo (Schia M.Te Caio) 1'23.30

 

Slalom Allievi Femminile

1) Stocco Arianna (Monte Lussari) 1'22.99; 2) Sgnaolin Lisa (Monte Lussari) 1'23.53; 3) Krautgasser Sabine (Alta Pusteria) 1'24.16; 4) Alario Alessia (Mondole' Ski Team) 1'24.23; 5) Pirovano Laura (Agon. Campiglio) 1'24.36; 6) Panzardi Sara (Orezzo Valseria) 1'24.40; 7) Delago Nicole (Gardena Raiffei) 1'24.71; 8) Fornari Elisa (Mondole' Ski Team) 1'24.87; 9) Graffi Brunoro Elena (Gs Sella Nevea) 1'25.37; 10) Bassino Marta (Val Vermenagna) 1'25.38


Fonte notizia: http://www.newspower.it/


sport | Trofeo Topolino Alpino | folgaria |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

TOPOLINO CALZA GLI SCI A FOLGARIA. DESIGNATI I “MAGNIFICI” 20 AZZURRI


Schiena mia... per piccina che tu sia


TRIS D’ASSI DELL’AUSTRIA A FOLGARIA. IL TROFEO TOPOLINO PARLA STRANIERO


Pexidartinib riduce le dimensioni del Tumore tenosinoviale a cellule giganti (TGCT)


DUE TOPOLINI “GIGANTI” IN AZZURRO A FOLGARIA. DELLA MEA E STEINHAUSEN OK, MA L’AUSTRIA C’É


Folgaria, imbiancata di fresco, è già pronta ad ospitare i “topolini” Mauro Detassis apre i festeggiamenti per il cinquantenario Tutti i grandi campioni sono transitati per il Trofeo Topolino Gare il 18 e 19 marzo sugli


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Gli ori mondiali dello skiroll a Trento nel Campionato Italiano e Coppa Italia

 Gli ori mondiali dello skiroll a Trento nel Campionato Italiano e Coppa Italia
Torna il tradizionale appuntamento d’autunno con lo skiroll Campionato Italiano sprint al Muse di Trento sabato 16 ottobre Coppa Italia sul Monte Bondone domenica 17 Organizzano Trento Eventi Sport e Team Futura La scorpacciata di skiroll in Trentino non è conclusa: dopo i Campionati del Mondo tocca ai Campionati Italiani sprint di Trento sabato 16 ottobre, e alla Coppa Italia sul Monte Bondone domenica con la prova in salita, evento proposto da Trento Eventi Sport in collaborazione con il Team Futura per la parte tecnica, APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e FISI – Federazione Italiana Sport Inve (continua)

Ciocco: terre di poeti e canzoni d'autore. In 15 a ballare sul podio con l'oro inedito

 Ciocco: terre di poeti e canzoni d'autore. In 15 a ballare sul podio con l'oro inedito
Domani su il sipario del Campionato Mondiale UCI Marathon Master Si corre nella ‘valle del bello e del buono’ dove il tempo… corre 64 km e 2600 metri di dislivello con tutto quello che la mtb richiede A ricordare che il Ciocco è storia anche Pezzo, Pallhuber, Bonazzi e Simoni “Il mondo mi spaura e ho scelto la valle del bello e del buono e dove il tempo non corre” scriveva il poeta Giovanni Pascoli della “sua” Garfagnana.Nessuna paura e il tempo corre veloce per i partecipanti al primo Campionato del Mondo UCI Marathon Master, in rampa di lancio al Ciocco, in Toscana. I fortunati, o gli arditi, che hanno prenotato un posto in griglia scriveranno a loro volta una pagina (continua)

Ciocco: terre di poeti e canzoni d'autore. In 15 a ballare sul podio con l'oro inedito

 Ciocco: terre di poeti e canzoni d'autore. In 15 a ballare sul podio con l'oro inedito
Domani su il sipario del Campionato Mondiale UCI Marathon Master Si corre nella ‘valle del bello e del buono’ dove il tempo… corre 64 km e 2600 metri di dislivello con tutto quello che la mtb richiede A ricordare che il Ciocco è storia anche Pezzo, Pallhuber, Bonazzi e Simoni “Il mondo mi spaura e ho scelto la valle del bello e del buono e dove il tempo non corre” scriveva il poeta Giovanni Pascoli della “sua” Garfagnana.Nessuna paura e il tempo corre veloce per i partecipanti al primo Campionato del Mondo UCI Marathon Master, in rampa di lancio al Ciocco, in Toscana. I fortunati, o gli arditi, che hanno prenotato un posto in griglia scriveranno a loro volta una pagina (continua)

Pezzo, Pallhuber, Simoni e Bonazzi. Sabato al Ciocco il Mondiale Master con Revival

Pezzo, Pallhuber, Simoni e Bonazzi. Sabato al Ciocco il Mondiale Master con Revival
Campioni olimpici, mondiali e italiani per ricordare i 30 anni dal 1991 Master in gara nella prima Marathon iridata della storia Un pacco gara da leccarsi i baffi dalla “Terra di lupi e di briganti” I grandi campioni apripista e “attori” per il Revival 2022 Ludovico Ariosto, “padre” dell’Orlando Furioso, nel 500 fu governatore della Garfagnana a Castelnuovo, a due colpi di pedale dal tracciato di gara, e definì questa porzione di Toscana così diversa, aspra e selvaggia “Terra di lupi e di briganti”.Sabato i partecipanti al primo Campionato del Mondo UCI Marathon Master i boschi della Valle del Serchio e della tenuta del Ciocco, la ‘Living Mountain’, (continua)

In City Golf Trento: hole in one. Attenzione! Sabato golfisti in città

 In City Golf Trento: hole in one. Attenzione! Sabato golfisti in città
Presentata oggi a Palazzo Geremia l’edizione 2021 di In City Golf Sabato 18 settembre torneo con 72 golfisti in una gara a 18 buche Grande valore mediatico dell’evento a Trento per la quarta volta Si comincia dalle ore 11, coinvolto il centro della città “Da quello che era un sogno, ora siamo ben presenti e concreti. Su Google, cercando “In City Golf” appaiono ben 73.112 risultati, con un valore mediatico di 1,5 milioni di euro, ad ogni edizione abbiamo in media più di 55 ore di televisione e 5.421 pagine di rassegna stampa in totale, tra cui l’ultima copertina di Livein Magazine. Abbiamo portato mille giocatori in dieci diverse location ospitanti (continua)