Home > Eventi e Fiere > Antonello De Pierro ed Elena Russo inaugurano Villa Domus Petra

Antonello De Pierro ed Elena Russo inaugurano Villa Domus Petra

scritto da: Daiotto | segnala un abuso

Antonello De Pierro ed Elena Russo inaugurano Villa Domus Petra


 

Il giornalista presidente dell'Italia dei Diritti è intervenuto a Palestrina, nell'ambito del suo impegno a sostegno dell'imprenditoria, per il taglio del nastro della nuova realtà agrituristica, alla presenza della nota  star delle fiction televisive

 

Roma - Continua l'incessante attività del giornalista presidente dell'Italia dei Diritti e direttore di Italymedia.it Antonello De Pierro a sostegno delle sane iniziative imprenditoriali che nascono e si sviluppano sul territorio. Questa volta l'ex direttore e voce storica di Radio Roma si è recato a Palestrina, comune alle porte di Roma, per presenziare alla serata inaugurale di Villa Domus Petra, un'incantevole ed enorme struttura agrituristica immersa nel verde, che lambisce il territorio del comune di Zagarolo.

 

Le peculiarità della neonata realtà ricettiva, concepita all'insegna dell'eleganza e della raffinatezza, catapultano gli ospiti in un ambiente dal suggestivo sapore storico-naturale. Infatti tra materiali del '600, magistralmente ristrutturati e riconvertiti in chiave moderna e sofisticata, e spicchi di natura incontaminata, tra vegetazione e ruscelli e una stupenda piscina con cascata, da cui si possono ammirare il tempio della Dea Fortuna e Palestrina, l'impatto davvero imponente. Ed è questo lo scenario in cui si sono imbattuti i selezionatissimi invitati all'evento inaugurale, accolti con tutti i crismi dai padroni di casa, i coniugi Fabiola Boccuccia e Marcello Cleri, con i loro tre figli Miriam, Leonardo e Simone, affiancati dall'ufficio stampa Francesco Caruso Litrico.

"Partecipo sempre volentieri — ha affermato De Pierro — a eventi di questo genere, poiché in un momento di crisi come quello che il nostro paese sta attraversando, quella crisi che una politica a tratti incomprensibile sta alimentando con una eccessiva pressione fiscale, che stritola le imprese, e con sterili aiuti chiamati impropriamente agevolazioni, che spesso ne dilatano solo l'agonia, impedendo di fatto una normale progettualità esistenziale, anche a causa di un'inconcepibile e sciagurata coartazione d'imperio del potere d'acquisto, imbattersi ancora in imprenditori che hanno il coraggio di investire in Italia deve assolutamente suscitare la nostra ammirazione e far scattare il nostro plauso. Io e il movimento che presiedo non possiamo esimerci dal propugnare ogni dinamismo aziendale, che accende un barlume di speranza e uno squarcio senza appello nel buio di una triste realtà che da sempre denunciamo. Formulo i miei migliori auspici per il successo di questa iniziativa, sperando presto in un cambio di rotta nelle politiche governative, che finora, tra esercizi ed equilibrismi retorici, hanno somministrato allucinazioni di rinnovamento al corpo sociale, anestetizzando parte di quella coscienza collettiva, che sempre più, fortunatamente, si sta svegliando dal torpore indotto. Noi riteniamo che la retorica, che si infila quasi sempre, prepotentemente, nei discorsi di politicanti senza reali impulsi socioculturali, sia un preoccupante parassita, che priva l'eloquio dei nodali elementi dell'autenticità e dell'efficienza dell'azione consequenziale. In alcune scelte politiche, sorde di fronte alle istanze dei cittadini, scorgo solo la sconfitta della logica e della ragione, in un momento in cui la vacanza del pensiero non possiamo proprio permettercela".

Presente, oltre a De Pierro, anche la star più amata delle fiction televisive, la bravissima, bella ed effervescente attrice partenopea Elena Russo, accolta da grande diva, tra l'entusiasmo apoteotico degli astanti e la gioia professionale dei fotografi presenti che non hanno lesinato i loro flash per immortalare il suo volto. La diva partenopea sarà indiscussa e attesa protagonista della serie televisiva Furore 2, che andrà in onda su Canale 5 la prossima primavera.

De Pierro si è mostrato particolarmente felice di incontrare un altro gradito invitato alla serata, il popolare attore Stefano Masciarelli, amico di vecchia data, che più volte era stato ospite sulle frequenze di Radio Roma nei dieci anni trascorsi sotto la sua direzione.

Tra gli altri è d'uopo registrare la presenza delle avvenenti gemelle, inviate Rai, Laura e Silvia Squizzato, del sindaco di Palestrina Adolfo De Angelis e di Eleonora Cuccu, modella e testimonial di Villa Domus Petra. E ancora di Sergio Fabi, Antonietta Di Vizia, Elenia Scarsella, Roberta Calciati e Petra Marassi.


Fonte notizia: http://italymedia.it/notizie/cultura-sport-e-spettacolo/3453-antonello-de-pierro-ed-elena-russo-inaugurano-villa-domus-petra


Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Elena Russo | Stefano Masciarelli | Adriana Russo | Giorgio Panariello | Rocco Papaleo | Daniele Liotti | Tosca D Aquino | Domiziana Giordano | Manuela Arcuri | Maurizio Battista | Gina Rovere | Maurizio Ponz |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ERMINIO TANSINI. NATURA PICTA


Collezione Domus+ di Artis Rubinetterie. Classicità rinnovata per il bagno contemporaneo.


Intervista ad Antonello Sanna, Amministratore Delegato di SCM SIM sugli obiettivi 2017


Antonello Sanna, AD e fondatore di SCM Sim S.p.A.


La nuova stagione di Villa Pagoda a Genova Nervi tra cabaret, musica dal vivo e specialità culinarie


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Italia dei Diritti in Valle Aniene, cambiamento di De Pierro passa per Percile, Roiate e Marano Equo

Italia dei Diritti in Valle Aniene, cambiamento di De Pierro passa per Percile, Roiate e Marano Equo
Il presidente del movimento esorta i cittadini a votare secondo coscienza ripudiando i "percorsi clientelari" e "le logiche del voto familiare" Roma, - E' quasi in dirittura d'arrivo la campagna elettorale con cui le forze politiche stanno cercando di intercettare e orientare il consenso dei cittadini chiamati alle urne il 20 e il 21 settembre prossimi per esprimersi sul referendum inerente al taglio dei parlamentari, sul rinnovo del  presidente e del consiglio regionale di ben 7 regioni e dei sindaci e dei consessi consiliari di 962 (continua)

Milk and Coffee in campo con Italia dei Diritti a Percile e Marcetelli

Milk and Coffee in campo con Italia dei Diritti a Percile e Marcetelli
Monica Persiani e Morena Rosini, cantanti del noto gruppo musicale, sono candidate nelle liste del movimento presieduto da Antonello De Pierro nei 2 comuni del Lazio Roma - Dopo il soddisfacente risultato incassato nelle scorse elezioni amministrative con, solo nella Città Metropolitana di Roma Capitale, 22 eletti in ben 8 comuni, anche quest'anno, in occasione delle consultazioni previste per il 20 e 21 settembre prossimi, data insolita decisa a causa del rinvio imposto dall'emergenza covid 19, il movimento Italia dei Diritti, fondato e presieduto dal giornal (continua)

Mattia Cola diventa responsabile Italia dei Diritti per Valle Ustica

Mattia Cola diventa responsabile Italia dei Diritti per Valle Ustica
Carlo Spinelli, responsabile provinciale romano del movimento, con il benestare del presidente Antonello De Pierro, nomina Mattia Cola responsabile per la Valle Ustica mentre Daniele Vitelli diventa il responsabile per Percile  Roma:- Nuovi incarichi in seno al movimento Italia dei Diritti fondato e presieduto dal noto giornalista romano Antonello De Pierro.Il responsabile provinciale ro (continua)

De Pierro, Italia dei Diritti a Marcetelli per vincere

De Pierro, Italia dei Diritti a Marcetelli per vincere
Il presidente del movimento, che schiera Giuliana Rainaldi come candidata a sindaco, ritorna sulla polemica delle "liste civetta" e spiega perché i cittadini del borgo reatino non possono perdere questa "straordinaria opportunità" per far rinascere il paese Roma - Dopo la polemica sollevata nei giorni scorsi circa la definizione di "lista civetta" da parte di alcuni quotidiani, in riferimento alla presentazione della candidatura di Giuliana Rainaldi a sindaco di Marcetelli, sostenuta da dieci aspiranti consiglieri, il presidente del movimento Italia dei Diritti Antonello De Pierro è ritornato sull'argomento, rivendicando con decisione la scelta di co (continua)

"Liste civetta" a Marcetelli, De Pierro contro il Messaggero e il Corriere di Rieti


Il presidente dell'Italia dei Diritti rispedisce al mittente la definizione formulata dai due quotidiani in riferimento al movimento che presiede Roma - In occasione delle consultazioni elettorali 2020 per il rinnovo dei consigli comunali, rinviate dalla scorsa primavera al 20 e 21 settembre a causa dell'emergenza Covid 19, il movimento politico nazionale Italia dei Diritti, come di consueto, ha presentato anche quest'anno le sue liste in diversi comuni.Tra questi figura anche Marcetelli, graziosissimo borgo in provincia di Rieti,ai margini (continua)