Home > Cultura > TASSE, BALZELLI E TANTI GUAI

TASSE, BALZELLI E TANTI GUAI

scritto da: In arce | segnala un abuso

TASSE, BALZELLI E TANTI GUAI


Tasse, balzelli e tanti guai
 
Pizzighettone, 6 novembre 2016
 
 
Che cosa: storia del tardo Medioevo, del Rinascimento e dell’Età Moderna.
 
Dove: Pizzighettone (Cremona, Lombardia), cerchia muraria (Piazza d’Armi).
 
Come: spettacolo di narrazione storica con percorso guidato.
 
Quando: domenica 6 novembre 2016 (ore 17:00).
 
Chi: Davide Tansini (storico).
 
Informazioni: cellulare 349 2203693; Facebook www.facebook.com/tasse.balzelli.e.tanti.guai; e-mail eventi@tansini.it; Web www.tansini.it/it/tasse-balzelli-e-tanti-guai.html. Percorso in parte entro ambienti coperti: svolgimento anche in caso di maltempo.
 
 
L’intramontabile competizione su tasse e imposte (chi le impone, chi le paga e chi le evade); un variopinto affresco della società del Nord Italia fra tardo Medioevo, Rinascimento ed Età Moderna; uno spettacolo coinvolgente, ironico e scanzonato che mette in luce aspetti senza tempo dell’animo e delle azioni umane.
 
È lo spirito di Tasse, balzelli e tanti guai, che si svolgerà domenica 6 novembre 2016 (inizio alle ore 17:00) a Pizzighettone (Cremona), cittadina lombarda adagiata sulle sponde del fiume Adda nel territorio racchiuso fra Bergamo, Crema, Brescia, Cremona, Parma, Fidenza, Piacenza, Pavia, Lodi e Milano.
 
L’evento è una narrazione storica con percorso guidato: un racconto di vicende accadute secoli fa, ma molto attuali nel loro significato.
Tasse, balzelli e tanti guai avrà come protagonista il variegato mondo che fra XIII e XVII secolo nel Nord Italia ruotava attorno alle risorse fiscali: dazi, gabelle, decime, taglie e sovrattasse.
 
Difficile nel corso della storia umana non ritrovare istituzioni, signorie o potentati che decidano di non imporre tributi ai propri sottoposti; altrettanto difficile non ritrovare sistemi (più o meno ingegnosi, sistematici, criminosi, cervellotici o bizzarri) messi in atto per evadere tasse e imposte. Talvolta, con esiti comici o grotteschi da entrambe le parti.
 
Narrerà queste vicende Davide Tansini, utilizzando le proprie ricerche condotte nel corso degli anni sulla storia del Nord-Ovest italiano.
 
Ispirato al teatro di narrazione, il racconto di Tansini descriverà molti episodi legati al commercio, al contrabbando, all’economia, alla politica e alla società fra Duecento e Seicento.
 
Castellani che vendevano sottobanco le munizioni delle fortezze loro affittate; acquisti di borghi e porti per avere mercanzie a più basso costo; sovrani che ordinavano il conio di monete contraffatte; oneri feudali pagati in pesci e capponi; corvées per mantenere rocche e castelli; tratte di sale e salnitri; leve militari; “sfrosi” di pedaggi su fiumi e laghi; malversazioni e peculati di amministratori e ufficiali.
 
Saranno parecchi i personaggi, i casati e gli stati menzionati nella narrazione: gli Asburgo, i Landi, i Malaspina, il Marchesato del Monferrato, i Medici, Napoleone Bonaparte, i Pallavicino, la Repubblica di Genova e quella di Venezia, i Rossi, gli Sforza, i Visconti.
 
Le mura di Pizzighettone, illuminate con torce e fiaccole, saranno l’affascinante scenario in cui prenderà corpo il racconto di queste vicende.
 
Porta Cremona, il Rivellino, la cerchia muraria, il fossato, la Torre del Guado, i resti del Castello: un percorso suggestivo in cui saranno svelati al pubblico i retroscena di un mondo antico ma sempre attuale, ben presente nella realtà odierna.
 
La narrazione di Tansini avrà uno stile vivace, coinvolgente, brioso, ironico e farà emergere aspetti della vita umana comuni a ogni tempo e luogo: cupidigia, compassione, desiderio di un futuro migliore, invidia, lotte per il potere. Pulsioni a volte contrastanti, ma che sono tutte profondamente umane.
 
 
Lo spettacolo di narrazione storica con percorso guidato Tasse, balzelli e tanti guai si svolgerà a Pizzighettone (Cremona, Lombardia) nel pomeriggio di domenica 6 novembre 2016 (ore 17:00) con partenza dall’Ufficio Informazioni di Piazza d’Armi (lato cerchia muraria). Lo spettacolo è organizzato dal «Gruppo Volontari Mura» di Pizzighettone. Il percorso si svolgerà in parte entro ambienti coperti illuminati con torce e fiaccole: lo spettacolo si terrà anche in caso di maltempo. Contributo: 5 € (bambini fino a 10 anni gratis). Non è richiesta la prenotazione.
 
 
L’iniziativa Tasse, balzelli e tanti guai non ha scopo di lucro: i contributi raccolti dal «Gruppo Volontari Mura» in occasione dello spettacolo saranno devoluti esclusivamente al recupero e alla valorizzazione del patrimonio storico-architettonico di Pizzighettone. La paternità creativa dell’evento appartiene a Davide Tansini, che detiene ogni diritto su Pizzighettone 1449: intrigo al castello. La spiegazione fornita al pubblico durante lo spettacolo riguarda esclusivamente le ricerche condotte da Tansini stesso in ambito storico ed è presentata sotto forma di narrazione a tema. Per l’ideazione e la conduzione dell’evento Davide Tansini opera gratuitamente in qualità di collaboratore esterno volontario. La data, l’orario e il luogo indicati possono subire variazioni e/o cancellazioni senza necessità né responsabilità di preavviso da parte del «Gruppo Volontari Mura» Per informazioni: cellulare 349 2203693, Facebook www.facebook.com/pizzighettone1449, e-mail eventi@tansini.it, Web www.tansini.it/it/pizzighettone-1449-intrigo-al-castello.html.

Fonte notizia: http://www.tansini.it/it/tasse-balzelli-e-tanti-guai.html


spettacolo | storia | Medioevo | Rinascimento | Pizzighettone | Cremona | Lombardia | Milano | Malaspina | Pallavicino | Rossi | Sforza | Visconti | narrazione storica | Ducato di Milano | Repubblica di Genova | Repubblica di Venezia | teatro | politica | economia | Tansini | Davide Tansini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Come Pagare Meno Tasse


Come Pagare Meno Tasse: Società Offsore


Ho risparmiato sulle tasse da versare il 35%! Ecco come ho fatto in 6 mosse


Il perfetto piano del nomade fiscale per non pagare le tasse in Italia


Il referendum e il ritratto bugiardo dell'Italia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MOVIMENTO ARTISTICO CULTURALE

MOVIMENTO ARTISTICO CULTURALE
Mostra di pittura e scultura al Museo Nazionale di San Matteo (Pisa). Movimento artistico culturale Durante l’ultimo bimestre del 2007 negli spazi del Museo di San Matteo a Pisa è stata allestita la mostra di pittura e scultura dal titolo Movimento artistico culturale.Inaugurata il 10 novembre, l’iniziativa fa parte delle esposizioni che l’istituzione pisana dedica periodicamente all’arte contemporanea.Dal 1960 in questi eventi sono stati accolti i lavori di pe (continua)

MATERIA E COLORE. PERCORSI INFORMALI

MATERIA E COLORE. PERCORSI INFORMALI
Mostra della serie «Spazio Arte». Materia e colore. Percorsi informali Dal 18 maggio al 2 giugno 2013 il Piemonte ha ospitato la mostra di pittura intitolata Materia e colore. Percorsi informali.L’evento ha raccolto e presentato al pubblico una selezione di 32 lavori a olio su tela e su tavola, di stampo informale.L’iniziativa è stata il 31° appuntamento della serie espositiva «Spazio Arte», che nelle 42 edizioni svoltesi dal (continua)

ARTE CONTEMPORANEA ITALIANA 2

ARTE CONTEMPORANEA ITALIANA 2
Artisti italiani in mostra a Costanza. Arte Contemporanea Italiana 2 Si è tenuta dal 2 al 14 agosto 2011 la mostra di pittura, scultura e fotografia intitolata Arte Contemporanea Italiana 2.Allestita nella Bürgersaal di Costanza, l’esposizione ha proposto alcune decine di lavori prodotti da 33 artisti attivi nel panorama italiano.Fra le opere presentate al pubblico in occasione dell’evento figurano quelle di Tonino Caputo, Luca Da (continua)

ARTISTI DEL ’900 ITALIANO. GENERAZIONI A CONFRONTO

ARTISTI DEL ’900 ITALIANO. GENERAZIONI A CONFRONTO
Artisti del ’900 italiano. Generazioni a confronto La mostra Artisti del ’900 italiano. Generazioni a confronto si è tenuta dal 23 novembre 2013 al 6 gennaio 2014.L’evento ha presentato al pubblico una selezione di 119 lavori realizzati da altrettanti autori attivi nel panorama italiano durante il Novecento.La scelta si è orientata su artisti quali Giuseppe Ajmone, Luca Alinari, Getulio Alvia (continua)

MEMORIE

MEMORIE
Pittura, scultura e fotografia: emozioni e sensazioni in una mostra multimediale diffusa. Opere di Erminio Tansini. A cura di Davide. Memorie   La mostra multimediale diffusa Memorie si è svolta nei territori di Milano, Cremona, Piacenza e Lodi dal 9 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021. L’evento ha focalizzato l’attenzione sull’opera artistica di Erminio Tansini nei campi della pittura, della scultura e della fotografia. L’esposizione ha presentato una selezione di oltre 80 lavori (dipinti a o (continua)