Home > Altro > La lezione di Un Mondo libero dalla droga trasforma il punto di vista degli studenti .

La lezione di Un Mondo libero dalla droga trasforma il punto di vista degli studenti .

articolo pubblicato da: sandro matini | segnala un abuso

Anche in questa settimana si sono svolte a Nettuno le lezioni per informare i ragazzi sui reali rischi degli stupefacenti e del perchè i giovani ne sono attratti. Roma 15 novembre 2016 – Sono più di 250 gli studenti che questa settimana hanno potuto ricevere le lezioni di prevenzione alle droghe dai volontari della Fondazione Per Un Mondo Libero dalla Droga che utilizzano kit informativi, opuscoli di approfondimento sulle sostanze ed annunci di pubblica. Il prezioso materiale didattico ha lo scopo di approfondire la conoscenza ai partecipanti degli incontri sulle sostanze stupefacenti ed i loro deleteri effetti, a lungo e breve termine. L’iniziativa è stata svolta presso una scuola media nella città di Nettuno ed affianca la serie di iniziative che settimanalmente i volontari romani intraprendono per accrescere la conoscenza sulle droghe ai ragazzi per far si che vivano una vita libera dalle droghe. Il materiale informativo, prodotto dalla “Fondazione Internazionale per un Mondo Libero dalla droga” si colloca fra i principali strumenti che i volontari usano per le loro iniziative di prevenzione, a cominciare dagli annunci di pubblica utilità mostrati a centinaia di studenti ogni settimana. Si tratta di 16 minispot che in poco meno di un minuto sbugiardano le false informazioni che i giovani raccolgono e che spesso rappresentano il motivo della loro “prima esperienza” con le droghe. Ci sono poi appunto gli opuscoli, una pubblicazione chiara e semplice che da l’opportunità di ricevere utili informazioni sui pericoli derivanti dall’abuso di alcol e dall’assunzione di sostanze stupefacenti in generale. L’iniziativa è parte di un programma che mira a garantire ai giovani una corretta informazione, anche sull’abuso di alcol ed alla sua sconsiderata assunzione che, in buona parte dei casi, è causa di infausti episodi di cronaca di cui spesso si legge nei giornali. Gli opuscoli si sono dimostrati, in base alle testimonianze, una via efficace per portare ad un consapevole “no alla droga, sì alla vita”, e per demolire le menzogne e la disinformazione con cui giovani ed adulti vengono irretiti nella trappola della droga, un flagello il cui costo sociale richiede il supporto e la partecipazione responsabile di un gran numero di persone nel fare qualcosa al riguardo. Seguiranno altre iniziative per tenere i giovali liberi dalle droghe e per evitare che gli stupefacenti privino la loro vita “delle gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l’unica ragione per vivere”, come l’umanitario L. Ron Hubbard ha scritto, e che i volontari sostengono. Per informazioni: drugfreeworld.org prevenzionedroghe@libero.it

fondazione | mondo | libero | droga | hubbard | scientology |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ripetizioni Di Analisi Matematica e Fisica a Bologna.


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


L’inedita collaborazione tra i due musicisti Armando Corsi e Mauro Culotta partirà dal Rodizio del Pian dei Grilli: due grandi anime unite per una serata di musica indimenticabile


VIENI A FIRMARE LA PROMESSA PER UN MONDO LIBERO DALLA DROGA ALLA NOTTE BIANCA DI PORTUENSE.


CONTINUA A PADOVA LA CAMPAGNA INFORMATIVA PER DIRE NO ALLA DROGA!


 

Stesso autore

Qual è la situazione dei diritti umani nel campo della salute mentale?

Una società democratica si riconosce dai diritti che garantisce alle minoranze, ai più deboli, e a chi non ha voce. E’arrivata a Roma “Psichiatria e Diritti Umani: Storia di Errori ed Orrori psichiatrici”, mostra multimediale patrocinata dal Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus. Inaugurata ufficialmente lunedì 18 maggio, la mostra sarà a Palazzo Velli, Piazza di S. Egidio 10, dall’1 (continua)

Da dove si cominicia a creare un Mondo Libero Dalle Droghe?

Puo’ sembrare un obiettivo utopico, ma le statistiche dimostrano che in presenza di informazioni corrette sulle droghe e’ piu’ difficile che i giovani cadano nella trappola dell’abuso di stupefacenti. Ieri, martedi 7 Maggio, nella Scuola media superiore I. T. C.” Lattanzio “ di Roma, si e’svolta la prima lezione del Programma “La Verita’ sulla Droga”, progetto educativo della Fondazione pe (continua)

"LaVIa Della Felicita'"

Roma 06-05-2019 Domenica 5 Maggio dalle ore 16:00 alle ore 19:30,nell’Auditorium della Chiesa di Scientology di Roma e Mediterraneo, in via della Maglianella 375, si e’tenuto lo spettacolo-evento “Piccoli Talenti” , organizzato dall’Associazione Culturale “Arti Preziose” con il patrocinio de “ La Via Della Felicita’ Onlus”.Lo spettacolo e’stato presentato dall’organizzatrice Paola Galligani(sc (continua)

Al Concerto del 1° Maggio verranno promossi i Diritti Umani

Durante il concerto del 1° Maggio a Roma che tradizionalmente sancisce la festa dei lavoratori ed il diritto degli stessi, i volontari di Gioventù per i Diritti Umani distribuiranno gratuitamente il prezioso opuscolo “Che cosa sono i Diritti Umani ?” La Fondazione Gioventù per i Diritti Umani, in inglese Youth for Human Rights International (abbreviazione:YHRI) è un’organizzazione non a scopo d (continua)

Trova consensi l’informazione del CCDU

Nel pomeriggio del 30 Aprile 2019, i volontari romani del CCDU si sono dedicati nuovamente all’attività di informazione sugli effetti nocivi degli psicofarmaci in zona Eur. Continuano ad essere messi nelle mani del pubblico, centinaia di opuscoli gratuiti sugli ansiolitici, psiocofarmaci, psicostimolanti, regolatori dell’umore, antipsicotici e antidepressivi. In Italia 11 milioni di persone, t (continua)