Home > Musica > Roma: al @TeatroArciliuto il 30 novembre Ziad Trabelsi presenta “Liu’ud”, l’Incontro musicale tra l’Oud e il Liuto

Roma: al @TeatroArciliuto il 30 novembre Ziad Trabelsi presenta “Liu’ud”, l’Incontro musicale tra l’Oud e il Liuto

articolo pubblicato da: PromoSocial | segnala un abuso

Roma: al @TeatroArciliuto il 30 novembre Ziad Trabelsi presenta “Liu’ud”, l’Incontro musicale tra l’Oud e il Liuto

Mercoledì 30 novembre, al Teatro Arciliuto di Roma, saranno protagonisti due simboli della cultura musicale occidentale e mediorientale: l’Oud – uno tra i più affascinanti strumenti della musica araba, suonato dal cantante e musicista dell’Orchestra di Piazza Vittorio, Ziad Trabelsi – e il Liuto, affidato al sapiente tocco di Francesco Tomasi.

In un’epoca di incontri a volte voluti, a volte evitatispiega Trabelsi – in un’epoca in cui gli incontri fra popoli arricchiscono l’agire quotidiano, in un’epoca in cui si negozia per il dialogo e per la diversità, costruendo ponti e rimanendo spesso impreparati a questa presunta novità, dimentichiamo che tutto questo esisteva già da tempo. Il mondo è questo sin da quando è stato creato. E i canali di mediazione non si tingono solo di dibattiti, poltrone politiche e leggi: esiste un canale che da sempre ha messo in comunicazione i popoli: la Musica”.

Questa è l’idea, il monito, il mood di Liu’ud. Attraverso le note si racconta l’incontro di entità strumentali che superano la loro provenienza etno-musicale e si riconoscono, a confronto con le altre, nella loro sonorità e nelle possibilità di crearsi e reinventarsi.

Ad accompagnare i due strumenti in un viaggio tra atmosfere antiche, mediorientali, e moderne, Fabrizio Cardoza al colascione e Simone Pulvano alle percussioni.

Cantante e compositore, Ziad Trabelsi nasce a Tunisi nel 1976 da una famiglia d’arte, suo padre è stato un importante musicista e compositore dell’Orchestra araba della Medina di Tunisi. Nel 1994 si diploma al conservatorio e nel 2002 approda a Roma diventando membro e compositore dell’Orchestra di Piazza Vittorio, contesto in cui ha sempre cercato un dialogo artistico tra la tradizione musicale araba e quella degli altri artisti membri, creando progetti estremamente eclettici di altissimo valore qualitativo, acclamati dal pubblico e dalla critica...

"LIU'UD", una produzione Fabbrica Europa nell'ambito del progetto MigrArti, con il sostegno di MiBACT .

***

"LIU'UD"
con 
ZIAD TRABELS, oud;
FRANCESCO TOMASI, liuto
FABRIZIO CARDOSA, colascione
SIMONE PULVANO, percussioni

Ore 20,30 - Aperitivo Cena facoltativo, drink euro 10,00
Ore 21,30 - Concerto nella Sala Teatro, ingresso intero euro 15,00 - ridotto NewsLetter euro 12,00 ( il ridotto è riservato alle persone iscritte alla mailing list del teatro http://dm-mailinglist.com/subscribe?f=74ba7f05 )
 

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a info@arciliuto.it o telefonando al mobile 333 8568464 (phonecall & sms) o al tel. 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO
http://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/396-liud-ziad-trablesi.html

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5 – 00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 17,00 in poi) 
- mobile 333 8568464 (calls&sms) 
info@arciliuto.it
http://www.arciliuto.it

 

@TeatroArciliuto


Teatro Arciliuto Pagina Facebook

 

 



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Al Teatro Arciliuto "Il mio miglior fallimento" Di e con GIULIO MEZZA (Roma, 30 aprile - 8 e 15 maggio)

Al Teatro Arciliuto
F. SCOTT FITZGERALD - Il mio miglior fallimento LETTURA SCENICA DI UNA VITA A RITMO DI JAZZ  Tratto dall'autobiografia GOOD LUCK & GOODBYE (Donzelli Editore)  Di e con GIULIO MEZZA  Musica Live di Ludovico Grantaliano, Gianmarco Grantaliano e Andrea Giaccone  Tre serate  in cui  Giulio Mezza ci accompagnerà nei meandri della storia (continua)

Al Teatro Arciliuto “Siamo tutti Mina. Omaggio a Studio Uno” - Roma, 29 marzo 2019

Al Teatro Arciliuto “Siamo tutti Mina. Omaggio a Studio Uno” - Roma, 29 marzo 2019
Venerdì 29 Marzo 2019 il Teatro Arciliuto [Piazza Montevecchio, 5 | 00186 Roma] ospita il debutto capitolino dello spettacolo “SIAMO TUTTI MINA - omaggio a STUDIO UNO” con il maestro Marco Francini e la sua Band. La magia di STUDIO UNO, il programma-simbolo dell’Italia del boom, e il fascino degli eroi del mondo televisivo italiano sono al centro di “SIAMO TUTTI MIN (continua)

Roma: William Ansaldi in "La Virtù di Checchina" di Matilde Serao - Teatro Arciliuto, 8/9 e 10 Marzo

Roma: William Ansaldi in
Da venerdì 8 a domenica 10 marzo 2019, al Teatro Arciliuto in Roma L'Associazione Culturale NaufragarMèDolce presenta William Ansaldi in "La Virtù di Checchina", di Matilde Serao. Regia di Donatella Zapelloni.  - Adattamento teatrale di William Ansaldi - Costumi di Lucia Mirabile - Trucco di Ilaria Recchilungo - Dipinto su stoffa, Anna Maria Cazzato Cecere (continua)

"CANTA CHE TI PASSA" - Torna al Teatro Arciliuto di Roma una nuova regia di Barbara Begala


 Dal 12 al 20 febbraio 2019 (escluso venerdì 15), torna al teatro Arciliuto in Roma, dopo il successo di “Women in song”,  Barbara Begala con un nuovo spettacolo dal titolo “Canta che ti passa” di cui è autrice e regista. Al suo fianco l’attrice cantante Anna Vinci e il Maestro Vito Caporale dei Baraonna.̷ (continua)

Giulio Casale in concerto con il nuovo album Inexorable, a Roma al Teatro Arciliuto il 23 gennaio

Giulio Casale in concerto con il nuovo album Inexorable, a Roma al Teatro Arciliuto il 23 gennaio
Arriva a Roma il tour di Giulio Casale per promuovere il nuovo album di inediti “Inexorable”, album che sancisce il ritorno dell’ex frontman degli Estra, figura poliedrica del panorama artistico contemporaneo che alterna alla musica le sue attività di attore e scrittore. Casale sarà dal vivo al Teatro Arciliuto (Piazza Montevecchio, 5), il prossimo 23 gennaio alle o (continua)