Home > Sport > RAMPINADA: “PIATTO RICCO MI CI FICCO”. A DAONE LA MTB PROTAGONISTA A GIUGNO

RAMPINADA: “PIATTO RICCO MI CI FICCO”. A DAONE LA MTB PROTAGONISTA A GIUGNO

scritto da: Newspower | segnala un abuso

RAMPINADA: “PIATTO RICCO MI CI FICCO”. A DAONE LA MTB PROTAGONISTA A GIUGNO


 Tre edizioni, ma tradizione consumata su un territorio ideale per la mtb

La seconda tappa di Trentino MTB è in calendario il 5 giugno

Nel 2011 gara inserita anche nel circuito fi’zi:k

Sabato di vigilia c’è la novità dell’appuntamento per i giovanissimi

 

 

Le ricette più semplici sono da sempre le più apprezzate. E allora, prendete una domenica di inizio giugno, la prima per esattezza. Aggiungete una dose massiccia di divertimento, conditela con una natura semplicemente meravigliosa, un pizzico di grinta e, ovviamente, non va dimenticata la mountain bike. Ecco pronta la “Rampinada – Memorial Dario Corradi” nella trentina Valle di Daone, servita su di un piatto d’argento domenica 5 giugno prossimo.

Con la primavera ormai iniziata e le biciclette messe nuovamente in movimento dopo il lungo inverno, la mente viaggia veloce agli appuntamenti dei prossimi mesi e tra questi la Rampinada di Daone ha un posto di indubbia importanza. Quest’anno il team dell’Asd Ciclistica Val Daone festeggia la terza edizione dell’evento in off-road e c’è da scommetterci che ci saranno tanti bikers che alla Rampinada vorranno fare… festa.

I numeri della giovane competizione trentina parlano chiaro: 35 km per la quasi totalità in fuori strada, con 1.500 metri di dislivello spalmati lungo spettacolari single track, sterrati a misura di mtb, tratti di discesa mozzafiato e salite dove bisogna saltare sui pedali e puntare dritti alla cima. Basti pensare al temibile sentiero dopo la frazione di Manon, anticipato dall’intimidatorio cartello che recita: “Benvenuti all’inferno!”.

Tutto ciò sarà inoltre arricchito da un panorama ricco di fascino, con le malghe della zona a fare da cornice e gli abitanti dei boschi probabili spettatori lungo i sentieri. Già, perché la Valle di Daone è una successione di paesaggi sempre diversi e suggestivi, popolati da una ricca fauna con camosci, caprioli, cervi, stambecchi e marmotte, che magari potranno fare la gioia di fotografi e curiosi o sorprendere i bikers in azione. In zona c’è anche l’orso, non ci sarà ovviamente nulla da temere, questo sia chiaro, ma la “Rampinada – Memorial Dario Corradi” è anche tutto questo, ed è tutto questo che piace da sempre.

Lo scorso giugno si presentarono oltre 400 concorrenti al via in Località Pracul, non lontano dal paese di Daone, e fu un’autentica festa dell’off-road immersi in una fantastica giornata di sole. La vittoria secondo il cronometro andò al piemontese Luca Ronchi e alla trentina Claudia Paolazzi, con i vari Massimo Debertolis, Ramon Bianchi, Andrea Zamboni, Ilse Pertoli e Lorena Zocca che si sono dovuti inchinare ai due vincitori, bravi ad interpretare con maggiore determinazione e capacità il non banale percorso di gara.

La Rampinada 2011 sarà ancora una volta seconda tappa del circuito Trentino MTB, dopo la ValdiNon Bike di metà maggio a Cavareno. Le successive cinque prove del prestigioso challenge saranno la “1000Grobbe Bike – 100 Km dei Forti” sugli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna (17-19 giugno), la “Lessinia Bike” di Sega di Ala (24 luglio), la “Vecia Ferovia dela Val de Fiemme” di Molina di Fiemme (7 agosto), la “Val di Fassa Bike” di Moena (11 settembre) e la “3T Bike” di Telve Valsugana (2 ottobre). Ma quest’edizione della Rampinada è anche new entry del circuito fi’zi:k.

Una bella novità proposta dall’Asd Ciclistica Val Daone per l’appuntamento di quest’anno è la “Mini Rampinada” riservata ai giovanissimi, che sarà al via il sabato di vigilia.

Sul rinnovato sito www.rampinada.it a breve saranno disponibili tutte le informazioni riguardanti i dettagli della manifestazione. Le iscrizioni sono aperte e la tariffa è di 27 Euro per chi si iscrive entro il 29 maggio, dopodiché si sale a 30 Euro e ci si può registrare anche sul posto fino ad un’ora dallo start. Per le squadre numerose ci sarà un’iscrizione gratuita ogni 10 atleti registrati.

La competizione del prossimo 5 giugno è organizzata dall’Asd Ciclistica Val Daone del presidente Matteo Brisaghella con il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento, della Regione Trentino Alto Adige, del Bim del Chiese e dei Comuni di Daone, Bersone e Pieve di Bono.

Info: www.rampinada.it


Fonte notizia: http://www.newspower.it/


sport | mountain bike | rampinada | trentino mtb | daone |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SU E GIÚ PER LA VALLE DI DAONE IN MTB. LA “RAMPINADA” SALE IN QUOTA


SCALATORI DENTRO LA “STALLA” A DAONE. UNA RAMPINADA UP&DOWN IL 5 GIUGNO


LA “RAMPINADA” SI AFFOLLA E SI ALLUNGA. A DAONE (TN) BOTERO SALAZAR VS RAMON BIANCHI


A DAONE (TN) CRESCE L’ATTESA PER LA “RAMPINADA”. DOMENICA SPETTACOLO CON TRENTINO MTB


CRESCE L’ATTESA PER LA RAMPINADA. A DAONE (TN) IL 5 GIUGNO SI FA SUL SERIO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE

LA PISTA DEGLI ABETI SI TINGERÀ DI TRICOLORE. A SCHILPARIO COPPA ITALIA GAMMA E RODE
A Schilpario Coppa Italia Gamma, Rode e Campionati Italiani Sprint U18-U20 A febbraio due giornate intense di gare sulla Pista degli Abeti Sabato 12 Sprint Senior, Giovani e Campionati Italiani, domenica 13 la Mass Start Gismondi, Ghio, Laurent e Barp campioni italiani a Padola di Comelico Superiore (BL) Lo S.C. Schilpario, concluso il primo round di gare, pensa già al prossimo appuntamento con lo sci di fondo in programma il 12-13 febbraio sempre sulla ‘Pista degli Abeti’ di Schilpario (BG). Oltre alle gare di Coppa Italia Gamma Senior e di Coppa Italia Rode per i giovani, sulla pista bergamasca sentiremo suonare l’Inno di Mameli che decreterà il campione italiano Sprint U18-U20. Il direttore di (continua)

BOSCACCI E DE SILVESTRO ALL’EPIC SKI TOUR. 4ALL, EPIC E VERTICAL, IL TRIS È SERVITO

BOSCACCI E DE SILVESTRO ALL’EPIC SKI TOUR. 4ALL, EPIC E VERTICAL, IL TRIS È SERVITO
Al via i campioni del mondo Boscacci e De Silvestro, Nicolini, Oberbacher e Verbnijak Weekend dedicato allo skialp per due giornate “epiche” sul Monte Bondone Ultimo giorno per iscriversi online alla quota di 35 Euro Oggi a Trento Expo Area e alle ore 18 Tamara Lunger “live” “Tutto pronto, i tracciati sono perfetti” sono le parole di Kurt Anrather, responsabile del comitato organizzatore di “Epic Ski Tour” il quale, dopo aver testato i percorsi assieme ai propri collaboratori, è pronto a sedersi in cabina di regia a dirigere la sua “creazione”. Oggi e domani sontuosi appuntamenti con lo scialpinismo nella splendida cornice di Trento e del Monte Bondone, c’è fermento n (continua)

MARCIALONGA FOREVER PER CAMPIONI E AMATORI. TRA I 5000 GJERDALEN E JOHANSSON PER VINCERE!

MARCIALONGA FOREVER PER CAMPIONI E AMATORI. TRA I 5000 GJERDALEN E JOHANSSON PER VINCERE!
Alla 49.a edizione sono oltre 5.000 le conferme Tord Asle Gjerdalen e Britta Norgren Johansson, tante affinità per… vincere A dare il via domenica 30 gennaio il Ministro al turismo Massimo Garavaglia Slittano al 2023 Mini e Baby. Tutti gli altri eventi confermati La 49.a edizione è alle porte, domenica 30 gennaio a Moena sarà il Ministro al turismo Massimo Garavaglia a dare ufficialmente il via alle ore 8 e per primi ci saranno gli atleti del prestigioso circuito Visma Ski Classics.Col numero uno, d’obbligo, Tord Asle Gjerdalen, già vincitore nel 2015, ‘16 e ‘17, secondo nel 2020 e 2021, il quale ha espresso senza mezzi termini il desiderio di fare poker q (continua)

LA GRAN FONDO VAL CASIES VA IN DIRETTA RAI. PIÙ DI 1000 GLI ISCRITTI A 30 GIORNI DAL VIA

LA GRAN FONDO VAL CASIES VA IN DIRETTA RAI. PIÙ DI 1000 GLI ISCRITTI A 30 GIORNI DAL VIA
Ad oggi oltre 1000 pettorali e 18 nazioni per la GF Val Casies Evento in totale sicurezza con Super Green Pass e braccialetto Due gare in TC e TL di 30 o 42 km, Mini Val Casies e ‘Just for Fun’ Iscrizioni online fino al 20 febbraio, domenica diretta della gara su Rai Sport Nella tranquilla Val Casies, con una moltitudine di masi antichi sparsi qua e là in una natura davvero incontaminata, lontana dallo smog delle grandi città, il 19 e 20 febbraio andrà in scena la 38a Gran Fondo Val Casies, con le due gare in tecnica classica e in tecnica libera di 30 o 42 km. Ad oggi sono oltre 1000 gli iscritti alla gara provenienti da ben 18 nazioni, un buon traguardo per gli org (continua)

SKIRI TROPHY XCOUNTRY, UNA STORIA SENZA FINE. ‘JOY OF MOVING’ SULLE PISTE DI LAGO DI TESERO

SKIRI TROPHY XCOUNTRY, UNA STORIA SENZA FINE. ‘JOY OF MOVING’ SULLE PISTE DI LAGO DI TESERO
A 38 anni dalla prima edizione ritorna lo Skiri Trophy XCountry Ad oggi 750 giovani fondisti iscritti al ‘mini-mondiale’ di Lago di Tesero Sabato 22 le categorie Baby, Cuccioli e Revival, domenica Ragazzi e Allievi Un evento sicuro e divertente per giovani e famiglie C’era una volta il Trofeo Topolino di sci di fondo, oggi Skiri Trophy XCountry, era il 22 gennaio 1984 e nell’area di Brozzin, in Val di Fiemme, andava in scena la prima edizione del Trofeo, con un colpo di fucile a sancire la partenza dei circa 400 partecipanti. Dopo le prime due edizioni a Brozzin, la carovana dei giovani fondisti si spostò a Passo Lavazè per la terza edizione del trofeo diventa (continua)