Home > Economia e Finanza > Nucleare: Giuseppe Nucci (Sogin) in Prefettura intesa per legalità smantellamento impianti nucleari

Nucleare: Giuseppe Nucci (Sogin) in Prefettura intesa per legalità smantellamento impianti nucleari

articolo pubblicato da: Phinet | segnala un abuso

Nucleare: Giuseppe Nucci (Sogin) in Prefettura intesa per legalità smantellamento impianti nucleari

Sogin, d’intesa con le Prefetture, rafforza gli strumenti di contrasto alla criminalità organizzata

Sogin ha sottoscritto un protocollo di legalità con i Prefetti delle sette Province interessate dai lavori di decommissioning degli impianti nucleari per prevenire ogni possibile infiltrazione della criminalità in materia di appalti per lavori, servizi e forniture per gli impianti nucleari italiani oggi in dismissione”, lo ha dichiarato Giuseppe Nucci, Amministratore Delegato di Sogin, società di Stato che cura lo smantellamento degli impianti nucleari italiani e la gestione in sicurezza dei rifiuti radioattivi, commentando l’accordo siglato a Palazzo Valentini con i Prefetti di Alessandria, Caserta, Latina, Matera, Piacenza, Roma e Vercelli. “Si tratta – ha proseguito l’AD Giuseppe Nucci – del primo protocollo di legalità firmato da una società del settore energia con le Prefetture”.

Il Protocollo, di durata triennale, prevede la richiesta delle informative antimafia per l’intera filiera di imprese e fornitori che eseguiranno lavori negli impianti nucleari gestiti da Sogin, anche per appalti di importo inferiore alle attuali soglie comunitarie. Il limite, infatti, si abbassa da 4.845.000 a 250.000 euro per lavori e da 387.000 a 150.000 euro per servizi e forniture.

In particolare, il protocollo estende le verifiche antimafia anche ai sub-appalti e ai subcontratti per opere e lavori, e ai sub-affidamenti di prestazioni maggiormente a rischio di infiltrazioni mafiose, indipendentemente dal loro valore. Le verifiche e l’acquisizione delle informazioni antimafia sono estese anche alle prestazioni non inquadrabili nel subappalto e ritenute sensibili, quali: trasporto di materiali a discarica, trasporto e smaltimento rifiuti, fornitura e/o trasporto terra, materiali inerti, calcestruzzo, ferro lavorato e noli di macchinari.

(Fonte: Sala stampa Sogin)

Ufficio Stampa Sogin
Tel. 06 83040.275 – Fax 06 83040.381
ufficiostampa@sogin.it – www.sogin.it

giuseppe nucci | sogin | protocollo legalità | nucleare |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Caorso: Giuseppe Nucci (Sogin) nasce la Scuola di Formazione Nucleare


Imprese e studenti in visita alla centrale Sogin di Trino


Giuseppe Nucci (Sogin): la sicurezza delle scorie nucleari è una priorità


Posizioni pro e contro il nucleare


Tarquinia, no al nucleare e no alla discarica in località Farnesiana.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Simona Norreri, Lombardia Scuola di Welfare

 Simona Norreri, i principali obiettivi da raggiungere sono: garantire la continuità didattica; superare le graduatorie e i concorsi centralisti per concorsi e dirigenti scolastici, passando gradualmente ad un sistema che valorizzi il reclutamento condotto dalle istituzioni scolastiche sulla base di albi e abilitazione regionale, con graduatorie e concorsi regionali, ed ottenere c (continua)

Marco Simeon (Rai Vaticano): "Lascia perdere chi ti porta a mala strada"

Marco Simeon (Rai Vaticano):
 Il martirio di don Pino Puglisi, un motivo di devozione, ma anche uno stimolo e un segno di grande valore per tutti, in primis per i sacerdoti. Dopo l’annuncio del Vaticano della prossima beatificazione del sacerdote siciliano ucciso dalla mafia nel 1993, monsignor Vincenzo Bertolone, Arcivescovo di Catanzaro, spiega i motivi per cui la Santa Sede ha deciso di riconoscere don Pino Pugl (continua)

Infracom Italia S.p.A dà il via alla ristrutturazione finanziaria

Il 30 ed il 31 gennaio 2012 completato il percorso di dismissione delle attività non strategiche previste nel piano industriale Infracom Italia S.p.A., società controllata dal Gruppo Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova, leader nel settore dell’ Information & Communication Technology, ha sottoscritto con le principali banche finanziatrici un accordo di ristrutturaz (continua)

Aeroporti di Roma: ADR, Fabrizio Palenzona, sponsor del centenario AeCI

Aeroporti di Roma, la società privata che gestisce i due aeroporti della Capitale guidata da Fabrizio Palenzona, è partner della manifestazione organizzata da Aero Club d’Italia per festeggiare il suo centenario. Fondata nel 1911, l’AeCI è una Federazione Sportiva che si occupa di tutti gli sport aeronautici in Italia oltre che dell'attività didattica nel c (continua)

Fabrizio Palenzona (Adr): Pjanic pronto per la Roma dopo la Nazionale

Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona. Conclusi gli impegni con la Nazionale, Miralem Pjanic, il nuovo centrocampista bosniaco della Roma, è rientrato nella Capitale. Grande l'interesse e la curiosità da parte dei passeggeri e degli operatori aeroportuali di chiara fede giallorossa, all'arrivo del calciatore al Leonardo da Vinci da Monaco di Baviera con un volo di linea della Luf (continua)