Home > Economia e Finanza > Carte di credito gratuite senza Conto Corrente

Carte di credito gratuite senza Conto Corrente

scritto da: Andrea12 | segnala un abuso


 L'apertura di conto corrente non è necessaria per avere una carta di credito. Alcune banche mettono a disposizione diverse tipologie di carte senza obbligo di avere un conto corrente, come le revolving o le prepagate, alcune  hanno codice IBAN e sono dei veri e propri mini conti correnti su cui si possono fare operzioni come bonifici e pagamento di f24.  E' dunque possibile avere le carte di credito gratuite senza conto corrente.  Le prepagate possono essere ricaricate dal cliente, che come disponibilità avrà l'importo ricaricato, per quanto riguarda invece le revolving, il cliente ha a disposizione la somma concessa come linea di credito, che verrà rimborsata a rate. 


CARTE DI CREDITO GRATUITE: COSTI AGGIUNTIVI?

Sembrerebbe essere una domanda senza senso, se è gratuita quali costi aggiuntivi dovrebbero esserci? Per esempio il prelievo agli ATM, ha sempre un costo oltre all'eventuale canone annuo e i costi di ricarica. Vi consigliamo di informarvi sulle varie offerte, spesso il primo canone annuo non si paga proprio per incentivare e avvicinare nuovi clienti. Altra spesa per quanto riguarda le revolving, sono gli interessi, questo perchè come abbiamo già visto la carta di credito revolving è una specie di prestito che viene concesso e restituendolo a rate si calcolano appunto gli interessi.

CHI PUO' RICHIEDERE UNA CARTA DI CREDITO SENZA CONTO CORRENTE?

Non ci sono dei veri e propri limiti sul chi può richiedere una carta di credito senza conto corrente, parlando di prepagate soprattutto chiunque può richiedere una carta di credito. Addirittura in alcuni casi anche i minorenni possono richiederla, ovviamente con i genitori che sono garanti. Questo perchè oggi giorno molti servizi sono accessibili anche on line e il pagamento con carta risulta essere sicuro e immediato e costi bassissimi se non addirittura nulli.

E' SICURO USARE LA CARTA DI CREDITO ONLINE?

Ovviamente si, anche se parliamo di carte di credito gratuite, prepagate, senza  conto corrente, parliamo di mezzi sicuri. Infatti anche le carte prepagate hanno tre dati univoci che ci consentono di avere sicurezza nei nostri acquisti on line. Una data di scadenza composta da mese e anno, un numero identificativo della carta stampato davanti su di essa e composto da 16 cifre e un codice  CVC2/CVV2 composto da tre numeri stampato anch'esso ma sul retro. Questi tre elementi insieme ci garantiscono un uso sicuro per i nostri acquisti su siti verificati.

CARTA DI CREDITO GRATUITA SENZA CONTO CORRENTE: CONVIENE?

Scegliendo una ricaricabile con codice IBAN, si hanno tutte le funzionalità di base di un conto corrente ma con costi decisamente inferiori. Possiamo quindi affermare che conviene richiederla, se per esempio avete l'esigenza di farvi accreditare lo stipendo ma non volete un conto corrente per evitare costi elevati, una carta prepagata con IBAN è la soluzione più adatta a voi. Potrete utilizzarla on line, per prelievi bancomat in italia e all'estero, fare e ricevere bonifici, anche esteri, in tutta sicurezza con costi ridotti a poche decine di euro annuali , a volte addirittura senza canone annuo. E' dunque un mezzo che risulta essere, facile da richiedere, sicura da utilizzare e economica da mantenere.

 

 

 

carte di credito | carte revolving | carte di credito senza conto corrente |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il mondo delle carte di credito


La tecarterapia per la riabilitazione


Storia della cartomanzia e dei tarocchi.


Vantaggi di una carta prepagata


Conto protestato? Che tu sia un’azienda o un privato richiedi subito il tuo nuovo conto corrente con GF Financial Service


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Trattamenti per capelli dal parrucchiere

 I trattamenti per capelli sono un rimedio molto frequente in caso di problematiche evidenti come: capelli crespi, capelli secchi e sfibrati o che cadono. Solitamente vengono consigliati e fatti dal parruchiere che ne conosce meglio l’utilizzo e la modalità di applicazione ma, negli ultimi anni si stanno intensificando le possibilità di replicarli anche a casa grazie a de (continua)

Quando la motricità di base diventa divertimento

 Mi è capitato di leggere un paio di volte degli articoli sul blog Motricità Ovale, arrivandoci perchè cercavo spunti su come migliorare alcuni schemi motori dove vedevo mancanze nel mio bambino rispetto ai suoi amichetti coetanei. Mi sono ritrovato catapultato in un mondo del quale non ero neanche al corrente che esistesse, ed oggi posso dire tranquillamente che la motri (continua)

Ho risparmiato sulle tasse da versare il 35%! Ecco come ho fatto in 6 mosse

Hai il sentore che l'importo delle Tasse che versi all'erario ogni anno non sia giusto? In molti casi il tuo dubbio è fondato! Ti parlo del mio caso, e di come in 6 mosse sono riuscito a ridurre le tasse da versare in dichiarazione dei redditi del 35%. Come ogni anno, fino al 2013, non facevo altro che non dormire la notte pensando ad un metodo per risparmiare tasse e riuscire a non buttar (continua)

Fermaporte: accessori piccoli ma utilissimi

 Spesso non si fa caso a quanto sia utile bloccare le porte interne in determinati momenti della giornata. E' un gesto che una volta i nostri genitori facevano in automatico, fissando la porta al classico e poco sicuro ferretto fermaporta posto nel pavimento dietro alla porta di ogni camera. Oggi invece spesso questi fissaggi non vengono più installai e le occasioni in cui le porte sba (continua)

Case in legno prefabbricate e sviluppo sostenibile

 negli ultimi anni c'è stato un vero e proprio boom della costruzione di case in legno prefabbricate, talmente elevato come volume di costruzioni che è nato anche un mercato di case prefabbricate usate poste in vendita da chi cerca di realizzarne una più grande dopo aver provato a vivere a stretto contatto con la natura. Questo dato può solo far bene e farci ben s (continua)