Home > Turismo e Vacanze > LAST MINUTE Natale: alle Terme Catez ancora più coccole per gli ospiti che prenotano entro il 29 dicembre 2016

LAST MINUTE Natale: alle Terme Catez ancora più coccole per gli ospiti che prenotano entro il 29 dicembre 2016

scritto da: Bluwomud | segnala un abuso

LAST MINUTE Natale: alle Terme Catez ancora più coccole per gli ospiti che prenotano entro il 29 dicembre 2016


Presso le Terme Catez, il polo termale più grande della Slovenia, nuove e imperdibili occasioni per passare un Natale all’insegna del relax e del divertimento. Prenotando entro il 29 dicembre il pacchetto “Autunno all’Hotel Terme”, proposto dall’omonimo albergo quattro stelle, gli ospiti godranno di alcune coccole speciali legate sia alla gastronomia che al benessere.

Natale è sempre più vicino ed in molti stanno ancora scegliendo la destinazione per la loro vacanza, sia essa in famiglia, con gli amici o in coppia. Terme Catez, il polo termale più grande della Slovenia a sole 2 ore di macchina da Trieste, ha pensato ad un’offerta speciale per tutti gli ospiti ancora “indecisi”: prenotando entro il 29 dicembre il pacchetto “Autunno all’Hotel Terme” è possibile usufruire di alcune coccole speciali che sapranno stuzzicare corpo e mente.
Gli ospiti, infatti, verranno accolti nelle rinnovate camere dell’albergo con un bicchiere di spumante ed un cesto di frutta, un ottimo inizio prima di lasciarsi travolgere dalle numerose attività e attrazioni proposte all’interno del centro termale.
Il pacchetto prevede un trattamento di mezza pensione e l’accesso gratuito alle piscine termali, alla zona saune e allo studio fitness dell'albergo. Ogni venerdì sera, per chi volesse concedersi del relax in acqua dopo una fredda giornata invernale, la piscina rimane aperta fino alle ore 24.00. Inoltre, sono comprese 2 entrate al giorno alla Riviera Termale Invernale, la struttura indoor dedicata al benessere e al divertimento di grandi e piccini dove potersi rilassare e rigenerare. Al suo interno, oltre alle numerose attrazioni acquatiche anche un Parco Saune che comprende ben 8 tipi di saune differenti. La sauna è uno dei piaceri più comuni durante l’inverno, aiuta a prevenire i malanni di stagione e ad espellere le tossine. 

È possibile accedere, per una volta al giorno, anche alle piscine dell’Hotel Catez***, situato a pochissimi passi dall’Hotel Terme e sempre parte del complesso termale.
Sempre prenotando entro il 29 dicembre, le famiglie potranno contare sul pernottamento gratuito per i figli sotto i 14 anni.

A questo si aggiungono due speciali offerte, una culinaria ed una legata al benessere. La prima è un buono per una cena di coppia di quattro portate presso il ristorante à la carte MM, mentre la seconda consiste in uno sconto del 20% su tutti i trattamenti benessere proposti dal centro “Spa & Wellness” dell’Hotel Catez.
A completare il pacchetto c’è l'entrata gratuita al Casinò Lido, un angolo dove tentare la fortuna situato sempre all’interno della cittadella termale. Qui, acquistando un ticket di 10€ gli ospiti ne riceveranno uno da 5€ in omaggio.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.terme-catez.si/it o chiamare il +386 (0)7 49 36 700.

Terme Catez
Nate nel 1925, data della fondazione del primo hotel del complesso, oggi con circa 12.000 m2 di sole superfici acquatiche le Terme Catez d.d. sono il più grande e rinomato complesso termale d’Europa, grazie anche al più esteso centro di cura termale naturale dotato di ambulatori specialistici di fisiatria, ortopedia, neurochirurgia e reumatologia. Oltre al polo centrale con sede a Catez, cittadina a 180 km dall’Italia, la società gestisce strutture anche nelle cittadine slovene di Mokrice, Portorose e Capodistria per garantire un’offerta completa che si compone di: programmi sanitari, trattamenti benessere, proposte sportive e ricreative per tutte le età (parco acquatico, golf, casinò), numerose possibilità di soggiorno (hotel, campeggio, appartamenti, castello, villaggio indiano, palafitte), servizi di ristorazione e congressuali. Curata da uno staff di 420 dipendenti, la variegata proposta turistica di Terme Catez attira turisti internazionali e, facendo riferimento all’Europa, l’Italia rappresenta il primo mercato estero. Nel 2015 la società Terme Catez d.d. ha realizzato 684.097 pernottamenti (+3,7 % rispetto al 2014) e ha coperto il 22,60 % degli ingressi rilevati dall'Associazione Terme Slovene, realtà di cui fa parte insieme ad altri 14 centri.

Per ulteriori info:
Alessia Toppan | PR Account
m. + 39 346 2614039 - t. + 39 0432 886649
alessia.toppan@bluwom.com

LAST MINUTE Natale | Terme Catez | il pacchetto “Autunno all’Hotel Terme” | Hotel Catez | Spa Wellness | Casinò Lido | un Natale all’insegna del relax e del divertimento | Ufficio Stampa Blu Wom | Udine | Slovenia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

100 nuove piazzole per l’area camping e biglietto unico per accedere al parco acquatico indoor e outdoor


Da Terme Catez pacchetti famiglia con animazione gratuita per Halloween e ponte dell’Immacolata


Turismo slow per Pasqua e ponti primaverili: le proposte di Terme Catez


Terme Catez rinnova il sito internet e lancia un concorso a premi


Con Terme Catez vacanze di primavera al mare e in collina


Primavera a Catez: soggiorno in castello e relax termale nel più grande parco acquatico outdoor


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Autori più attivi
Ottobre

Recenti

Stesso autore

“Mai fuori moda”: il design di Fjällräven che migliora il ciclo di vita degli indumenti

“Mai fuori moda”: il design di Fjällräven che migliora il ciclo di vita degli indumenti
Da sempre impegnata a sviluppare abbigliamento e attrezzature outdoor funzionali, resistenti e sostenibili, la svedese Fjällräven promuove una politica di progettazione che tiene conto non solo della durata del capo, ma anche della sua “resistenza emotiva” consentendo di incidere positivamente sul suo impatto ambientale. Sono molte le aziende del comparto outdoor capaci di creare abbigliamento e attrezzature durevoli. Ma quanto sostenibili sono questi prodotti se dopo poco tempo già risultano obsoleti e finiscono in fondo all'armadio? Non molto, evidenzia Christiane Dolva, Head of Sustainability di Fjällräven: "A che serve un capo realizzato con il tessuto più resistente al mondo, se già dopo un anno dall'acquisto (continua)

Evergreen Life, l’azienda che dona benessere ed occupazione

Evergreen Life, l’azienda che dona benessere ed occupazione
Tra gli incaricati oltre il 50% è donna. Durante il lockdown 3.500 nuovi iscritti alla rete di vendita Se lo scenario nazionale post lockdown non racconta nulla di buono - con 600 mila posti di lavoro persi da febbraio a giugno 2020 ed un tasso di disoccupazione salito all’8,8% (dati ISTAT) – in Italia c’è un business in netta controtendenza: è la vendita diretta, o Network Marketing, metodo di distribuzione basato su reti di incaricati alle vendite che continua a crescere in tutta Europa, con il B (continua)

Arte in spalla: Fjällräven presenta la nuova collezione Kånken Art by Moa Hoff

Arte in spalla: Fjällräven presenta la nuova collezione Kånken Art by Moa Hoff
Fjällräven presenta la nuova edizione limitata dello zaino Kånken disegnata dall’artista Moa Hoff. Un omaggio alla natura, a sostegno del progetto Arctic Fox Initiative. Kånken Art è il risultato che si ottiene invitando artisti di fama ad esprimere il loro personale rapporto con la natura, utilizzando uno zaino Kånken come tela. Per l’edizione 2020 di Kånken Art Fjällräven ha collaborato con l’artista svedese Moa Hoff, la cui gioiosa espressività ha dato vita ad un pattern formidabile che rende Kånken riconoscibile fra mille. Inoltre, nel 2020, per ogni Kån (continua)

Hanwag Ferrata Low: la scarpa low-cut per le avventure alpine

Hanwag Ferrata Low: la scarpa low-cut per le avventure alpine
Hanwag amplia la sua categoria di calzature da alpinismo con due nuovi modelli tecnici low-cut della famiglia Ferrata II: Ferrata Low e Ferrata Light Low. Ottime prestazioni in arrampicata e comfort di camminata si combinando a massima libertà di movimento. È ormai noto che le scarpe da montagna non devono essere per forza degli scarponi. Quello che ancora non si sapeva, però, è che i ramponi si possono applicare anche a scarpe low-cut. Nuova FERRATA LOW di Hanwag apre infatti la via alle scarpe basse semiramponabili, qui proposte in versione “rock” leggera, ma allo stesso tempo estremamente stabile e affidabile.Una scarpa adatta ad alpinisti esperti (continua)

Nuova sedia lui plus di TEAM 7

Nuova sedia lui plus di TEAM 7
L’azienda austriaca TEAM 7 presenta la nuova sedia lui plus, ultima arrivata della collezione lui. Caratterizzata da una nuova seduta ergonomica rialzata sui lati, lui plus offre sostegno e un elevato comfort di seduta. Tra le numerose varianti disponibili per la personalizzazione, anche il nuovo rivestimento in pelle color seppia. Ergonomia, comfort e resistenza sono ciò che accomuna l’intera gamma di sedute firmata TEAM 7. All’interno del suo laboratorio di verifica della sede di Ried im Innkreis, l’azienda austriaca pioniera nel settore dell’arredo ecologico testa le sue creazioni fin dalla prima fase di sviluppo. Nascono così oltre 13 modelli di sedie in legno naturale, perfetta sintesi tra design, qualità dei materiali (continua)