Home > Auto e Moto > CLEAN VENICE: IN LAGUNA GRAZIE AL BIOETANOLO PM10 ABBATTUTI FINO AL 74% NEL CASO DI EURO2 E DEL 17% PER EURO3

CLEAN VENICE: IN LAGUNA GRAZIE AL BIOETANOLO PM10 ABBATTUTI FINO AL 74% NEL CASO DI EURO2 E DEL 17% PER EURO3

scritto da: Sabino | segnala un abuso


PM10 abbattuti fino al 74% nel caso di autobus Euro 2 e del 17% per autobus Euro 3. Questo il risultato più significativo di Clean Venice, il Progetto della Regione Veneto sull’utilizzo dell’additivo per gasoli Magigas D7® nei mezzi pubblici ACTV.


Il progetto Clean Venice, illustrato alla stampa a Venezia oggi, lunedì 4 aprile 2011,  è stato coordinato da Envicon, società veneziana di consulenza ambientale e partner Commerciale di Magigas; quest’ultima ha ideato e prodotto l’additivo Magigas D7®.

Il Magigas D7® è un additivo a base di bioetanolo che nasce dagli scarti delle attività di viticoltura, trasformando un rifiuto in un’opportunità energetica. Questa soluzione del tutto “naturale” ha ridotto le emissioni in atmosfera del parco macchine di ACTV operante al Lido di Venezia; 30 autobus divisi tra Euro 2 e Euro 3, che sono arrivati a livelli di emissione simili a Euro 4 e Euro 5.

In particolare sui motori Euro 2 l’emissione di particolato è stata abbattuta del 74%, la CO2 del 16,43% ed i consumi del 13,73%, mentre in presenza di motori Euro 3 il particolato è sceso del 17%. Nel dettaglio la sperimentazione effettuata da febbraio ad agosto 2010 ha determinato una riduzione di emissioni, che proiettata nell’arco di un anno permette una riduzione di 10 tonnellate (-23%) di sostanze inquinanti emesse dagli autobus utilizzati al Lido di Venezia.

Le rilevazioni sono state elaborate dal Joint Research Centre di Ispra, laboratorio tecnico-scientifico della Comunità Europea. Risultati incoraggianti che hanno spinto la Regione Veneto a sperimentare l’additivo Magigas  D7® anche nel centro urbano di Mestre.

Soddisfazione espressa dall’Assessore alla Mobilità ed Infrastrutture della Regione Veneto, Renato Chisso, intervenuto alla presentazione dei risultati : “ Un progetto che opera in modo ecoefficiente e  concorre a contenere l’inquinamento.  Noi crediamo in Clean Venice, non a caso abbiamo destinato all’azienda di trasporto veneziano 100.000 Euro per finanziare questa sperimentazione di grande importanza per un’area urbana, quella veneziana, che l’ISTAT inserisce fra le trenta aree europee più inquinate per livello di PM10”.

L’applicazione dell’additivo Magigas D7® coinvolge inoltre anche il trasporto ferroviario con l’inizio della sperimentazione che interesserà i treni a trazione diesel gestiti dalla società Sistemi Territoriali, ponendo la Regione Veneto all’avanguardia a livello nazionale. Nel dettaglio il finanziamento complessivo di tale operazione è di 78.000 Euro.

Ufficio Stampa – Sabino Cirulli
Tel. 349 2165175

envicon | clean venice |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Festival del Cinema di Venezia: offerte ahiere last minute da agoda


Si prepara al via la Venice Hospitality Challenge


TERMINAL ISONZO 2: INAUGURATA OGGI, MERCOLEDI' 13 LUGLIO 2011, LA NUOVA STAZIONE CROCIERE DI VENEZIA


Laguna Palace Hotel: benessere e relax vista mare


GSS Laguna Seca: Eccellente sesto posto per Torres


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Al teatro a l'Avogaria di Venezia lo spettacolo Fascisti su Tinder

Al teatro a l'Avogaria di Venezia lo spettacolo Fascisti su Tinder
  Il monologo satirico “Fascisti su Tinder” di Daniele Fabbri, in programma sabato 5 maggio 2018, ore 21.00, chiude il ciclo di stand up comedy al Teatro a l’Avogaria di Venezia (Dorsoduro 1607, Corte Zappa).   Giunta alla quarta stagione, la rassegna a cura di Nicolò Falcone e Maddalena Pugliese ha incontrato i favori del pubblico registra (continua)

TEATRO A L'AVOGARIA: AL VIA LE ISCRIZIONI AI CORSI DI RECITAZIONE DELLO STORICO TEATRO DI VENEZIA

TEATRO A L'AVOGARIA: AL VIA LE ISCRIZIONI AI CORSI DI RECITAZIONE DELLO STORICO TEATRO DI VENEZIA
 Una offerta formativa completa che spazia dalla tradizione all’innovazione. Si muovono su questi due binari i corsi di recitazione del Teatro all´Avogaria di Venezia (Dorsoduro 1617) cui è possibile iscriversi da oggi.   I workshop si terranno presso lo storico spazio teatrale veneziano nato nel 1969 dalla passione e dalla tenacia di Giovanni Poli, già fondator (continua)

A Venezia la prima edizione dell'Arab fashion Awards

A Venezia la prima edizione dell'Arab fashion Awards
 Domani, martedì 5 settembre 2017 a Venezia, presso Palazzo Contarini Polignac ( Dorsoduro 874), si terrà, per la prima volta in Italia,  l’Arab Fashion Awards, evento dedicato alla moda araba. L’iniziativa vuole promuovere e diffondere la conoscenza delle collezioni Ready – Couture nel panorama europeo, rafforzando lo storico legame che da secoli leg (continua)

AL TEATRO ALL'AVOGARIA DI VENEZIA UN LABORATORIO DI RECITAZIONE TEATRALE PER BAMBINI E RAGAZZI. TEMA DI QUESTA EDIZIONE: LA STORIA DELLA SERENISSIMA

AL TEATRO ALL'AVOGARIA DI VENEZIA UN LABORATORIO DI RECITAZIONE TEATRALE PER BAMBINI E RAGAZZI. TEMA DI QUESTA EDIZIONE: LA STORIA DELLA SERENISSIMA
 Al via da domani, sabato 2 settembre 2017, le iscrizioni per il corso di recitazione per bambini e ragazzi del Teatro a l'Avogaria di Venezia (Dorsoduro 1617). Il workshop, riservato a piccoli dai sette ai sedici anni, in collaborazione con il laboratorio Falier di Tema Cultura, che si terrá a partire dal 18 settembre 2017 vuole introdurre i più giovani all'arte del palcoscenic (continua)

Venezia. ncontro con Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati e autrice del libro "La comunità possibile. Una nuova rotta per il futuro dell'Europa"

Venezia. ncontro con Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati e autrice del libro
 Giovedí 22 giugno 2017, ore 18.00, a Venezia, presso la Sala San Leonardo (Cannaregio - Strada Nova), si terrá un incontro con Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati e autrice del libro "La comunità possibile. Una nuova rotta per il futuro dell'Europa", edito da Marsilio.    Dopo i saluti di Fabio Poli, CdA Fondazione Rinascita 2007, e (continua)