Home > Eventi e Fiere > Informiamo i cittadini di Pesaro sugli Inalanti

Informiamo i cittadini di Pesaro sugli Inalanti

scritto da: Aiudi Renata | segnala un abuso


 

Martedì 05 aprile i volontari effettueranno un’ intervento di informazione e prevenzione a Pesaro con la distribuzione dell’opuscolo “LA VERITA’ SUGLI INALANTI” per sensibilizzare la comunità riguardo a questo tema

I volontari “Amici di L. Ron Hubbard” molto attivi nel campo della prevenzione droghe, interverranno durante la mattinata di martedì realizzando una vasta distribuzione nella zona del mercato di Pesaro di questo materiale ricco di informazioni e testimonianze

Per tre giorni, un amico mi ha dato una colla gratuitamente. Al quarto giorno mi ha chiesto dei soldi. In quel momento, ero dipendente e ho dovuto dargli i soldi per avere un tubo di colla. Avevo bisogno di diversi tubi di colla al giorno.” –Mart

L’inalazione dei vapori derivanti da prodotti chimici risale ai tempi antichi dell’Egitto, della Babilonia, India e Cina.

All’inizio del 1800, l’ossido di azoto, l’etere e il cloroformio erano anestetici comunemente usati come sostanze intossicanti, usati solo durante operazioni.

L’uso di anestetici per scopi diversi iniziò verso la fine del 1800; l’etere prese piede nel 1920 e negli anni ’40 divenne popolare la gasolina. Entro gli anni ’60 la pratica di sniffare solventi si è estesa ad ampia varietà di prodotti commerciali, incluse vernici e solventi, lucido per scarpe, fluido per gli accendini ed altri ancora.

Un’assunzione cronica di sostanze inalanti può produrre danni significanti, talvolta irreversibili, al cuore, polmoni, fegato e reni.

 

Per info:

Aiudi Renata 335 7864031

 

volontari | Hubbard | sostanze inalanti | prodotti comerciali | Pesaro |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

A Pesaro gran successo per la pizza Rossini


"LA VERITA' SUGLI INALANTI", UNA DROGA SEMPRE PIU' DIFFUSA TRA GLI ADOLESCENTI.


Tossicodipendenza da gas inalanti


Inalanti: come influiscono sul tuo corpo?


Informazioni certificate ed essenziali sull’uso di droghe comuni


Consultinvest "fa canestro" con Vuelle


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scientology: soluzioni efficaci - gratuitamente anche on line

In risposta all’aumento di criminalità e violenza alla fine degli anni ’60 e nei primi anni ’70, L. Ron Hubbard fondò il programma dei Ministri Volontari. Fu progettato per fornire gli strumenti pratici per generare comprensione e sensibilità verso il prossimo. Inoltre, tali strumenti sono stati espressamente concepiti per l’uso da parte di Sc (continua)

SENZA DROGA

 Continua l’iniziativa di sensibilizzazione a Padova. Nei giorni scorsi centinaia di opuscoli educativi contro l'uso di droga sono stati distribuiti nella zona stazione - Arcella.   Nei giorni scorsi, a Padova, quartiere Arcella, sono state distribuite centinaia di copie dell’opuscolo informativo “La verità sulla droga”, che riporta gli effetti a breve e (continua)

A disposizione nei locali pubblici di Padova l’opuscolo “La Verità sulla droga” e “La Verità sull'alcol"

I volontari dell'ass. Mondo libero dalla droga - Padova martedì 28 aprile inizieranno a mettere a  disposizione di tutta la  clientela dei locali pubblici della zona Corso del Popolo a  Padova l’opuscolo “La Verità sulla droga”.   Occupandosi da anni della prevenzione riguardo alle droghe, i volontari hanno  tenuto diverse conferenze in (continua)

Informazioni sulla cocaina…

Le droghe sono essenzialmente dei veleni. La quantità assunta determina l’effetto. Una piccola quantità agisce da stimolante (fa andare più veloci). Una quantità maggiore agisce come sedativo (ti rallenta). Una quantità ancora più grande ti avvelena e può uccidere. Questo è vero per qualsiasi droga. Cambia solo la quantità nece (continua)

Droghe come vengono classificate

Mercoledì prossimo i volontari “Amici di L. Ron Hubbard” faranno di nuovo sosta a Marotta per consegnare ai titolari dei negozi gli opuscoli  informativi di prevenzione sulle droghe, “La verità sull’alcol” e “La verità sull’abuso di Farmaci Prescritti”.   Una testimonianza qui di seguito ma anche conten (continua)