Home > Cibo e Alimentazione > La tradizione delle ricette di Natale in tutta Italia

La tradizione delle ricette di Natale in tutta Italia

scritto da: Materassi Marion | segnala un abuso


Natale, ricette in tutta Italia

Agnolotti o malloreddus, brodo di cardone o minestra maritata, puntarelle o insalata di rinforzo? Da Nord a Sud, i piatti della nostra penisola legati alla tradizione natalizia sono tanti e fortemente simbolici.
Così come le consuetudini, anche i piatti presenti in tavola sono diversi e non solo tra una regione e l’altra, ma persino nello stesso paese! A cominciare da quando si mangia: al Centro e al Sud, infatti, si festeggia con il “Cenone della Vigilia”, mentre al Nord è d’obbligo il pranzo del 25. Eppure, nonostante le differenze, c’è sempre qualcosa che accomuna un po’ tutti: il pesce è il principe della cena o del cenone del 24 e il brodo, soprattutto di gallina, regna sovrano in molti pranzi di Natale.
Quasi sempre è presente la frutta secca, come le verdure di stagione, preparate nei modi più variegati. I dolci non si contano: ogni paese ha il suo!
Partendo dal Nord, passando per il Centro e terminando al Sud e le isole, scopriamo insieme delle tipiche ricette di Natale che hanno contribuito a far amare la nostra Italia in tutta il mondo!

PIEMONTE: agnolotti in brodo

Gli agnolotti sono un tipico primo piatto, non solo natalizio, della cucina Piemontese e rappresentano una ricetta conosciuta ed apprezzata in Italia e anche all’estero per la sua bontà e semplicità.

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 300 g di farina
  • 200 g di polpa di manzo
  • 100 g di salsiccia di maialeli
  • 1 coscia di cappone
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 rametto di rosmarino
  • 60 g di parmigiano
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine d'oliva
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PER LA PASTA: lavora la farina con le uova fino a ottenere un impasto omogeneo. Crea una palla e lasciala riposare per 30 minuti.
Stendi l'impasto in una sfoglia di 3 mm di spessore e ritaglia tanti quadrati di 3 cm di lato con una rotella dentata.
PER IL BRODO: metti il cappone in una pentola con 2 l di acqua fredda, unisci le verdure e fai cuocere per 1 ora dal bollore. Al termine filtra e sala il brodo.

Passa al mixer il manzo con la cipolla e gli aghi del rametto di rosmarino. Spella la salsiccia e sgranala. Trasferisci manzo e salsiccia in una padella con l'olio e fai rosolare per 10 minuti.
Amalgama le carni con l'uovo, metà parmigiano, una grattugiata di noce moscata, sale e pepe. Sistema un po' del composto al centro di metà dei quadrati di pasta, copri con gli altri quadrati e sigilla gli agnolotti.
Porta a ebollizione il brodo e lessa al dente gli agnolotti.
Distribuisci nelle fondine gli agnolotti in brodo, spolverizza con il parmigiano rimasto e servi.

LAZIO: capitone al forno

Il capitone è un tipico piatto della vigilia di Natale, oltre che del Lazio anche della Campania. Diverse sono le ricette...fritto, al forno o in brodo. Noi vi proponiamo la ricetta del capitone al forno.

Ingredienti

  • 1 capitone
  • 3 spicchi d'aglio
  • 5 foglie di alloro
  • 1 limone
  • olio
  • sale
  • pepe

Chiedete al negoziante di prepararvi il capitone oppure seguite queste istruzioni.
Spellate il capitone: fate un'incisione intorno al collo quindi con l'aiuto di un telo da cucina tirate la pelle fino alla coda, evisceratelo, lavatelo e tagliatelo a pezzi di sei centimetri, disponeteli in una teglia rotonda da forno. In una ciotola sbattete bene il succo di limone con tre cucchiai di olio. Aggiungete gli spicchi d'aglio e le foglie d'alloro sminuzzate, sale e pepe, versate l'emulsione sui pezzi di capitone.
Cuocete in forno caldo a 180° per 40 minuti circa. Ritirate, trasferite sul piatto da portata e servite.

PUGLIA: le cartellate

Le cartellate, sono dei tipici dolci originari della Puglia e prodotti anche nelle regioni limitrofe. Scopriamo insieme la ricetta!

Ingredienti

  • 1 kg di farina
  • 200 g di vino bianco secco
  • 100 g di olio d’oliva
  • 1 kg di mosto cotto
  • cannella e chiodi di garofano in polvere
  • olio per friggere q.b.

Impastate la farina con l’olio e il vino, eventualmente aggiungendo acqua se l’impasto vi risulterà troppo duro. A questo punto staccate delle pagnottelle d’impasto, schiacciatele e da queste ricavate con la rotellina a smerli delle tirelle larghe 4 cm e lunghe circa 30, poi piegatele in due a formare delle conchette e infine arrotolatele su se stesse. Friggetele in abbondante olio bollente e poi calatele una per volta nel mosto cotto in modo che si attacchi un po’. Polverizzatele con cannella e chiodi di garofano in polvere e servite.


Fonte notizia: http://www.marionlatex.com/materasso-lattice/tradizione-ricette-natale-in-italia.asp


biothermic materasso in lattice matrimoniale | giroletti marion | giroletto freestyle | giroletto luxury | il corretto riposo | la rete con sistema di sollevamento automatizzato | letto matrimoniale completo | marion materassi | marion materassi visto in tv |



 

Potrebbe anche interessarti

Tutto pronto per fare festa: sarà delirio assoluto.


Presentato il nuovo sito Ricette e Ricette


Re delle ricette facili e gustose, King of Recipes condivide il suo ricettario!


VILLAGGIO DI NATALE A BUSSOLENGO


Nasce RicettePerNatale.it per sapere cosa cucinare nelle feste


Pensierini Per Natale Per Stupire I Propri Amici E Parenti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Fiat lux, il nostro riposo merita una luce speciale

La camera da letto è l’ambiente che viviamo di più quando fa buio e dove spegniamo l’ultima luce della giornata. È il luogo del riposo e dell'intimità, merita quindi un’illuminazione speciale. Ma qual è la luce giusta? L’abatjour che va sul comodino o l’applique al muro, la piantana da terra o il lampadario che cala dal soffitt (continua)

Guerra all’insonnia: quali sono i cibi alleati

Fra le persone affette da disturbi del sonno (circa 13 milioni solo in Italia), molti riconoscono che fra le cause potrebbero esserci cattive abitudini alimentari, ma pochi sanno che è possibile contrastare l’insonnia con un’alimentazione corretta. I cibi giusti aiutano a regolare il ritmo del sonno e della veglia producendo serotonina e melatonina che sollecitano il fisi (continua)

Autunno: cadono le foglie e si rinnova l’arredamento. I nuovi trend per la tua casa

L’autunno è una stagione meravigliosa in cui la natura esplode di colori caldi e profumi avvolgenti che ci donano relax e ci rallegrano nonostante la fine dell’estate. Mentre passeggiamo verso l’inverno, non lasciamoci scoraggiare dalle prime piogge e lasciamoci ispirare dall’autunno per rinnovare il nostro arredamento e dare una rinfrescata di vernice alle pa (continua)

A letto con un libro: le migliori posizioni per rilassarsi leggendo

Leggere a letto un buon libro è fra le attività più piacevoli per concludere una giornata, il corpo si riposa mentre la mente immagina e viaggia. Occorre però prestare molta attenzione alla posizione per evitare tremendi dolori al risveglio, specie se non si fa regolare attività fisica e non si è più giovanissimi. Il rischio maggior (continua)

Capodanno 2017: gli outfit per non sbagliare

Passate le abbuffate natalizie, il pensiero vola subito verso la notte di Capodanno. Più la fatidica data si avvicina e più ci si ritrova a confrontarsi con la domanda “Cosa indosserò?”. Trovare il giusto look per la notte di San Silvestro è un problema non solo per Lei ma anche per Lui. Si, sfatiamo un mito, perchè non sono solo le donne a fe (continua)