Home > Musica > Esce il videoclip di "Limitation" de La Luna

Esce il videoclip di "Limitation" de La Luna

scritto da: Edoardo | segnala un abuso

Esce il videoclip di


Esce “Limitation”, primo videoclip estratto dall’Ep d’esordio della band La Luna, gruppo elettro-pop toscano formato da Luna (voce, chitarre e synth), Trauma Hellfire (basso), Karl (batteria). Deckard (sound engineer): “un vero e proprio inno alla libertà di espressione e di scelta. Scegliere di essere e di vivere per quel che si è cercando di non preoccuparsi di pregiudizi e parole piene di odio portate dalla sola ignoranza che spesso regna sovrana. Vivere l'amore, vivere se stessi, vivere i proprio sogni, nella completa e totale libertà”, racconta Luna.

La ricerca di sonorità elettroniche, mixate con il pop e le influenze molto ‘eighties’ è fortemente voluta da La Luna, che di “Limitation” ha scritto testo e musica, ed è costante in tutto l’Ep, prodotto artisticamente da Luca Vicini (bassista dei Subonica), che uscirà in primavera in Italia e all’estero (registrato con Carlo Miori Only Music Studio di Torino, mastering seguito e realizzato da Gianluca Patrito G-Effect Mastering Studio di Torino). La regia e il montaggio del video sono curate da Simone Ferrini. La band ringrazia la scuola di circo Mantica per la preziosa collaborazione di due dei loro artisti all’interno del videoclip. 

La Luna, band elettro-pop toscana formatasi nel 2014 è un progetto che nasce da un bisogno della cantautrice Luna di sperimentare prima su se stessa e poi in condivisione, nuove sonorità e un nuovo modo di approccio alla musica. Luna scrive canzoni dall’ età di dieci anni e pochi anni dopo già condivide palchi importanti con nomi del calibro di Cheryl Porter e Arnoldo Foà. A diciotto anni vola a Londra e per un anno suonerà ed incontrerà molti artisti del panorama musicale inglese. Quando torna in Italia, nel 2010, viene scoperta da un’etichetta indipendente chiamata First Line Production, che produce e fa uscire il suo primo singolo ‘Il giro del Mondo’ con il quale vince molti festival e in rotazione sulle radio italiane. Dopo due anni però Luna sente il bisogno di cambiare. Tre anni di silenzio in cui si dedicherà alla scrittura e alla conoscenza di sè. Per una serie di casualità e coincidenze le sue canzoni arrivano all’orecchio di uno dei produttori artistici al momento più conosciuti in Italia, Luca Vicini, nonché bassista dei Subsonica, il quale inizierà con Luna una collaborazione che porterà all’ uscita oggi del suo primo singolo ed Ep come band La Luna.

musica | subsonica | la luna |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Chiaredizioni presenta l’opera di Emanuele Zulli “La luna quadrata”


Intervista di Alessia Mocci a Claudio Alvigini: vi presentiamo il saggio “L’inconcepibile esercizio”


La Luna in radio e nei digital store dal 14 Giugno con il nuovo singolo “Niente succede”


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Luca Maris in radio con il nuovo singolo “Messaggio perfetto”


Roma Videoclip 2016 - Il Cinema incontra la musica


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il cantautore Marco Villan esordisce con il singolo "5 di mattina"

Il cantautore Marco Villan esordisce con il singolo
Da oggi è presente su tutte le piattaforme digitali il brano d’esordio di Marco Villan “5 di mattina”, presentato in anteprima dal vivo sul palco del Festival ProSceniUm di Assisi. Da oggi è presente su tutte le piattaforme digitali il brano d’esordio di Marco Villan “5 di mattina”, presentato in anteprima dal vivo sul palco del Festival ProSceniUm di Assisi. https://spoti.fi/3FPOsI8 ”5 di mattina” prende ispirazione da una foto simbolo, divenuta virale, del fotografo Osman Sagirli scattata nel campo profughi di Atmeh. Lo scatto ritrae l’immagin (continua)

"Savoir faire" il nuovo singolo dei Parabola tra social trends e condivisioni


Da oggi torna nelle piattaforme digitali la band milanese Parabola con il brano “Savoir Faire”, in uscita con l’etichetta Ala Bianca Group. Da oggi torna nelle piattaforme digitali la band milanese Parabola con il brano “Savoir Faire”, in uscita con l’etichetta Ala Bianca Group.https://open.spotify.com/album/7gIAYIqkVEdGWAKjQBdE6i”Savoir Faire” vuole raccontare con ironia il contemporaneo bisogno d’attenzioni che contraddistingue l’essere umano, che la stessa band racconta così: “Quella ‘voglia primordiale e attuale’, per citare il te (continua)

I carboidrati tornano con il nuovo singolo dal titolo "Senza meta"

I carboidrati tornano con il nuovo singolo dal titolo
Da oggi è disponibile su tutte le piattaforme digitali “Senza meta”, il nuovo singolo del cantautore calabrese Carboidrati, questo brano è una sequenza d’immagini confidenziali rivolte a Rino Gaetano in una sorta di dialogo/monologo. Da oggi è disponibile su tutte le piattaforme digitali “Senza meta”, il nuovo singolo del cantautore calabrese Carboidrati. https://spoti.fi/3d1TipA Questo brano è una sequenza d’immagini confidenziali rivolte a Rino Gaetano in una sorta di dialogo/monologo, dove viene citata la frase “il cielo è sempre più blu” come un sincero tributo al genio calabrese, dove grazie alla sua bellezza e (continua)

Ester Cesile torna con il suo nuovo singolo

Ester Cesile torna con il suo nuovo singolo
Da oggi è disponibile su tutte le piattaforme digitali “203”, il nuovo singolo della cantautrice Ester Cesile. https://spoti.fi/3sVrMjB “Troppe volte si ama in silenzio, tu quale amore ti porti dentro?” questa è la domanda che ha portato Ester Cesile a scrivere il brano “203”, un percorso fatto di domande che ci conduce fino al momento esatto in cui ci si rende conto di qu (continua)

Il videoclip di Diego Nicolosi "Il capitale della mia poesia" è online su Youtube

Il videoclip di Diego Nicolosi
Da oggi è disponibile su Youtube il videoclip di “Il capitale della mia poesia” (regia dello stesso cantautore e riprese di Dan Persoglio) di Diego Nicolosi. Da oggi è disponibile su Youtube il videoclip di “Il capitale della mia poesia” (regia dello stesso cantautore e riprese di Dan Persoglio) di Diego Nicolosi: “Il video è ancora un’integrazione al messaggio che il brano prova a formulare, intendere il valore dello sforzo e della bellezza di non restare imbrigliati all’interno dell’impalcatura mediatica, di non farsi vittima dei suoi innum (continua)