Home > Cultura > La Definizione di Integrità personale in Scientology

La Definizione di Integrità personale in Scientology

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

La Definizione di Integrità personale in Scientology


Le definizioni di RON
 
Molti sono i termini che L. Ron Hubbard ha analizzato e dei quali ha fornito una definizione precisa ed illuminante.
 
L'integrità, non quella materiale, ma quella dell'individuo stesso è stata espressa in questi termini: "Avere il coraggio di sapere e di dire che cosa hai osservato".
 
Non è sempre facile o scontato avere un tale coraggio. Un esempio può essere quando una persona a noi cara si comporta in modo scorretto. Quanti genitori preferiscono prendersela con gli insegnanti piuttosto che riprendere l'impegno dei figli ? Anche l'interesse economico si può intromettere, impedendoci di "Vedere o Sapere" che la nostra attività lavorativa, sta danneggiando qualcuno senza il rispetto delle norme.
 
Ecco come Ron si esprime sull'argomento:
 
Il suo scritto
"Quello che è vero per te è quanto tu stesso hai osservato. E quando perdi questo, hai perso ogni cosa.
 
Che cos’è l’integrità personale? L’integrità personale consiste nel sapere ciò che sai – tu sai quel che sai – e nell’avere il coraggio di sapere e di dire che cosa hai osservato. L’integrità è questa e non ve n’è altra.
 
Certo, possiamo parlare di onore, di verità, di nobiltà e di tutte queste cose, di questi termini esoterici. Ma penso che sarebbero compresi molto bene se le nostre osservazioni derivassero davvero da quel che abbiamo osservato, se ci prendessimo cura di osservare quel che stiamo osservando, se osservassimo sempre con l’intento di osservare. E senza mantenere necessariamente un atteggiamento scettico, un atteggiamento critico, oppure una mente aperta – senza necessariamente mantenerli in alcun modo – ma mantenendo di certo un’integrità personale sufficiente e un’adeguata fiducia e fede in noi stessi, con il coraggio di poter osservare quello che stiamo osservando e di poter dire quel che abbiamo osservato.
 
Niente in Scientology è vero per te, a meno che non sia stato tu ad osservarlo. Ed è vero in base alla tua osservazione.
 
Questo è tutto."
 
Difficile immaginare parole con una maggiore concentrazione di saggezza e semplicità.
 

Fonte notizia: http://scientology.it


Scientology | Religione | Saggezza | Fede | Amore | Anima | Spirito | Dianetics | Hubbard | Vita | felicità | Impegno sociale | Mente | Inconscio | Subconscio | Arte | Filosofia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


SCIENTOLOGY - COSA DICONO GLI ESPERTI?


SCIENTOLOGY - COSA DICONO GLI ESPERTI


La Chiesa di Scientology di Melbourne : prima Chiesa ideale di Scientology sotto la Croce del Sud


Portare pace e costruire civiltà: la Chiesa di Scientology saluta un 2016 di incontenibile crescita e innumerevoli risultati


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Usare Scientology nella vita di ogni giorno

Usare Scientology nella vita di ogni giorno
Non è teoria, è pratica, è da applicare alla vita concreta, quella di ogni giorno. Scientology è stata sviluppata per aiutare ognuno di noi nelle questioni quotidiane familiari e di sociali, non è esoterica. Se dopo averla studiata non la usi, non l'hai ben compresa. Sei l'hai capita allora la usi una volta per verificarla e quando scopri che funziona allora continui ad usarla, per te. L’accento sull'applicazioneLa tecnologia di Scientology si apprende mediante lo studio e implica l’utilizzo di essa. C’è una notevole differenza tra la pura conoscenza e la sua applicazione. Studiando, una persona diventa capace di utilizzare le verità trovate in Scientology per migliorare la sua vita come era negli intenti di L. Ron Hubbard.La pratica di Scientology mette l’accento sull'appl (continua)

Scientology e lo sviluppo della sua filosofia

Scientology e lo sviluppo della sua filosofia
Da dove è partito lo studio e lo sviluppo di Dianetics e Scientology ? Quali sono le basi da cui il fondatore ha fatto i primi passi ? Dai primi viaggi, agli studi fino alla scoperta di quanto le mente fosse sconosciuta. L. Ron Hubbard discute della sua filosofia con il Dott. Stillson JudahNel novembre del 1958, in seguito a una richiesta del professore di storia delle religioni, dott. Stillson Judah, Ron discusse sia il retroscena filosofico che i principi funzionali di Dianetics e Scientology.Sono anche estremamente pertinenti le dichiarazioni di Ron riguardo a ciò che seguì il suo lavoro a Oak Knoll, ossia la p (continua)

Scientology Un concerto per la prevenzione.

Scientology Un concerto per la prevenzione.
Sempre nel quadro della iniziativa internazionale "Come mantenersi in buona salute" Scientology un concerto realizzato da leggendari musicisti e artisti, vincitori di Grammy, uniti per rinfrancare il mondo con la musica ed ispirare felicità e speranza. Un concerto per sorridereLa Chiesa di Scientology ha annunciato che venerdì 22 maggio alle ore 20 verrà trasmesso, su Scientology Network e sui più diffusi social, un concerto a cui prenderanno parte importanti musicisti e artisti, vincitori del Grammy Awards, un riconoscimento generalmente considerato il premio Oscar per la musica.L’iniziativa rientra nella doppia serie di risposte che la Chiesa (continua)

La filosofia da usare ogni giorno

La filosofia da usare ogni giorno
Scientology è pratica, è stata sviluppata per essere utilizzata dalle persone per scoprire che funziona e che migliora la vita di ognuno. Nella sezione: "Fondatore" del sito L. Ron Hubbard.it troviamo ben raccontato il percorso di Ron che lo portò a sviluppare Dianetics e Scientology.“Il principio cardine della mia filosofia,” ha scritto L. Ron Hubbard, “è che la saggezza debba essere disponibile a chiunque desideri raggiungerla. È al tempo stesso servitrice dell’uomo comune e dei re e non dovrebbe mai essere guardata con timore rev (continua)

Scientology partecipa alla Giornata mondiale di preghiera per la fine della pandemia

Scientology partecipa alla Giornata mondiale di preghiera per la fine della pandemia
Scientology è lieta di unirsi spiritualmente alla comunità delle delle diverse religioni in occasione della Giornata di preghiera per l’umanità colpita dalla pandemia. La Chiesa di Scientology bresciana aderisce spiritualmente alla Giornata di preghiera, di digiuno e di invocazione a Dio Creatore per l’umanità colpita dalla pandemia promossa dall’Alto Comitato per la Fratellanza umana e sostenuta dal Santo Padre.I fedeli di Scientology la vivranno in intima comunione spirituale con i fedeli di tutte le religioni, come pure con coloro che, pur non essendo credent (continua)