Home > Altro > AVERY&ME: IL CONCORSO PER GIOCARE E VINCERE SECONDO IL TUO STILE

AVERY&ME: IL CONCORSO PER GIOCARE E VINCERE SECONDO IL TUO STILE

articolo pubblicato da: prnews | segnala un abuso

AVERY&ME: IL CONCORSO PER GIOCARE E VINCERE SECONDO IL TUO STILE

Qual è il tuo stile? Rock, sportivo, buongustaio? Scoprilo con Avery e vinci nuovi premi su misura per te! Acquista le etichette o i biglietti da visita che ti aiutano a organizzarti al meglio in ufficio e a casa e partecipa al concorso AVERY&ME che mette in palio tanti premi pensati proprio per le tue passioni.

E con l’estrazione finale puoi vincere un viaggio per due persone a Londra, la capitale di tutti gli stili.

 

Ma come funziona il concorso?

Acquista una confezione di etichette o biglietti da visita con lo stickerAvery&Me. Vai sul sito www.avery.it/averyandme, dove troveraiun simpatico test per capire qual è il tuo stile di vita e potrai anche scoprire come i prodotti Avery possono aiutarti in tutte le tue attività quotidiane.

Le etichette e i biglietti da visitain promozione, infatti, rispondono alle più svariate esigenze perutilizzo lavorativo, come etichettare spedizioni, raccoglitori, pacchi, identificare attrezzature per usi industriali ecc. ma possono essere utilizzati anche nel tempo libero e negli hobby, come etichette per conserve, per catalogare i cd, tessere sportive ecc.

Per partecipare,registrati  e inserisci il codice che hai trovato sullo stickerper scoprire subito se hai vinto uno dei premi istantanei.

In palio tantissimi premiche comprendono buoni per spettacoli, concerti, eventi sportivi, cinema, attività all’aria aperta, degustazioni, ecc.

Se non hai vinto, il codice utilizzato verrà comunque registrato neltuo account e, raccogliendo dieci codici non vincenti,parteciperai all’estrazione finaledel viaggio a Londra.

L’iniziativa è valida in Italia dal 1 gennaio 2017 al 30 novembre 2017 mentre l’estrazione del premio finale avverrà a dicembre 2017

Importante ricordare che tutte le etichette e i biglietti Avery sono personalizzabili e stampabili con il software gratuito Crea e stampa, disponibile nella versione online e offline sul sito www.avery.it/creaestampa, per aiutarti a risparmiare tempo.

Maggiori informazioni su www.avery.it/averyandme

CCL Industries impiega circa 9.600 persone e gestisce 87 impianti di produzione in 25 paesi nei 5 continenti con direzioni generali a Toronto (Canada) e a Framingham, Massachusetts (USA).
CCL Label è il più grande produttore e trasformatore al mondo di materiali sensibili alla pressione e di pellicole per una vasta gamma di applicazioni decorative, didattiche e funzionali, mentre CCL Container è leader nella produzione di bombolette spray e bottiglie in alluminio ad impatto estruso, per i produttori di merci di rapido consumo negli Stati Uniti, Canada e Messico. In Europa l’azienda si avvale di centri di produzione in Italia, Inghilterra e Germania. 
La società che - all’interno del gruppo - si occupa in modo specifico di etichette e prodotti per ufficio/tempo libero è AveryTico.

Avery Me | Avery | concorso Avery | Antonella Pfeiffer | Rosanna Fiorino |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SEMPLIFICA L’ORGANIZZAZIONE DELLA CASA CON AVERY


LAVORI CON SOSTANZE CHIMICHE? USA LE ETICHETTE AVERY IN POLIESTERE


“SE CI PROVI CI GUADAGNI!” È LA NUOVA INIZIATIVA PROMOZIONALE DI AVERY


Avery ti porta a Parigi ! Al via il nuovo concorso Avery 2016


Avery Back To School 2017


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Italpepe racconta la sua “storia d’impresa”

Italpepe racconta la sua “storia d’impresa”
E’ stato presentato in Italpepe il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro che condurrà alla nascita dell’archivio storico dell’azienda. Un’iniziativa promossa in collaborazione con il Comune di Pomezia ed il Liceo Artistico e Linguistico Pablo Picasso di Pomezia, che si inserisce in un ampio progetto di valorizzazione e promozione della memoria storica del territorio. (continua)

Il packaging eco-sostenibile dei funghi freschi Sapori del mio Orto

Il packaging eco-sostenibile dei funghi freschi Sapori del mio Orto
SIPO fa un ulteriore passo avanti nell’ottica della green economy. Dopo il rinnovo del packaging dello storico marchio Sapori del mio Orto avvenuto lo scorso anno - dove è stato introdotto per gli ortaggi di I gamma il packaging flow pack in carta pane - l’azienda prosegue nel rinnovo delle confezioni nell’ottica della sostenibilità lanciando il pack in cartone per (continua)

FabricaLab, brillante la crescita della IT company italiana nel 2018

FabricaLab, brillante la crescita della IT company italiana nel 2018
I numeri diffusi da FabricaLab durante il recente meeting aziendale di fine anno a Firenze parlano di un consistente aumento del fatturato rispetto al 2017, che si è attestato a quota 5,8 milioni di euro. La crescita del giro d’affari è stata pari al 17% - valore nettamente superiore rispetto alla media del comparto ICT - con un EBITDA provvisorio al 18%. Specializzata in solu (continua)

Acquaviva aderisce alla rete di imprese del programma WHP Workplace Health Promotion

Acquaviva aderisce alla rete di imprese del programma WHP Workplace Health Promotion
Dipendenti più sani e felici grazie ad un ambiente di lavoro che promuove la salute: è l’obiettivo della società italiana Acquaviva, entrata nella rete WHP delle imprese bresciane impegnate a migliorare la salute e il benessere nei luoghi di lavoro.  Ma non solo i dipendenti. Anche tutti coloro che fanno visita in azienda come clienti e collaboratori trovano a dispo (continua)

TESISQUARE® annuncia la release 6.0 della piattaforma collaborativa per la Supply Chain Visibility

TESISQUARE® annuncia la release 6.0 della piattaforma  collaborativa per la Supply Chain Visibility
TESISQUARE Platform 6.0 propone un nuovo approccio alla gestione della Supply Chain con il rilascio della nuova suite software “TESI Control Tower”, soluzione in grado di fornire strumenti per il monitoraggio e il governo delle performance della Supply Chain. TESISQUARE®, partner tecnologico specializzato nella progettazione e implementazione di ecosistemi digitali collaborativi, (continua)