Home > Moda e fashion > Ernesto Esposito approda da Sarenza con tutta la sua audacia!

Ernesto Esposito approda da Sarenza con tutta la sua audacia!

articolo pubblicato da: Sarenza | segnala un abuso

Non è la scarpa di tutti i giorni, non è adatta a tutte le personalità e nemmeno a tutti gli equilibri (si, ce ne vuole abbastanza per camminare sui suoi tacchi vertiginosi), non passa certo inosservata con i suoi tre colori tutti fluorescenti. Questa scarpa ha diviso fin da subito l’opinione pubblica, non ce n’è. Tra chi la odia e la definisce una calzatura carnevalesca e chi se n’è innamorata alla follia e la trova “il top”, il punto in comune è che tutti la consideriamo senza dubbio una delle scarpe più audaci del momento.

Di cosa sto parlando?

Geniale o irriverente che sia è stata la scarpa più richiesta delle ultime settimane, è quindi con piacere che vi annuncio che finalmente i sandali Tracy di Ernesto Esposito sono arrivati su sarenza.it !

Ernesto Esposito – Tracy

Ovviamente non sono approdati fino a qui tutti soli soletti, ma insieme ai loro compagni della collezione primavera/estate di Ernesto Esposito.

Questo stilista di cui si è spesso sentito parlare engli ambienti della moda forse non è ancora molto conosciuto dai più profani. Facciamo un po’ di storia allora:

Ernesto Esposito ha fatto le prove durante gli anni ’70 nei backstage delle più prestigiose case di moda. Lavorava allora per uno dei più grandi stilisti di scarpe del mondo: Sergio Rossi. La loro collaborazione è durata più di quindici anni. Negli anni ’80, raggiunge lo staff del giovane Marc Jacobs. Mostra ugualmente il suo talento da Chloe, Sonia Rykiel e Louis Vuitton. Dal 2006, disegna le scarpe Fendi. Ernesto Esposito è recentemente divenuto il direttore artistico di Bruno Magli. Stilista senza pari e collezionista d’arte contemporanea da più di trent’anni, la sua personalità affascinante ha ispirato celebri artisti e fotografi, tra i quali Andy Warhol, Helmut Newton, Jack Pierson e Mario Testino. Le collezioni Ernesto Esposito sono fatte ad immagine del loro creatore e della sua visione della moda: audace e terribilmente innovativa.

Vi ispira? Allora diamo un occhiata alla sua collezione:

Ernesto Esposito – Lory

Ernesto Esposito – Baiadera

Ernesto Esposito – Ilo

 

sarenza it | scarpe | nuova collezione | ernesto esposito |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Swedish Hasbeens: sento rumore di zoccoli!


5000€ in scarpe da vincere da sarenza!


Nike & Liberty: la it-collection arriva da Sarenza!


Il Presidente Ernesto Pellegrini: un 2019 in continua crescita per il Gruppo


Luigi Esposito di Epm Servizi, Consigliere di “Napoli che verrà”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nike & Liberty: la it-collection arriva da Sarenza!

Ragazze,  preparatevi… la it-collection Nike Liberty sta per arrivare da Sarenza! Con nostro immenso piacere, la marca inglese Liberty ed il gigante con la virgola Nike hanno deciso di creare  una collezione di scarpe da ginnastica ultra-tendenza e femminile! Dieci articoli da non mancare,  in tessuto Liberty di grande originalità, declinati sui  modelli High (continua)

Vi sentite più animale da Savana o capo tribù?

Come dicevo in un articolo sulla tendenza leopardo di qualche mese fa ( Se non ve lo ricordate potete fare un ripassino veloce qui!), il mondo animale ispira da sempre gli stilisti che ci propongono per ogni stagione capi ed accessori a stampe animalier. Per la collezione primavera-estate 2011 non sono più solo gli animali a farla da padrone, complice il caldo e la voglia di vacanze che i (continua)

Swedish Hasbeens: sento rumore di zoccoli!

Molte di voi si ricorderanno sicuramente di quell’estate, non ricordo bene con esattezza, tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del XXIesimo secolo in cui impazzò la moda degli <arel="nofollow" href="http://www.sarenza.it/scarpe-donna"> zoccoli </a>. Io ovvimente, nel pieno dell’adolescenza ne sfoggiavo un paio marroni, sotto agli occhi inorridi (continua)

5000€ in scarpe da vincere da sarenza!

Se il primo Aprile entrando nel sito di Sarenza.it vi è stato proposto un gioco, non vi preoccupate, non è l’ennesimo scherzo del Pesce d’Aprile! Dal primo Aprile al 30 Giugno avete tempo per dimostrarci di essere dei veri e propri fan di Sarenza partecipando al gioco a premi “Fan di Sarenza”. Attenzione! Non sottovalutatelo, chi risponderà bene a tu (continua)