Home > Informatica > Una fan page scherzosa o istituzionale?

Una fan page scherzosa o istituzionale?

scritto da: Cibbuzz | segnala un abuso

Una fan page scherzosa o istituzionale?


Ad oggi non si può non essere presenti sul più famoso social network: Facebook. Soprattutto quando si è un’azienda che si occupa di web a 360 gradi. Ecco, quindi, che Soteha, nota web agency milanese, decide di costruire la propria presenza facebookiana. Subito sorgono le prime perplessità sul come farla. Seria ed istituzionale o simpatica e scherzosa?
Si decide di scegliere in tutto e per tutto una grafica coerente col sito web  in grado di valorizzarne i contenuti e di creare continuità tra le due modalità di presenza online. In bacheca si sceglie di pubblicare notizie che siano capaci di ironizzare sul mondo web e sull’hitech, in modo da rimanere in linea con la logica conversazionale che anima questo social network e per non perdere la componente goliardica dei suoi utenti. Ma non ci si limita a questo. L’idea è  quella di svolgere anche il ruolo di tutor e di spiegare ai non addetti ai lavori, concetti importanti e difficili come quello della virtualizzazione o descrivere il simpatico mondo dei geek… insomma una fan page  dedicata a chi ama “imparare” divertendosi e che riesce ad evidenziare il lato umano di questa società.


Fonte notizia: http://www.soteha.it


web agency | siti internet | gestionali | virtualizzazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

TANARO LBERA TUTTI 2018: PARCO TANARO di ALBA (CN) 13/14 luglio 2018


DORIAN GRAY: “QUASAR” È IL SECONDO SINGOLO ESTRATTO DALL’ALBUM MOONAGE MANTRA


Nel 2016 cresce del 17% la spesa per un Attestato di prestazione energetica: 145 euro il costo medio nazionale


Cook on Rock Illa: l'evoluzione del Cookware


I governi e le rivolte. L. Ron Hubbard


Nilma, successo al Cibus Tec


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Un trucco per essere sempre belli

Un trucco per essere sempre belli
La donna moderna è sempre impegnata, casa famiglia, lavoro…non si ferma mai.   Gli impegni quotidiani generano l’esigenza di essere sempre in ordine, c’è sempre più richiesta di qualcosa che garantisca di essere sempre belli, in ordine con un trucco intonso, che niente riesca a scalfire. Chissà quante volte ci abbiamo pensato,  a maggior (continua)

Riscoprire Varese

Riscoprire Varese
Expo Milano 2015 è il più grande evento sull’alimentazione mai realizzato. L’esposizione mediatica dell’evento sta lentamente cambiando il modo di pensare offrendoci la possibilità di una maggior sensibilizzazione ai concetti di Km0, qualità e origine controllata dei prodotti alimentari, base della nostra nutrizione e salute. Expo è un'occa (continua)

Il risveglio degli acari.

Il risveglio degli acari.
Il ritorno dalle vacanze invernali può rivelare delle spiacevoli sorprese, soprattutto se alla partenza non abbiamo avuto modo di pulire la casa in modo appropriato. L’albero di Natale, i residui dei banchetti o dello spacchettamento dei regali soprattutto in un ambiente caldo come quello di un appartamento con riscaldamento centralizzato, possono rivelarsi l’habitat ideale per (continua)

Metti sotto l’albero il benessere.

Ogni anno sembra che il Natale arrivi un po’ prima e già verso metà novembre si inizia a pensare a come vorremmo trascorrere le feste. Partiamo dagli addobbi, per arrivare ai regali per i nostri cari, ma anche a cosa vorremmo trovare sotto l’albero per noi. Un regalo molto gradito è ciò che ci fa sentire meglio, qualcosa che riesca a donarci un po’ di benessere. In un contesto in cui società, (continua)

Un alleato contro gli acari.

Gli acari non si vedono, non si sentono, non pungono ma sono una delle principali cause dell'allergia respiratoria. Gli elementi allergizzanti sono i loro escrementi, le uova deposte e le secrezioni ghiandolari che, liberandosi nell'aria, vengono inalate dall’uomo. I più comuni sono gli "acari della polvere" ed hanno il loro habitat nell'ambiente domestico. Nei materassi e n (continua)