Home > Arte e restauro > IL MEDIOEVO RITROVATO DI LAUS

IL MEDIOEVO RITROVATO DI LAUS

articolo pubblicato da: In arce | segnala un abuso

IL MEDIOEVO RITROVATO DI LAUS
Il Medioevo ritrovato di Laus
 
Lodi, 14 febbraio 2017
 
 
Che cosa: storia e architettura del Medioevo.
 
Dove: Lodi (Lombardia), Sala del Teatrino (Via Paolo Gorini, 21).
 
Come: conferenza.
 
Quando: martedì 14 febbraio 2017 (ore 17:00).
 
Chi: Jessica Ferrari (storica dell’arte).
 
Informazioni: telefono 0371 412748 o 0371 31546; Facebook FAI Fondo Ambiente Italiano Lodi e Melegnano; e-mail delegazionefai.lodimelegnano@fondoambiente.it; Web www.fondoambiente.it/lodimelegnano.asp. Partecipazione a pagamento.
 
 
Il percorso storico e le particolarità architettoniche della cattedrale dell’antica città di Laus (oggi Lodi Vecchio, Lombardia).
Tratterà questo argomento la conferenza Il Medioevo ritrovato di Laus, che si terrà martedì 14 febbraio 2017 nella Sala del Teatrino di Lodi (Lombardia).
L’incontro fa parte di un corso intitolato «Passeggiate di Lombardia», giunto nel 2017 alla sua decima edizione.
Organizzato dalla Delegazione di Lodi-Melegnano del «FAI» con il patrocinio del Comune di Lodi, la rassegna seleziona aspetti salienti del patrimonio storico-artistico del Lodigiano e della Lombardia, affidandone il racconto a esperti locali.
Ne Il Medioevo ritrovato di Laus la protagonista sarà l’indagine condotta da Jessica Ferrari: storica dell’arte esperta in architettura medievale, che nel 2016 ha conseguito il diploma di scuola di specializzazione sostenendo una tesi proprio sulla cattedrale di Santa Maria a Lodi Vecchio.
Ferrari parlerà dei vari aspetti riguardanti l’edificio ludevegino, che fino alla metà del XII secolo fu il centro religioso del Lodigiano: le origini, lo sviluppo, le ipotesi ricostruttive, le decorazioni, i rapporti con il contesto urbano dell’antica Laus, la distruzione della città e la fondazione dell’odierna Lodi nel 1158, la quasi totale distruzione dell’edificio nella seconda metà del XIX secolo.
 
 
La conferenza Il Medioevo ritrovato di Laus si svolgerà a Lodi (Lombardia) nel pomeriggio di martedì 14 febbraio 2017 (ore 17:00) presso la Sala del Teatrino di Via Paolo Gorini, 21. L’evento è organizzato dalla Delegazione di Lodi-Melegnano del «FAI». L’incontro si svolgerà entro un ambiente coperto e riscaldato. Contributo: 8 (aderenti «FAI» 6 , studenti fino a 25 anni gratis). Durata: 1 ora c.a.
 
 
La data, l’orario e il luogo indicati potrebbero subire variazioni e/o cancellazioni senza necessità né responsabilità di preavviso. Per informazioni: telefono 0371 412748 o 0371 31546; Facebook www.facebook.com/FAI-Fondo-Ambiente-Italiano-Lodi-e-Melegnano-582018018549517; e-mail delegazionefai.lodimelegnano@fondoambiente.it; Web www.fondoambiente.it/lodimelegnano.asp o («In arce») www.inarce.com/it/eventi/il-medioevo-ritrovato-di-laus-conferenza.html.

archeologia | architettura | arte | Beni Culturali | cultura | storia | Medioevo | Lodi | Lombardia | Lodi Vecchio | Lodivecchio | Lodigiano | Milano | conferenza | Comune di Milano | Ducato di Milano | FAI | Ferrari | Jessica Ferrari |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Entra nel magico Medioevo con i vestiti medievali


Castelli e propaganda dal Medioevo all’Età Moderna


La città di Pistoia


Concerto di Santa Cecilia 2017


Ricoh Italia in prima linea nella lotta contro l’Alzheimer


La moda gotica espressione di femminilità e romanticismo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

FORME SFUGGENTI #40 – PONTE NAPOLEONE

FORME SFUGGENTI #40 – PONTE NAPOLEONE
Forme sfuggenti #40 Ponte Napoleone     Dall’11 al 13 settembre 2019 si è tenuta a Lodi (Lombardia) la 40ª tappa della rassegna itinerante «Forme sfuggenti», dal titolo Ponte Napoleone.   La serie è dedicata alle sculture lignee create da Erminio Tansini: predispone sets fotografici temporanei che scenarizzano le statue tansiniane in luog (continua)

FORME SFUGGENTI #37 – FORTEZZA DELLA BRUNELLA

FORME SFUGGENTI #37 – FORTEZZA DELLA BRUNELLA
Forme sfuggenti #37Fortezza della Brunella     L’11 e il 12 agosto 2019 si è svolto ad Aulla (Massa e Carrara – Toscana) il 37° appuntamento della serie itinerante «Forme sfuggenti», intitolato Fortezza della Brunella.   La rassegna è dedicata alle statue in legno create da Erminio Tansini: allestisce sets fotografici temporanei che s (continua)

FORME SFUGGENTI #39 – PALAIS PRINCIER

FORME SFUGGENTI #39 – PALAIS PRINCIER
Forme sfuggenti #39Palais Princier     Il 25 agosto 2019 si è svolto nel Principato di Monaco il 39º appuntamento della rassegna itinerante «Forme sfuggenti», intitolato Palais Princier.   La serie è dedicata alle sculture in legno create da Erminio Tansini: allestisce sets fotografici temporanei che ambientano le statue tansiniane in luoghi sceno (continua)

SENSAZIONI VISIVE

SENSAZIONI VISIVE
Sensazioni visive     La mostra fotografica Sensazioni visive si svolge a Lodi dal 17 al 28 settembre 2019.   Ospitata nel Palazzo San Filippo, l’esposizione è dedicata all’attività scultorea di Erminio Tansini.   Per la prima volta la città lombarda accoglie una personale del pittore e scultore che da anni concentra la propria ricerca ar (continua)

NAPOLI 1465: LA VENDETTA DEL CONDOTTIERO

NAPOLI 1465: LA VENDETTA DEL CONDOTTIERO
Napoli 1465:la vendetta del condottiero     Un odio insanabile tra due famiglie di condottieri; una feroce corsa al potere nell’Italia del secondo Quattrocento; una congiura ordita per eliminare un personaggio scomodo, una minaccia a un intero sistema politico.   Un complotto del Rinascimento italiano è infatti il tema dello spettacolo Napoli 1465: la vendetta del (continua)