Home > Sport > LO SPETTACOLO ACSI STA PER COMINCIARE

LO SPETTACOLO ACSI STA PER COMINCIARE

scritto da: Newspower | segnala un abuso


CAMPIONATO NAZIONALE IN RAMPA DI LANCIO

 

ACSI Ciclismo “prepara” la stagione granfondo-mediofondo

Prima gara della stagione fra una decina di giorni

Sfide di ogni tipo percorreranno lo stivale in lungo e in largo

Tessera giornaliera ACSI a soli 10 euro

 

 

La stagione 2017 del Campionato Nazionale ACSI si prospetta “infuocata”, con i pedalatori pronti a cimentarsi con un numero di eventi ancor più ricco che li metterà alla prova praticamente ogni weekend della stagione. Ad “animare” l’inverno ci ha pensato il ciclocross, ed ora la stagione granfondo-mediofondo sta scaldando i motori, impegnandosi già fra una decina di giorni, il 26 febbraio, con una manifestazione pescarese, la 2.a Granfondo Masciarelli. E via nell’ordine: 12 marzo a Campagnano di Roma con la 5.a Granfondo dei Laghi e a S.Stefano di Camastra (ME) con l’11.a Fondo della Ceramica, 19 marzo con la 3.a Granfondo La Classicissima Sanremo-Sanremo e la 23.a Davide Cassani di Faenza (RA), 26 marzo a Sant’Angelo Lodigiano (LO) con la Granfondo Sant’Angelo e a Francavilla al Mare (CH) con la 2.a La Michettiana. Un marzo intensissimo, con i cicloamatori a potersi mettere alla prova con manifestazioni ipercompetitive, sfruttando anche la tessera giornaliera ACSI a soli 10 euro.

Ma sin dal 2 aprile si inizia a far sul serio con una delle prove più allettanti dell’anno, la Granfondo Selle Italia, pronta a festeggiare il 20° anniversario. Il 9 aprile tris con la 3.a Granfondo della Riviera (SV), la 19.a Granfondo Città di Riccione con due itinerari altamente spettacolari, un corto di 98 km e 1539 metri di dislivello ed un lungo di 137 km e 2083 metri di dislivello, a dipanarsi fra tra Romagna, Marche e la Repubblica di San Marino, e la 19.a Fondo Paolo Bettini di Pomarance (PI).

A Gabicce (PU) il 17 aprile si disputerà la 1.a Granfondo del Mare, 23 aprile nel Vicentino con la 5.a Granfondo Città di Marostica, e a Tollo (CH) il 25 aprile con la 14.a Fondo Colli Teatini. Il 30 aprile poker con la 19.a Granfondo Liotto di Vicenza, la 25.a Granfondo Bra-Bra dalle Langhe al Roero, la 3.a Granfondo Elbaleatico di Portoferraio (LI) e la 5.a Granfondo Trofeo Madonna della Catena di Castiglione di Sicilia (CT). La Granfondo Liotto è un marchio indelebile di ACSI Ciclismo, e la “Città Europea dello Sport 2017” tornerà protagonista con una 19.a edizione lungo due spettacolari itinerari, un mediofondo di 95 km e 1400 metri di dislivello ed un granfondo di 130 km e 2300 metri di dislivello, alla scoperta delle costruzioni di stampo palladiano che danno maestosità e fascino alla città di Vicenza e alle zone limitrofe.

Il 1° maggio a Verona ci sarà la Granfondo Avesani, a Tocco da Casauria (PE) invece la 1.a Granfondo Majella Tour. Annata di grandi anniversari per ACSI Ciclismo con la 20.a Granfondo della Vernaccia (SI) del 7 maggio e la 27.a Granfondo dei Monti Sibillini di Caldarola (MC). Il 14 maggio altro quartetto con il 5° Colnago Cycling Festival di Desenzano del Garda (BS), la 3.a Granfondo di Novara, a riservare agli appassionati di ciclismo ben tre percorsi dal chilometraggio decisamente sostenuto, un “lungo” di 171 km e 2.235 metri di dislivello per i più affamati, un ‘medio’ di 148 km e 1.762 metri di dislivello, ed un “corto” di quasi 125 km ed 889 metri di dislivello, la 3.a Granfondo degli Squali (RN) e la 9.a Granfondo Valle dell’Alcantara di Giardini Naxos (ME). 21 maggio a Cividale del Friuli (UD) con la 25.a Granfondo Haiti, 28 maggio a Valdagno (VI) con la 3.a Granfondo Why Sport e a S.Benedetto del Tronto (AP) con l’8.a GF Città di S.Benedetto.

A giugno piatto ricchissimo con la 2.a Granfondo 3 Epic Cycling del 3 giugno ad Auronzo di Cadore (BL), 4 giugno a Predazzo (TN) con l’11.a Marcialonga Cycling Craft, a Zavattello (PV) 1.a Granfondo del Penice e ad Asolo (TV) 3.a Granfondo Città di Asolo. 11 giugno con la 9.a Granfondo Terre dei Varano a Camerino (MC) e a Letoianni (ME) con la 1.a Valle dell’Agrò. 18 giugno con la 7.a Granfondo del Capitano (FC), la 7.a Granfondo Città di Teramo e la 3.a Granfondo Maratona de la al Camonega di Piancogno (BS). 25 giugno con la 13.a Granfondo Gavia & Mortirolo ad Aprica (SO), 4.a Granfondo Città di Padova, 14.a Granfondo Straducale ad Urbino e 5.a Granfondo Valdemone a Nicosia (EN). Cime dolomitiche assolute protagoniste del mese dedicato alla dea Giunone, fra 3 Epic Cycling e Marcialonga Cycling Craft nei percorsi di 80 e 135 km, con l’aggiunta di una gara a scatto fisso valevole anch’essa per il Campionato Nazionale ACSI, senza dimenticare le salite che hanno segnato la storia del ciclismo nella 13.a Granfondo Gavia & Mortirolo, col Mortirolo ad esaltare gli sportivi più arditi e il Gavia classificabile come una salita alpina lunga, dall’importante dislivello e dall’elevata quota altimetrica.

Il Campionato Nazionale ACSI granfondo-mediofondo proseguirà poi nella sua estate “torrida” con la 3.a Granfondo Prealpi Biellesi di Biella e la 10.a Granfondo Alte Cime d’Abruzzo di Castel del Monte (AQ) del 2 luglio. 23 luglio a San Giovanni Teatino (CH) con l’8.a Fondo Angelini Group e 30 luglio a San Quirino (PN) per la 5.a Granfondo dei Templari. Verso la conclusione di stagione poi il 3 settembre a Cesenatico con l’11.a Granfondo Pantanissima, prima di affrontare la 19.a Fondo Leopardiana a Recanati (MC), la 1.a Granfondo Greenteam di Varano De’ Melegari (PR) e la 14.a Granfondo Prosecco Cycling di Valdobbiadene (TV) il 10 settembre, in vista del rush finale con la 1.a Granfondo 5 Terre di Sestri Levante (GE) del 17 settembre e la 3.a Granfondo Bike Division di Peschiera del Garda (VR) il 24 settembre.

Con ACSI Ciclismo si pedala che è un piacere.

Info: www.acsi.it/Ciclismo

 

 


Fonte notizia: http://www.newspower.it/comunicati/ACSI_Ciclismo/comunicati/ACSI_Ciclismo_comu.htm


acsi ciclismo | campionato nazionale acsi | newspower |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CAMPIONI ACSI GRANFONDO… IN SPIAGGIA A RICCIONE: ALESSANDRO PETACCHI CONSEGNA “MAGLIE” E MEDAGLIE


ACSI PRESENTA UN 2017 PIÙ CHE MAI RICCO DI EVENTI


ACSI E BIOTEX: INSIEME PER IL CICLISMO


CICLOTURISMO ACSI CHE PASSIONE! FINE MAGGIO A PESARO CON LA STRAROSSINI


ACSI CICLISMO: COSMO BIKE SHOW E SFIDE DOMENICALI


ANCHE ACSI CICLISMO FESTEGGIA L’8 MAGGIO, UNA CINQUINA DI GRANFONDO DA NORD A SUD


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

LA VENOSTA “OPEN” SI FA IN QUATTRO. GERMANIA, FINLANDIA, ITALIA E SVEZIA

LA VENOSTA “OPEN” SI FA IN QUATTRO. GERMANIA, FINLANDIA, ITALIA E SVEZIA
Colpaccio di Thomas Bing che recupera e vince la 33 km La finlandese Kati Roivas prenota il successo (33 km) fin dal via Il Team Internorm Trentino fa en-plein nella 23 km con Busin ed Eriksson Seconda gara nel weekend a Melago, successo in una splendida giornata di sole “La fortuna aiuta gli audaci”, ma certamente anche la determinazione. Gerald Burger per questo 2022 aveva programmato la 2.a edizione de La Venosta al Lago di Resia. Un’ambientazione unica per la 100.a tappa di Visma Ski Classics andata in scena ieri, ed anche per la gara di oggi, una ‘open’ valida anche come prova Challenger dello stesso circuito.Manca la neve? E allora tutti in Vallelunga, dove (continua)

IL RUGGITO DEI ‘VECCHI LEONI’ A LA VENOSTA. GJERDALEN E JOHANSSON, 10 KM DA RECORD

IL RUGGITO DEI ‘VECCHI LEONI’ A LA VENOSTA. GJERDALEN E JOHANSSON, 10 KM DA RECORD
La Venosta, quinta tappa di Ski Classics con un inedito formato Tord Asle Gjerdalen (1983) ha sorpreso tutti ed ha vinto con 18”99 su Nyenget Nel finale Britta Johansson Norgrenn (1983) mette il turbo e svernicia la Dahl Dopo i campioni delle lunghe distanze, domani gara open di 23 e 33 km Sole, cielo azzurro, neve, montagne da favola e… due grandi campioni. Oggi in Alto Adige Tord Asle Gjerdalen e Britta Johansson Norgren hanno dato la loro classica zampata vincendo la seconda edizione de La Venosta in un inedito format, una 10 km a cronometro da Kapron a Malga Melago. Spettatori inusuali stambecchi e camosci, risvegliati dal clamore dell’evento e dall’elicottero della TV: la Venos (continua)

CALCIATORI, RALLISTI, BIKERS E FONDISTI: LA MARCIALONGA È CALAMITA DI SPORTIVI

CALCIATORI, RALLISTI, BIKERS E FONDISTI: LA MARCIALONGA È CALAMITA DI SPORTIVI
Il 30 gennaio al via l’ex della Roma Riise, l’iridato Grönholm, Melandri, Longa e Valbusa Sport e politica: a dare il via il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia Pista pronta, Marcialonga in rampa di lancio, sarà la 49.a E poi la combinata Craft, perché Marcialonga è anche ciclismo e running Sono 11 anni che la Marcialonga non si disputa il 30 gennaio, la data fissa è quella dell’ultima domenica del primo mese dell’anno, come succederà tra poco più di due settimane. Fino ad oggi, la granfondo trentina si è corsa il 30 gennaio negli anni 1972, 1977, 1983, 1994, 2000, 2005 e 2011. Quest’anno ricorre la 49.a edizione e il fermento è molto, come sempre. La pista, conferma il direttore gen (continua)

Mythos, gesta degli dei sulle Dolomiti. MTB multitasking in Valle di Primiero

Mythos, gesta degli dei sulle Dolomiti. MTB multitasking in Valle di Primiero
Gli eroi della mtb alla 2a edizione della Mythos Primiero Dolomiti La società Pedali di Marca organizza tre gare il 10 settembre Tracciato Marathon per i ‘pro’, Classic ed Easy per amatori ed e-bikers Iscrizioni online già disponibili sul sito dell’evento ‘Mito’ deriva dal greco ‘mỳthos’, significa racconto, ma non un racconto qualsiasi. Si parla delle gesta di dei, semidei, eroi e mostri, di fenomeni naturali, dell’origine del mondo e si tenta di dare una spiegazione logica ai riti o alle domande che il popolo si pone. I ‘miti’ della marathon Mythos Primiero Dolomiti, il cui slogan appunto recita "Create miti su voi stessi, anche gli dei han (continua)

Arrivano i russi! La Venosta frizzante. Ustjugov & C. sabato, domenica la open

Arrivano i russi! La Venosta frizzante. Ustjugov & C. sabato, domenica la open
Gara di lusso sabato tra i Pro Team, confronto tra “classico” e double poling A parte i russi di Ski Classics arrivano Ustjugov, Sorina e Smirnova Il Team Koteng in quarantena in Svizzera Domenica gara open, 23 e 33 km per tutti. Iscrizioni aperte fino a sabato alle 18 I team trentini fanno “acquisti” nella campagna pre-olimpica e La Venosta ne guadagna! L’annullamento delle gare di Coppa del Mondo di Francia e Slovenia lascia a secco i fondisti di tutto il mondo, i russi in allenamento a Passo Lavazè ne approfittano e si accasano con i teams trentini.Così nella quinta tappa Ski Classics, sabato in Val Venosta, o meglio nella sua laterale Vallelunga, i 10 km a c (continua)