Home > Economia e Finanza > Gemina, Fabrizio Palenzona: approvazione bilancio di esercizio e trasferimento a Fiumicino.

Gemina, Fabrizio Palenzona: approvazione bilancio di esercizio e trasferimento a Fiumicino.

articolo pubblicato da: Phinet | segnala un abuso

Gemina: l’assemblea approva il bilancio. Il Consiglio di Amministrazione coopta tre nuovi consiglieri e delibera il trasferimento della sede sociale da Milano a Fiumicino (Roma)

L’Assemblea degli Azionisti di Gemina, presieduta dal Dr. Fabrizio Palenzona, si è riunita a Milano in sede ordinaria e ha assunto le deliberazioni di seguito indicate.

L’Assemblea ha approvato il bilancio di esercizio di Gemina al 31 dicembre 2010, redatto secondo i principi IAS/IFRS che ha chiuso con una perdita di 8,7 milioni di euro (perdita di 14,1 milioni di euro al 31 dicembre 2009). All’Assemblea è stato altresì presentato il bilancio consolidato di Gruppo redatto applicando l’interpretazione IFRIC 12 “Accordi per servizi in concessione” che chiude con una perdita di competenza del Gruppo di 37,2 milioni di euro rispetto alla perdita di 43,7 milioni di euro dell’esercizio 2009.

L’Assemblea ha autorizzato l'acquisto, in una o più volte e per un periodo di diciotto mesi dalla data odierna, con le modalità consentite dalla normativa anche regolamentare applicabile, di massime n. 80.000.000 di azioni ordinarie e di risparmio Gemina, quindi entro il limite del 20% del capitale sociale, ad un prezzo non superiore del 20% e non inferiore del 20% rispetto al prezzo di riferimento del titolo rilevato sul Mercato Telematico Azionario nella seduta di borsa precedente ad ogni singola operazione, utilizzando per gli acquisti riserve disponibili, come risultanti dall’ultimo bilancio approvato al momento dell’effettuazione dell’operazione.

L’Assemblea ha altresì autorizzato il Consiglio di Amministrazione ad alienare, in ossequio alla normativa applicabile, in ogni momento, in tutto o in parte, in una o più volte, anche prima di aver esaurito gli acquisti autorizzati, le azioni proprie acquistate in base alla odierna delibera, ad un prezzo stabilito dal Consiglio di Amministrazione, avuto riguardo all’andamento dei prezzi nel periodo precedente all’operazione ed al migliore interesse della Società.

Gemina non detiene attualmente azioni proprie.

Si è riunito dopo l’Assemblea dei soci, sotto la presidenza di Fabrizio Palenzona, il Consiglio di Amministrazione di Gemina e in seguito alle dimissioni di Guido Angiolini - Amministratore Delegato della Società - e dei consiglieri Aldo Milanese e Andrea Novarese, ha deliberato la cooptazione di Massimo Pini, Piergiorgio Peluso e Carlo Bertazzo quali nuovi amministratori. Il Presidente e il Consiglio ringraziano i consiglieri uscenti per il loro fattivo contributo alle attività della Società ed in particolare ringraziano vivamente il Dr. Angiolini per il lavoro svolto sia presso Gemina sia presso Aeroporti di Roma apprezzandone il prezioso contributo.

Il Consiglio ha inoltre provveduto ad attribuire la carica di Vice Presidente a Massimo Pini e di Amministratore Delegato a Carlo Bertazzo. Il curriculum vitae dei nuovi amministratori è disponibile sul sito della Società www.gemina.it

Il Consiglio di Amministrazione ha effettuato la verifica del possesso da parte dei nuovi Consiglieri di Amministrazione dei requisiti di indipendenza ai sensi del Codice di Autodisciplina. Ad esito di tale verifica i nuovi Consiglieri non sono risultati indipendenti ai sensi del Codice di Autodisciplina; gli stessi hanno altresì dichiarato di non essere in possesso dei requisiti di indipendenza stabiliti dal Testo Unico della Finanza.

Nell’attuale composizione del Consiglio di Amministrazione risultano pertanto in possesso dei requisiti di indipendenza sulla base dei criteri indicati nel Codice di Autodisciplina e del Testo Unico della Finanza i consiglieri Giuseppe Angiolini, Giuseppe Bencini, Giovanni Fontana e Sergio Iasi. Il Consiglio di Amministrazione ha infine deliberato il trasferimento della sede Legale ed operativa di Gemina a Fiumicino (Roma), con efficacia dal 1° agosto 2011. Tale trasferimento consentirà alla Società di creare sinergie con la propria controllata Aeroporti di Roma SpA e di ottimizzare la sua struttura dei costi, con conseguente attribuzione ai responsabili delle funzioni corrispondenti di ADR anche di quelle proprie di Gemina.

Nell’ambito della riorganizzazione conseguente al trasferimento, il Consiglio ha così nominato – ai sensi dell’art. 19 dell’ultimo comma dello statuto sociale – CFO e Dirigente preposto alla redazione dei documenti societari di Gemina, il Dr. Sandro Capparucci, già CFO di ADR, Segretario del Consiglio di Amministrazione e General Counsel il Dr. Antonio Sanna, attuale General Counsel di ADR e la Dr.ssa Cinzia Versace, Responsabile Internal Audit di ADR, Preposto al Controllo Interno di Gemina.

I curricula vitae sono disponibili sul sito www.gemina.it.

Il Consiglio ha sottolineato come l’importante decisione del trasferimento di sede non ha alcuna implicazione con eventuali ipotesi di accorciamento della catena societaria, che non è tra i programmi della Società. Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari Sandro Capparucci dichiara ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

Comunicato stampa Gemina

Ufficio stampa Gemina

fabrizio palenzona | adr | Gemina |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Fabrizio Palenzona: contratto programma Adr "molto piu' ottimista.Vedo l'orizzonte"


ADR, Fabrizio Palenzona: obiettivo 100 milioni di passeggeri


Fabrizio Palenzona, Presidente di Aeroporti di Roma, inaugura la statua della Madonna di Loreto a Fiumicino


Fabrizio Palenzona (ADR): Assemblea Azionisti approva Bilancio 2010


ADR, CdA presieduto da Fabrizio Palenzona approva il bilancio 2010. Passeggeri Leonardo Da Vinci +7.5%


Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona, l’Assemblea degli Azionisti di ADR delibera sulla composizione del CdA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Simona Norreri, Lombardia Scuola di Welfare

 Simona Norreri, i principali obiettivi da raggiungere sono: garantire la continuità didattica; superare le graduatorie e i concorsi centralisti per concorsi e dirigenti scolastici, passando gradualmente ad un sistema che valorizzi il reclutamento condotto dalle istituzioni scolastiche sulla base di albi e abilitazione regionale, con graduatorie e concorsi regionali, ed ottenere c (continua)

Marco Simeon (Rai Vaticano): "Lascia perdere chi ti porta a mala strada"

Marco Simeon (Rai Vaticano):
 Il martirio di don Pino Puglisi, un motivo di devozione, ma anche uno stimolo e un segno di grande valore per tutti, in primis per i sacerdoti. Dopo l’annuncio del Vaticano della prossima beatificazione del sacerdote siciliano ucciso dalla mafia nel 1993, monsignor Vincenzo Bertolone, Arcivescovo di Catanzaro, spiega i motivi per cui la Santa Sede ha deciso di riconoscere don Pino Pugl (continua)

Infracom Italia S.p.A dà il via alla ristrutturazione finanziaria

Il 30 ed il 31 gennaio 2012 completato il percorso di dismissione delle attività non strategiche previste nel piano industriale Infracom Italia S.p.A., società controllata dal Gruppo Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova, leader nel settore dell’ Information & Communication Technology, ha sottoscritto con le principali banche finanziatrici un accordo di ristrutturaz (continua)

Aeroporti di Roma: ADR, Fabrizio Palenzona, sponsor del centenario AeCI

Aeroporti di Roma, la società privata che gestisce i due aeroporti della Capitale guidata da Fabrizio Palenzona, è partner della manifestazione organizzata da Aero Club d’Italia per festeggiare il suo centenario. Fondata nel 1911, l’AeCI è una Federazione Sportiva che si occupa di tutti gli sport aeronautici in Italia oltre che dell'attività didattica nel c (continua)

Fabrizio Palenzona (Adr): Pjanic pronto per la Roma dopo la Nazionale

Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona. Conclusi gli impegni con la Nazionale, Miralem Pjanic, il nuovo centrocampista bosniaco della Roma, è rientrato nella Capitale. Grande l'interesse e la curiosità da parte dei passeggeri e degli operatori aeroportuali di chiara fede giallorossa, all'arrivo del calciatore al Leonardo da Vinci da Monaco di Baviera con un volo di linea della Luf (continua)