Home > Altro > Quadri elettrici

Quadri elettrici

scritto da: Soloallarmi | segnala un abuso


Tutti gli edifici che ospitano uno o più impianti elettrici hanno come centro del sistema un quadro di distribuzione. Questo elemento permette la diffusione della corrente a tutti gli apparecchi e prese elettriche collegati all'impianto. I quadri elettrici dunque, svolgono il ruolo di “cuore” dell'impianto che fa da tramite tra la fonte d'energia e i nostri dispositivi.

Assetto modulare

I quadri di distribuzione permettono l'installazione di vari dispositivi che agiscono sul flusso della corrente in modi diversi. Le funzioni che questi moduli possono svolgere sono:

  • Erogazione di corrente: è l'alimentazione dell'impianto elettrico, ovvero tutta la serie di dispositivi che permettono l'affluire di energia ai nostri apparecchi.

  • Controllo dell'apparato elettrico: in ambito di corrente elettrica la sicurezza è il primo parametro su cui concentrarsi. I guasti di un impianto elettrico infatti possono causare danni lievi ma anche importanti. I dispositivi relativi alla sicurezza vanno ad interrompere lo scorrere della corrente in caso di cortocircuiti, contatti con fili scoperti, sovraccarichi e sbalzi di tensione.

 

Qualità dei quadri di distribuzione

Tutte le apparecchiature elettriche devono seguire delle norme di fattura. Questo per garantire il corretto funzionamento dell'elemento e la sicurezza dei nostri impianti. I quadri di distribuzione, essendo “l'involucro” in cui installeremo tutti i nostri moduli di controllo, deve essere anch'esso un dispositivo di qualità per quanto riguarda urti e contatto con l'acqua che, può danneggiare gravemente tutto l'impianto. La norma CEI EN 60529/1997 che classifica i gradi di protezione degli involucri per apparecchiature elettriche, prende in considerazione le resistenze: alla collisione con i corpi solidi, all'acqua e alla protezione degli accessi alle parti pericolose. La scelta dei quadri di distribuzione deve essere quindi accurata e orientata oltre al desing del prodotto, anche e soprattutto all'efficienza di lavoro e relativa sicurezza.

impianti elettrici | domotica | sicurezza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Castrol lancia l'innovativo fluido per la gestione termica delle batterie degli EV


Castrol annuncia il lancio di Castrol ON, la gamma di fluidi per veicoli elettrici


Impianti elettrici civili l’impianto alla regola d’arte


Il D.Lgs. 81/2008 e gli impianti elettrici nei luoghi di lavoro


Il nuovo negozio online dove acquistare elettroutensili di qualità


La valutazione del rischio elettrico e la nuova CEI 11/27


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Sensore wifi con fotocamera

Sensore wifi con fotocamera
Se stiamo pensando di acquistare un allarme per la nostra casa, dobbiamo per prima cosa fare i conti con lo stato dell'immobile. Si perché se la nostra abitazione è già ristrutturata oppure non prevede, in parte o del tutto, la possibilità di allacciare un allarme di tipo tradizionale, in nostro soccorso arriva la tecnologia senza fili. Grazie ad alcune apparecchiatur (continua)

Canalette in Noryl

L'utilizzo di dispositivi in campo elettrico richiede in alcuni settori delle caratteristiche specifiche. Tra le principali troviamo: possibilità di lavoro ad alte temperature, durevolezza nel tempo e resistenza agli urti. Le canaline in Noryl fanno fronte a tutte queste necessità.   Cos'è il Noryl Questo interessante materiale è una lega fra polimeri composta d (continua)

Dispositivi perimetrali

La gamma di antifurto e sistemi d'allarme offerti dal mercato è al giorno d'oggi molto estesa. Che si tratti di un'abitazione o un plesso industriale, le combinazioni e le varietà di impianti per la sicurezza spaziano largamente fra allarmi: interni, esterni e perimetrali. Ognuno di essi differisce in base all'area di copertura prediligendo determinate caratteristiche anziché (continua)

Costi per allarme domestico

La grande varietà di sistemi di antifurto apre all'utenza svariate possibilità di scelta tra le quali navigare per poter acquistare un antifurto per la propria casa. Quale allarme scegliere per la nostra abitazione? Prima di richiedere costi per allarme domestico, bisogna capire quale sia il sistema d'allarme che si soddisfi realmente le nostre aspettative. Ogni tipo di antifurt (continua)

Come orientarsi sui preventivi allarme

Scegliere un buon antifurto per la sicurezza della tua casa può risultare complicato data la vasta gamma di proposte che possiamo trovare in rete. È importante valutare, tra le varie offerte, quelle con il miglior rapporto qualità-prezzo per ottenere un buon risultato ad un costo adeguato. È bene sapere come orientarsi sui preventivi allarme casa per avere un ampio (continua)