Home > Cibo e Alimentazione > Il made in Italy di SIPO dal campo alle tavole dei consumatori dei Paesi dell’Est Europeo

Il made in Italy di SIPO dal campo alle tavole dei consumatori dei Paesi dell’Est Europeo

articolo pubblicato da: prnews | segnala un abuso

Il made in Italy di SIPO dal campo alle tavole dei consumatori dei Paesi dell’Est Europeo

Due aziende leader del settore ortofrutticolo fanno sinergia per valorizzare le verdure italiane nei Paesi dell’Est Europa: è l’obiettivo della partnership raggiunta tra la società italiana SIPO e AGRIRO Fresh, società leader nel mercato rumeno dei prodotti ortofrutticoli

In questo accordo di carattere internazionale, ciascuna delle due aziende metterà in campo il proprio know-how produttivo e tecnico-commerciale. SIPO  la coltivazione dei migliori ortaggi nelle zone più vocate del territorio italiano e in particolare della Romagna e la loro successiva preparazione e confezionamento presso il proprio stabilimento di Bellaria Igea Marina, mentre AGRIRO Fresh metterà in campo la propria forza commerciale e l’appeal del suo brand conosciuto e apprezzato dai principali players della distribuzione moderna per la commercializzazione dei prodotti sia in Romania che in altri Paesi  limitrofi dell’Est Europa. Sul packaging dei prodotti saranno evidenziati i due brand di SIPO AGRIRO Fresh.

L’unione tra le due aziende è un esempio di come cooperare insieme accorciando la filiera e rendendo un prodotto competitivo per il mercato non solo a livello qualitativo ma anche nel prezzo. Questo modello  di collaborazione porterà inoltre le due aziende a valutare la possibilità di presentarsi insieme ad eventi e manifestazioni internazionali del settore. La partnership inizialmente partirà con alcune specialità di casa SIPO tra cui i funghi freschi pronti all’uso e ricettati, fagioli taccole fagiolini, carote viola, finocchi, cuore di carciofo, ravanelli e altri prodotti della linea verdure fresche confezionate.

Finalmente possiamo ufficializzare la prima partnership tra due aziende dello stesso settore che si alleano per portare dal campo alla tavola le specialità delle verdure italiane - afferma Cosmina Mahara, CEO di AGRIRO Fresh. Abbiamo intravisto delle aree di contatto per realizzare delle economie di scala e specializzarci nei nostri rispettivi punti di forza. L’unione fa la forza - aggiunge - e questa alleanza può essere remunerativa per tutti, compreso il consumatore”.                                 

Siamo orgogliosi di questa collaborazione con AGRIRO Fresh che rappresenta un importante tassello del percorso di internazionalizzazione avviato dalla nostra azienda - sottolinea Massimiliano Ceccarini, Managing Director di SIPO. Tale partnership porterà nel tempo ad un ulteriore ampliamento della gamma dei prodotti commercializzati e la presenza delle due aziende in attività di marketing e comunicazione congiunte in Romania e in altri Paesi dell'Europa dell'Est".

SIPO | Massimiliano Ceccarini | AGRIRO Fresh | Cosmina Mahara | Sapori del mio Orto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Food Safety - Qualità e Tecnologia in Ortofrutta: è on-line il nuovo blog di SIPO


Made Rural: parliamo del “ Kapriol Dry Gin “ un prodotto da tenere d’occhio nel 2017


Nasce l’alleanza per le Verdure di Romagna


stylo pointeur laser


E’ on-line il nuovo sito web di SIPO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Italpepe racconta la sua “storia d’impresa”

Italpepe racconta la sua “storia d’impresa”
E’ stato presentato in Italpepe il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro che condurrà alla nascita dell’archivio storico dell’azienda. Un’iniziativa promossa in collaborazione con il Comune di Pomezia ed il Liceo Artistico e Linguistico Pablo Picasso di Pomezia, che si inserisce in un ampio progetto di valorizzazione e promozione della memoria storica del territorio. (continua)

Il packaging eco-sostenibile dei funghi freschi Sapori del mio Orto

Il packaging eco-sostenibile dei funghi freschi Sapori del mio Orto
SIPO fa un ulteriore passo avanti nell’ottica della green economy. Dopo il rinnovo del packaging dello storico marchio Sapori del mio Orto avvenuto lo scorso anno - dove è stato introdotto per gli ortaggi di I gamma il packaging flow pack in carta pane - l’azienda prosegue nel rinnovo delle confezioni nell’ottica della sostenibilità lanciando il pack in cartone per (continua)

FabricaLab, brillante la crescita della IT company italiana nel 2018

FabricaLab, brillante la crescita della IT company italiana nel 2018
I numeri diffusi da FabricaLab durante il recente meeting aziendale di fine anno a Firenze parlano di un consistente aumento del fatturato rispetto al 2017, che si è attestato a quota 5,8 milioni di euro. La crescita del giro d’affari è stata pari al 17% - valore nettamente superiore rispetto alla media del comparto ICT - con un EBITDA provvisorio al 18%. Specializzata in solu (continua)

Acquaviva aderisce alla rete di imprese del programma WHP Workplace Health Promotion

Acquaviva aderisce alla rete di imprese del programma WHP Workplace Health Promotion
Dipendenti più sani e felici grazie ad un ambiente di lavoro che promuove la salute: è l’obiettivo della società italiana Acquaviva, entrata nella rete WHP delle imprese bresciane impegnate a migliorare la salute e il benessere nei luoghi di lavoro.  Ma non solo i dipendenti. Anche tutti coloro che fanno visita in azienda come clienti e collaboratori trovano a dispo (continua)

TESISQUARE® annuncia la release 6.0 della piattaforma collaborativa per la Supply Chain Visibility

TESISQUARE® annuncia la release 6.0 della piattaforma  collaborativa per la Supply Chain Visibility
TESISQUARE Platform 6.0 propone un nuovo approccio alla gestione della Supply Chain con il rilascio della nuova suite software “TESI Control Tower”, soluzione in grado di fornire strumenti per il monitoraggio e il governo delle performance della Supply Chain. TESISQUARE®, partner tecnologico specializzato nella progettazione e implementazione di ecosistemi digitali collaborativi, (continua)