Home > Internet > La fine dei volantini: il successo dei siti di annunci gratuiti online

La fine dei volantini: il successo dei siti di annunci gratuiti online

scritto da: Viola | segnala un abuso


Nell’era del web 2.0 una serie di azioni come fare la spesa, prenotare un hotel, acquistare biglietti aerei, che prima era possibile fare esclusivamente “faccia a faccia” recandosi in un luogo fisico (supermercato, agenzia, negozio) e interagendo in modo diretto con un venditore, adesso possiamo realizzarle online. Semplicemente navigando nel web e monitorando attentamente le varie offerte, possiamo acquistare seduti davanti al nostro PC prodotti di ogni tipo che in molti casi sono accompagnati da immagini e video che forniscono all’acquirente una visione reale di come potrebbe essere l’oggeto che si sta per comprare.

Vi ricordate i volantini che riempivano le bacheche di università, biblioteche, supermercati, punti di ritrovo e luoghi pubblici di grande affluenza? Si può dire che stanno ormai scomparendo del tutto. Anche storici giornali locali che sono sempre stati il canale preferito da privati e non per pubblicare annunci di ogni tipo, hanno preferito chiudere le loro edizioni stampate e offrire agli utenti solo la loro versione online: molto più facile e pratica da usare rispetto al giornale stampato e soprattutto costantemente aggiornata. Un altro grade vantaggio offerto dai siti di annunci gratuiti online rispetto  ai giornali che si trovano nelle edicole è la possibilita di corredare gli annunci di 2, 3 o 4 fotografie o additittura video. Un beneficio enorme tanto per chi inserisce gli annunci come per chi li consulta ma ache un beneficio per l’ambiente dato che, in questo modo, si riduce il numero di carta stampata.

Nei tanti portali di annunci i prodotti più ricercati sono senza dubbio le auto usate, gli sccooter,  i gadget elettronici di secondamano, gli abiti firmatii, le case in affitto o le stanze per studenti ma non solo beni tangibili anche le pagine di annunci di lavoro o offerte di servizi professionali sono tra le più visitate.

Attualmente I siti di annunci gratuiti si sono trasformati in uno strumento di grande utilità per chi desidera comprare o vendere nella propria città o regione.

Tre le città che hanno il maggior numero di offerte online sono in testa Milano, Roma e Torino.

Ma anche in città più piccole, le offerte online di "compro" o "vendo" pubblicate da privati sono in costante aumento.

Nei vari portali gratuiti, infatti, gli annunci a Bologna sono sempre più numerosi

annunci | annunci gratuiti | annunci napoli | annunci Roma |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

oggi più di ieri per le società di animazione turistica occorrono investimenti pubblicitari


Resistenza alla corrosione: focus sui volantini di manovra Elesa


BUSINESS PER ALCUNI, OPPORTUNITÀ PER ALTRI: ECCO COME SI FA VACANZA NELL’ANNO DELLA CRISI


Pubblicità Pay-Per-Click: Cos'è PPC e come funziona?


A Bologna la compravendita online è in crescita!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore