Home > Lavoro e Formazione > E’ nata l’Associazione Giovani Penalisti di Nola, presieduta dal bruscianese Alfonso Di Palma, con sede nella città bruniana al Corso Vitale n. 38, presso lo studio tecnico legale A.R.S. (Scritto da Antonio Castaldo)

E’ nata l’Associazione Giovani Penalisti di Nola, presieduta dal bruscianese Alfonso Di Palma, con sede nella città bruniana al Corso Vitale n. 38, presso lo studio tecnico legale A.R.S. (Scritto da Antonio Castaldo)

scritto da: TonySpeaker | segnala un abuso

 E’ nata l’Associazione Giovani Penalisti di Nola, presieduta dal bruscianese Alfonso Di Palma, con sede nella città bruniana al Corso Vitale n. 38, presso lo studio tecnico legale A.R.S. (Scritto da Antonio Castaldo)


A Nola, venerdì 17 marzo 2017, c’è stata la prima uscita pubblica dell’Unione Giovani Penalisti di Nola che ha ricevuto il saluto, le congratulazioni e l’augurio di buon lavoro dal Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola, Francesco Urraro.

Il Presidente dell’U.G.P. è Alfonso Di Palma, avvocato di Brusciano stabilito presso il Foro di Nola,  30 anni, laureato con tesi in “Procedura Penale sull’attività investigativa ad iniziativa della Polizia Gudiziaria” presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”.

Questa nuova associazione forense si propone di divenire un punto d’aggregazione importante per i giovani avvocati e praticanti e tutelare i loro diritti, oltre a promuovere la libera attività culturale in materia penale attraverso studi, ricerche, corsi, conferenze e pubblicazioni di monografie e riviste.

Il sociologo e giornalista Antonio Castaldo ha raccolto questa intervista per conoscere meglio il giovane professionista, Antonio Di Palma, neoeletto Presidente dell’U.P.G.e le programmate attività associative.

Com’è nata l’idea di costituire l’ U.G.P.?

Frequentando quotidianamente gli uffici giudiziari e confrontandomi con altri giovani colleghi ho notato l’entusiasmo di voler gettare le basi per un’associazione finalizzata a tutelare i diritti della categoria, garantire ai praticanti penalisti ed ai giovani avvocati penalisti una idonea formazione professionale, agevolandone l’accesso all’esercizio della professione forense.

È stato difficile realizzare questo progetto?

Mi piace ricordare le parole per presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola Francesco Urraro il quale, condividendo la  nascita dell’U.G.P., ci ha definito coraggiosi per due motivi: per la giovane età e per aver deciso di intraprendere la professione legale in ambito penale, in quanto l’avvocatura penale è un’avvocatura a parte. Il presidente ci ha da subito sostenuti esprimendo soddisfazione per la nascita di questa nuova associazione forense che promuove e sostiene la presenza della giovane avvocatura penale nel Foro di Nola, contribuendo a custodire i principi della deontologia professionale e a rafforzare i vincoli di solidarietà tra i giovani avvocati penalisti e i praticanti.

Quali sono gli obiettivi della vostra struttura?

Puntiamo ad illuminare il percorso che divide il conseguimento della Laurea in Giurisprudenza e l’ingresso nell’avvocatura attraverso l’organizzazione di percorsi formativi professionalizzanti che mirano a  potenziare i valori della professione forense penale attraverso momenti pratici e processi simulati.

Quali sono, secondo lei, i problemi della giovane avvocatura?

Senz’altro il momento di crisi economica che investe il nostro settore, la difficoltà di superare l’esame di stato attraverso una selezione che premi l’effettivo merito, la subordinazione ad una onerosa Cassa Forense in esito all’iscrizione al Consiglio dell’Ordine.

Come vi relazionate con il web?

Abbiamo dato vita alla pagina Facebook “Unione Giovani Penalisti di Nola”, importante luogo di condivisione e confronto su novità legislative e massime giurisprudenziali, oltre ad istituire una sede fisica in Corso Tommaso Vitale n. 38, presso lo studio tecnico legale A.R.S.,

Impegni per i prossimi mesi?

Nelle prossime settimane, con il sostegno del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola, promuoveremo, nel salone del Tribunale, un importante evento formativo che sarà anche l’occasione per accogliere nuovi colleghi nella nostra squadra.

Qual è la composizione del Consiglio Direttivo ?

Sarò affiancato in questo percorso da Giovanna Russo (vicepresidente), Luciana Ruggiero (vicepresidente), Pasquale Iorio (vicepresidente), Giuseppe Falco (vicepresidente), Milena Marotta (tesoriere), Giovanna La Corte (segretario), Santolo La Pietra (vicesegretario), Mario Preparata, Emanuele Carbone, Mario Iorio, Valeriano Foglia, Vincenzo Siciliano, Francesco Romano, Francesco Santorelli e Giovanna Russo (soci fondatori).

 

IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA

Unione Giovani penalisti di Nola |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MARIGLIANELLA IL SINDACO FELICE DI MAIOLO AL VENTENNALE DEL TRIBUNALE DI NOLA.


NOLA. IL GIGLIO DEL CALZOLAIO SU PROGETTO DELLO SCENOGRAFO BRUSCIANESE PASQUALE TERRACCIANO .(Scritto da Antonio Castaldo


-Brusciano, il Sindaco Romano e il Sindaco di Nola Minieri omaggiano Tonino Giannino. (Scritto da Antonio Castaldo)


NOLA PARANZA STELLA E SINDACO BIANCARDI PREMIANO IL CULLATORE BRUSCIANESE ANTONIO CIMITILE di Antonio Castaldo


NOLA SVOLTO IL 6 GIUGNO CONVEGNO PROMOSSO DA OBIETTIVO FOLCLORE. “Il localismo tradizionale della Festa dei Gigli nel panorama culturale internazionale...", (Scritto da Antonio Castaldo)


Brusciano end of the 142th Gigli's Feast The Italian-Americans of the East Harlem Giglio Society return to New York. (Written by Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

-Brusciano: Albero della Legalità e Convegno contro la violenza di genere. “Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano: Albero della Legalità e Convegno contro la violenza di genere. “Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano: Albero della Legalità e Convegno contro la violenza di genere. “Scritto da Antonio Castaldo)La Repubblica Italiana con la legge n. 10 del 14 gennaio 2013, “Norme per lo sviluppo delle aree urbane”, riconosce il 21 novembre come “Giornata nazionale degli alberi” diretta alla promozione e alla conoscenza dell’ecosistema boschivo, ad incrementare il rispetto delle spec (continua)

-Somma Vesuviana: Celebrata Messa per la Virgo Fidelis (Scritto da Antonio Castaldo)

-Somma Vesuviana: Celebrata Messa per la Virgo Fidelis (Scritto da Antonio Castaldo)
Somma Vesuviana, celebrata Messa per la Virgo Fidelis (Scritto da Antonio Castaldo)A Somma Vesuviana, sabato 20 novembre 2021, celebrata la Messa per la Beata Vergine “Maria Virgo Fidelis” Patrona dell’Arma dei Carabinieri, ed in Memoria del Colonnello Mario Leacche; del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e del Vice Brigadiere Mario Cerciello Rega di cui erano presenti la madre, Luisa Napoli (continua)

-Mariglianella: Due simboli civici illuminati di rosso contro la violenza sulle donne. Il pensiero del Sindaco Arcangelo Russo.

-Mariglianella: Due simboli civici illuminati di rosso contro la violenza sulle donne. Il pensiero del Sindaco Arcangelo Russo.
Mariglianella: Due simboli civici illuminati di rosso contro la violenza sulle donne. Il pensiero del Sindaco Arcangelo Russo. Oggi, 25 novembre 2021, anche Mariglianella, con l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Dott. Arcangelo Russo, ha riconfermato l’impegno nella Giornata Internazionale di promozione delle azioni per l’eliminazione della violenza contro le donne. Tale ricor (continua)

-Qualiano: AISA Alta Formazione con il Col. Luigi Cortellessa. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Qualiano: AISA Alta Formazione con il Col. Luigi Cortellessa. (Scritto da Antonio Castaldo)
Qualiano: AISA Alta Formazione con il Col. Luigi Cortellessa. (Scritto da Antonio Castaldo) A Qualiano, Città Metropolitana di Napoli, la Presidenza Nazionale dell’Associazione Italiana Sicurezza Ambientale, retta dal Cav. Giovanni Cimmino ha promosso ed organizzato un Corso di Alta Formazione per il Settore Agroalimentare e Ambientale, tenuto dall’esimio docente, Col. Luigi Cortellessa, (continua)

-Mariglianella Il Sindaco Arcangelo Russo all’I.C.S. Carducci per i Diritti dei bambini e degli adolescenti e la Festa dell’albero.

-Mariglianella Il Sindaco Arcangelo Russo all’I.C.S. Carducci per i Diritti dei bambini e degli adolescenti e la Festa dell’albero.
Mariglianella Il Sindaco Arcangelo Russo all’I.C.S. Carducci per i Diritti dei bambini e degli adolescenti e la Festa dell’albero. Il 20 novembre ricorreva la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. La Convenzione che contempla i bambini e le bambine come soggetti di diritto veniva sottoscritta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ONU il 20 novembre 19 (continua)