Home > Sport > GF NOVARA “MARCELLO BERGAMO” DAL RISO ALLE ALPI

GF NOVARA “MARCELLO BERGAMO” DAL RISO ALLE ALPI

scritto da: Newspower | segnala un abuso


TRE PERCORSI NEL MESE DELL’ABBONDANZA

 

3.a Granfondo Novara in rampa di lancio il 14 maggio

Il main sponsor Marcello Bergamo metterà a disposizione un prezioso gadget

Tre percorsi dal chilometraggio sostenuto: “corto”, “medio” e “lungo” di 125, 148 e 171 km

Un giornalino online a cura del GS Alpi per rimanere sempre aggiornati

 

 

Novara è un sogno a due ruote che farà destare gli appassionati di ciclismo nel mese che deve il proprio nome a Maia, dea dell’abbondanza e della fertilità, “abbondanza” che il 14 maggio sarà ciclistica, grazie ai tre percorsi dal chilometraggio decisamente sostenuto della terza edizione della Granfondo Novara “Marcello Bergamo”. Con il rinnovo della propria partecipazione alla Granfondo Novara, la maglieria sportiva Marcello Bergamo conferma la vicinanza al proprio territorio e il grande impegno professionale, nato 40 anni fa al termine della brillante carriera ciclistica di Marcello, nello sviluppo di un prodotto sempre più confortevole e performante, al servizio sia del ciclismo sportivo sia di quello  amatoriale. Lo staff dell'azienda sarà presente nel village con uno stand di 75 mq e gli atleti in gara riceveranno in dono un prestigioso e utile capo Marcello Bergamo per affrontare al meglio la gara. Sarà una prova unica nel suo genere che si articolerà da Piazza Martiri della Libertà (partenza alle ore 9 ed apertura griglie alle ore 8) per tornarvici nuovamente qualche ora più tardi, prima di rifocillarsi ed assistere alla cerimonia che premierà i primi tre assoluti (m/f) per percorso, i primi cinque di categoria del percorso lungo e medio, i primi tre di categoria del percorso corto e le tre società più numerose per chilometri percorsi.

La Granfondo Novara “Marcello Bergamo” è per i ciclisti che non temono la fatica, abituati ad allenarsi regolarmente, viste le imponenti distanze dei tracciati, le quali porteranno comunque i cicloamatori ad affrontare anche ampi tratti di pianura, con il lungo caratterizzato da 171 chilometri e ben 2.235 metri di dislivello, il percorso medio da 148 km e 1.762 metri di dislivello, ed infine il corto da 125 km e 889 metri di dislivello, spingendo a fondo per ottenere punti preziosi nei numerosi challenge di cui la manifestazione fa parte: Gran Trofeo GS Alpi, Coppa Lombardia, Nord Ovest Road Cup, Campionato Nazionale ACSI e Dalzero.

Come sempre gli eventi del GS Alpi sono sinonimo di assoluta sicurezza e di divertimento, nella giornata precedente la competizione, infatti, alle ore 9 ci sarà l’apertura dell’area Expo in Piazza Martiri della Libertà, con la possibilità di accedere alla segreteria di gara un’ora più tardi presso la Sala Borsa sempre nella medesima location, e l’aperitivo di benvenuto riservato a ciclisti e famiglie alle ore 18.30. Senza esagerare però, poiché domenica bisognerà essere integri sia fisicamente che mentalmente per cimentarsi su uno dei tre spettacolari percorsi della manifestazione.

La Granfondo Novara “Marcello Bergamo” viene anche chiamata “dal riso alle Alpi”, proprio per la celeberrima produzione di riso di queste terre, tra Vercelli e Novara infatti - secondo l’Ente Nazionale Risi - si coltiva il 50 per cento circa della produzione risicola italiana, con la primavera periodo migliore per esaltare le risaie, ed i mesi invernali a regalare risottate fumanti. La più classica delle ricette a base di riso è la paniscia, risotto condito essenzialmente con lardo, salam dla doja, cipolla, verze e fagioli. Dante Graziosi descriveva il Novarese come “la terra degli aironi”, ed oggi allo scrittore viene proprio dedicato un itinerario cicloturistico letterario, ottimo spunto per partire alla scoperta di risaie e castelli divenuti cuore dei piccoli borghi circostanti.

Le iscrizioni per partecipare come concorrenti alla Granfondo Novara “Marcello Bergamo” rimarranno a disposizione degli atleti sino alle ore 20 di mercoledì 10 maggio, alla cifra di 40 euro, con il GS Alpi a fornire comunque la possibilità d’iscriversi in loco nel weekend di gara aggiungendo 10 euro. Chi volesse essere sempre aggiornato sugli eventi di Vittorio Mevio dedicati ai pedalatori potrà consultare regolarmente il giornalino del GS Alpi al seguente link: www.gsalpi.com/gsalpi-news.html

Info: www.gfnovara.it


Fonte notizia: http://www.newspower.it/comunicati/GranFondo_Novara/Comunicati/GranFondo__Novara_comu.htm


gran fondo novara marcello bergamo | gs alpi | newspower |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Come presentare la tua casa?


Quello Che C'è Da Sapere Sul Riso Delta del Po


Marcello Bredice: come essere leader nel business e nello sport


Immobili di lusso a Bergamo


10 GIORNI ALLA GF NOVARA “MARCELLO BERGAMO”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MARCIALONGA COOP SI FA IL 6 SETTEMBRE.“RUNNING” AGGIORNATA IN VERSIONE SMART

MARCIALONGA COOP SI FA IL 6 SETTEMBRE.“RUNNING” AGGIORNATA IN VERSIONE SMART
Gli organizzatori hanno studiato tutte le possibilità per rispettare le norme anti Covid Partenze scaglionate ma individuali e distanziamento sociale garantito Si sfrutterà maggiormente la “ciclabile” per evitare assembramenti Domenica 6 settembre da Moena a Cavalese, sarà la festa dei runners “Lo sport deve essere patrimonio di tutti e di tutte le classi sociali”. É una delle tante frasi famose di Pierre De Coubertin. Gli eventi Marcialonga possono fregiarsi di questo aforismo e all’orizzonte c’è, tra meno di un mese, un nuovo appuntamento fortemente voluto dagli organizzatori: Marcialonga Running Coop, 6 settembre. È imperativo, si fa!Non è solo una gara, è il coinvolgimento di una co (continua)

IL TEAM ROBINSON TRENTINO CON SALOMON PER SCI…VOLARE NEL “VISMA SKI CLASSICS”

IL TEAM ROBINSON TRENTINO CON SALOMON PER SCI…VOLARE NEL “VISMA SKI CLASSICS”
Finito il primo camp di stagione in Val di Fiemme con tante novità Salomon fornirà sci da Coppa del Mondo, solette e strutture di Lab4Ski Il Team terzo nel Virtual World Classic Tour. Nicole Donzallaz seconda Un gruppo èlite che incita i giovani a crescere. Si guarda anche a Milano-Cortina Luglio porta con sè un bel bagaglio di notizie e successi legati al Team Robinson Trentino.In attesa di capire come si evolverà la situazione post lockdown per le granfondo, il presidente del Team Gianni Casadei ha lavorato sodo per garantire ad atleti e tecnici un supporto di qualità. Gli atleti poi, insieme ad alcuni giovani della Double Poling Academy, si sono ritrovati nel primo camp a Pr (continua)

LE CORSE DI MARCIALONGA COOP. STAFFETTA DI SOLIDARIETÀ IN FIEMME E FASSA

LE CORSE DI MARCIALONGA COOP. STAFFETTA DI SOLIDARIETÀ IN FIEMME E FASSA
 Il 6 settembre Marcialonga Coop numero 18  Percorso di 26 km da Moena a Cavalese (10 - 8 - 8 km per i tre corridori) Tutte le Onlus di beneficenza che si potranno aiutare correndo la staffetta Iscrizioni ‘singole’ a 30 euro entro il 25 giugno     Primavera significa “calendario” per ogni corridore che si rispetti, e in quello dei podisti non potr& (continua)

EPIC SKI TOUR: CHIUSURA “LEGGENDARIA”. MAGNINI E DE SILVESTRO CONQUISTANO IL BONDONE

EPIC SKI TOUR: CHIUSURA “LEGGENDARIA”. MAGNINI E DE SILVESTRO CONQUISTANO IL BONDONE
 Ultima tappa di EPIC Ski Tour 4All sul Monte Bondone  Davide Magnini s’impone su Jakob Herrmann e Michele Boscacci Si riconferma il podio femminile di venerdì sera con De Silvestro, Murada e Ghirardi Nel rispetto di normative e regolamenti partono anche i 4All   EPIC Ski Tour non molla, e Davide Magnini e Alba De Silvestro conquistano le vette del Monte Bondone!&n (continua)

EPIC SKI TOUR: L’AMORE VINCE SU TUTTO! DE SILVESTRO E BOSCACCI PRIMI SUL MONTE BONDONE

EPIC SKI TOUR: L’AMORE VINCE SU TUTTO! DE SILVESTRO E BOSCACCI PRIMI SUL MONTE BONDONE
    Oggi prima tappa in notturna di EPIC Ski Tour sul Monte Bondone  Il campione Michele Boscacci s’impone sul bravo Alex Oberbacher, terzo Jakob Herrmann (AUT) Al femminile vince Alba De Silvestro su Giulia Murada, terza Corinna Ghirardi Domani si riparte in località Viote, “4All” in partenza all’orario dei campioni (ore 9)     &ldqu (continua)