Home > Ambiente e salute > Marco Carra: Giornata della Salute della Donna, visite ed esami gratuiti in 157 ospedali

Marco Carra: Giornata della Salute della Donna, visite ed esami gratuiti in 157 ospedali

scritto da: Marco Carra | segnala un abuso

Marco Carra: Giornata della Salute della Donna, visite ed esami gratuiti in 157 ospedali


L’evento è promosso da Onda: in occasione della seconda Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, nella settimana dal 18 al 24 aprile, 157 ospedali con i Bollini Rosa offriranno alle donne oltre mille servizi tra visite, consulti, esami strumentali, eventi informativi e molte altre attività. Tredici le aree specialistiche: diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia, ginecologia e ostetricia, malattie e disturbi dell’apparato cardio-vascolare, malattie metaboliche dell’osso, medicina della riproduzione, neurologia, oncologia, psichiatria, reumatologia, senologia, sostegno alle donne vittime di violenza.
L’iniziativa, ha ottenuto il patrocinio di 22 Società scientifiche.
I servizi offerti sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione. È possibile selezionare la Regione e la Provincia di interesse per visualizzare l’elenco degli ospedali che hanno aderito e consultare il tipo di servizio offerto. Il sito è stato visitato da oltre 400 mila persone nell’ultima settimana e sono molti gli ospedali che hanno registrato il tutto esaurito nelle prenotazioni.

 

Onda | salute donna | bollino rosa | Marco Carra | Carra |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Auguri per un Felice Natale e per uno strepitoso Anno Nuovo!


La rete della ristorazione italiana cresce e rinnova le richieste al Governo: 8 le misure essenziali


Daniele Pacchiarotti dipinge l'iconica Roselyne Mirialachi


Noi Restiamo a Casa Fatelo Anche Voi #webtvstudios #Covid19


Notte Bianca in Allegria 2019 a Santa Maria delle Mole con Tanti Vip Paciullo & Geppo Tutto Pronto per il Grande Evento #webtvstudios


Calendario Polizia: uno Scatto ogni Mese


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Avv. Marco Carra: sì al salario minimo

Avv. Marco Carra: sì al salario minimo
Dobbiamo ritornare a mettere il lavoro e la dignità dei lavoratori al centro dell’agenda politica, anche perché come dice l’art. 1 della Costituzione, siamo una Repubblica democratica fondata sul lavoro. Uno dei modi per farlo è certamente l’istituzione del salario minimo, ma non , a mio avviso, con una cifra prestabilita per legge (c’è infatti la proposta di 9 euro lordi l’ora). Se, finora, non (continua)

Avv. Marco Carra: le donne e il lavoro

Avv. Marco Carra: le donne e il lavoro
Le donne nel mercato del lavoro italiano rappresentano una storia di disuguaglianze. E’ vero che Il tasso di occupazione femminile italiano è aumentato negli ultimi anni, toccando il 48,8 per cento, ma media europea è però del 60 per cento. I dati sul lavoro delle donne in Italia indicano inoltre che esiste una disparità tra uomini e donne, come dimostra plasticamente il fatto che la diminuzion (continua)

Avv. Marco Carra: subito il taglio del cuneo fiscale

Avv. Marco Carra: subito il taglio del cuneo fiscale
La priorità il lavoro, che risulta da tutti i sondaggi la prima e più grande preoccupazione degli italiani. La principale misura da introdurre subito è il taglio del cuneo fiscale, che è, in sostanza, la differenza tra lo stipendio lordo versato dal datore di lavoro e la busta paga netta incassata dai dipendenti. Dall’ultimo rapporto Istat risulta che la retribuzione netta che resta a disposizion (continua)

Avv. Marco Carra: disabile licenziata per aggravamento malattia

Avv. Marco Carra: disabile licenziata per aggravamento malattia
Una donna, dipendente di Eurospin Tirrenica a Vinci, invalida, assunta come categoria protetta e con un figlio, è stata licenziata. Motivo: in seguito all’aggravamento della sua patologia (patologia in base alla quale era stata assunta come categoria protetta), la lavoratrice ha superato il limite di sei mesi di malattia (previsti dal Contratto) in quanto stava effettuando terapie salva vita. A (continua)

Marco Carra: scompare ben 1 milione di bambini ogni anno in Europa

Marco Carra: scompare ben 1 milione di bambini ogni anno in Europa
Scompaiono perché minori, stranieri e non accompagnati, senza genitori, documenti e protezione. Solo una piccola percentuale viene ritrovata: in Italia la media è di un bambino scomparso ogni sette giorni, solo il 18 per cento torna a casa. A volte scompaiono perché sottratti da un genitore, altre perché in fuga dal luogo in cui vivono. In alcuni casi scompaiono perché intercettati e rapiti in un (continua)