Home > Altro > L'opinione di Retail Pro - Alexandra Firth: E' sempre una questione di dati

L'opinione di Retail Pro - Alexandra Firth: E' sempre una questione di dati

scritto da: QuorumPr | segnala un abuso

L'opinione di Retail Pro - Alexandra Firth: E' sempre una questione di dati


A Gennaio di quest'anno l'NRF Big Show, l'evento annuale della National Retail Federation statunitense, ha ospitato 35.000 operatori, più di 500 espositori e oltre 300 speaker. Sebbene si sia parlato molto di innovazione e discusso di personalizzazione, molte conversazioni erano focalizzate sui dati: come raccoglierli, come utilizzarli e come proteggerli.

Brian Krzanich, CEO di Intel, nel corso di un keynote ha parlato della trasformazione del retail. La raccolta dei dati e le implementazioni che vengono decise sulla base delle informazioni offrono ai retailer nuovi insight e capacità predittive. Il risultato è un punto vendita capace di offrire ai clienti maggior visibilità sulla selezione dei prodotti, sulle promozioni speciali e altro ancora, mentre il retailer riceve una maggior quantità di dati. Migliori sono i dati, maggiore la capacità del retailer di rispondere ai desideri dei clienti, e questo si tradurrà non solo in maggiori vendite ma anche in una clientela più fedele. La realtà virtuale, una volta limitata ai videogame, sta prendendo piede nel retail, afferma Krzanich, spiegando come le soluzioni VR possono giocare un ruolo importante nella comprensione dei movimenti del cliente all'interno del punto vendita così come nel prevedere le loro mosse future.

Intel ha mostrato l'uso della realtà virtuale per la configurazioni e i planogrammi del negozio. "Potete vedere come nel vostro punto vendita il cliente può avere un'esperienza molto diversa, e voi avrete informazioni su cosa effettivamente cercano" sottolineava Krzanich. "quali sono gli stili che prediligono, quali colori li colpiscono, cosa li interessa, cosa mettono nel carrello ma alla fine non comprano. Tutte queste informazioni sono rese disponibili."

E tutto ciò ha un valore: uno studio di MyBuys mostra come il 40% degli intervistati ha dichiarato di acquistare di più dai retailer capaci di personalizzare la loro shopping experience nei diversi canali.

Certamente la raccolta dei "big data" e il loro utilizzo attraverso strumenti di business analytics non sono una novità, ma i modi in cui le informazioni vengono raccolte, ad esempio la realtà virtuale, lo sono.

"A fronte delle numerose opzioni tecnologiche attraverso cui i retailer possono oggi definire svariati aspetti della loro strategia verso i clienti, emerge però il problema della sicurezza, dato che occorre gestire un complessità crescente nella gestione di tutte queste tecnologie, che devono provvedere all'integrazione dei dati, al loro miglior utilizzo possibile e via dicendo. "osserva Alexandra Firth , Director of Marketing di Retail Pro.

Retail Pro sviluppa soluzioni software per i retailer ed è consapevole della necessità di assicurare la massima sicurezza per i dati. I prodotti per la sicurezza e i consulenti in materia possono essere molto costosi, e i retailer più esposti alle minacce degli hacker, soprattutto le piccole e medie aziende, sono quelle meno pronte a sostenere questo investimenti. Ecco alcuni suggerimenti per queste imprese:

- Organizzate un audit sulla sicurezza. Identificate quali sono le falle nella protezione dei dati e successivamente rivolgetevi a un consulente per focalizzarvi su quelle specifiche aree.

- Istruite i dipendenti circa i rischi derivanti da phishing e virus.

- Stabilite quali sono i dati più importanti da proteggere: non tutte le informazioni hanno un'importanza vitale.

"Questo è il momento giusto per focalizzarvi sul rafforzamento della sicurezza" aggiunge Firth , "perché il 2017 si appresta a essere un anno 'back-to-basics'. I retailer si stanno concentrando sulla propria evoluzione interna, strutturale, sull'evoluzione di processi e procedure, li stanno semplificando e snellendo, per essere più efficienti: in sintesi stanno ottimizzando l'operatività."


Fonte notizia: http://www.retailpro.com/


retail | big data | shopping experience |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La Finlandia accelera la New Space Economy

 La Finlandia accelera la New Space Economy
Business Finland è l'organizzazione governativa finlandese per il finanziamento dell'innovazione e la promozione degli investimenti. Gli oltre 700 esperti di Business Finland lavorano in più di 40 uffici nel mondo, tra cui l'Italia, e in 16 uffici regionali in Finlandia. Business Finland fa parte della rete Team Finland. La nuova economia aerospaziale sta crescendo rapidamente, ma le tecnologie permettono già di migliorare il futuro della vita sulla terra. Parallelamente alla crescita del settore, infatti, alcune aziende finlandesi stanno segnando una nuova strada in cui le competenze digitali e tecnologiche si uniscono a quelle ingegneristiche per fare in modo che lo spazio porti immediatamente dei benefici alla (continua)

S2E realizza l'architettura di big data analytics per Hippocrates Holding

S2E realizza l'architettura di big data analytics per Hippocrates Holding
S2E, società di consulenza che opera in ambito business technology ha realizzato la piattaforma di big data analytics per Hippocrates Holding, primo gruppo di farmacie indipendenti italiano. La piattaforma proposta è allineata alle best practice più moderne e innovative pur tenendo conto dei vincoli e requisiti di progetto ed è cloud native e orientata by design ai big data e agli advanced analytics , scelta ideale, date le caratteristiche del cliente e la sua impressionante velocità di crescita. Hippocra (continua)

Wrike entra nell'offerta per la collaboration e il project management di Personal Data

Wrike entra nell'offerta per la collaboration e il project management di Personal Data
Personal Data, system integrator bresciano del Gruppo Project, focalizzato su soluzioni per la virtualizzazione, la continuità operativa e la cybersecurity dei sistemi IT, annuncia di aver introdotto Wrike nel proprio portafoglio prodotti,  la nuova piattaforma Citrix per la gestione del lavoro collaborativo ad alte prestazioni basata su cloud, utilizzata da più di 20.000 imprese (continua)

Personal Data e Techlit SCM partecipano insieme a FUSA Expo

Personal Data e Techlit SCM partecipano insieme a FUSA Expo
Personal Data, system integrator bresciano focalizzato su soluzioni per la virtualizzazione, la continuità operativa e la cybersecurity dei sistemi IT, partecipa insieme a Techlit SCM, fornitore specializzato in sistemi di comunicazione digitale - entrambi del Gruppo Project - alla prima edizione di FUSA Expo, fiera nazionale dedicata alle forniture di prodotti e servizi per aziende, in programma dal 4 al 6 ottobre 2021 presso la Fiera di Brescia, Stand 46. La fiera è un appuntamento B2B con un format innovativo ed essenziale volto a entrare in contatto con le migliori forniture e le novità per ambienti di lavoro e uffici, le innovazioni in ambito tecnologico ed informatico, i servizi fondamentali per l'impresa e le soluzioni all'avanguardia di performance marketing.Nello spazio espositivo condiviso, Personal Data presenterà  a   (continua)

MEGA International è leader tecnologico n. 1 nel Report SPARK Matrix™ “Enterprise Architecture Tools 2021”

MEGA International è leader tecnologico n. 1 nel Report SPARK Matrix™ “Enterprise Architecture Tools 2021”
MEGA International, azienda di riferimento globale per le soluzioni di Enterprise Architecture, è stata nominata leader tecnologico di punta nel rapporto SPARK Matrix “Enterprise Architecture (EA) Tools 2021” creato da Quadrant Knowledge Solutions. MEGA International, azienda di riferimento globale per le soluzioni di Enterprise Architecture, è stata nominata leader tecnologico di punta nel rapporto SPARK Matrix “Enterprise Architecture (EA) Tools 2021” creato da Quadrant Knowledge Solutions. Il rapporto di Quadrant K (continua)