Home > Altro > Stella del cinema italiano, la sensuale attrice Francesca Dellera torna a raccontarsi in un段ntervista

Stella del cinema italiano, la sensuale attrice Francesca Dellera torna a raccontarsi in un段ntervista

scritto da: Articolinews | segnala un abuso

Stella del cinema italiano, la sensuale attrice Francesca Dellera torna a raccontarsi in un段ntervista


Acclamata dai critici e registi come regina di sensualità e bellezza, Francesca Dellera svela in un'intervista la sua esperienza e i successi nella settima arte. Dalla fama internazionale riscossa grazie al film "La carne", alla storia d'amore con Prince

Francesca DelleraFrancesca DelleraFrancesca Dellera

L'attrice Francesca Dellera si racconta in una nuova intervista

Gli italiani hanno iniziato ad apprezzare la bellezza grazie alla miniserie la Romana, seguita da oltre 10 milioni di telespettatori. Francesca Dellera, bellissima attrice e fotomodella, ha deciso di concedere in una nuova intervista i dettagli di una carriera che l'ha vista emergere come una delle figure femminili più apprezzate da registi e critici. Fu in effetti proprio un critico, Tullio Kezich, a dire che la fisicità di Francesca Dellera è parlante, dotata di quel qualcosa in più che hanno solamente le figure schermiche d'eccezione. Nell'intervista il ricordo del regista Marco Ferreri, autore del film che la portò alla fama internazionale nel 1991, "La carne", colui che la descrisse come l'attrice con la pelle più bella del cinema italiano. Al centro del racconto di Francesca Dellera non solo i successi che l'hanno vista protagonista, specialmente in Francia come modella per Jean Paul Gaultier e nuovamente attrice nella pellicola L'ours en peluche con Alain Delon, ma anche l'affettuoso ricordo della rockstar originario di Minneapolis, Prince Rogers Nelson, conosciuto da tutti come "Prince" e prematuramente scomparso nel 2016. Stregato dal fascino della Dellera, il musicista la corteggiò a lungo. Dopo aver visto le sue foto, la raggiunse a Parigi, città in cui affittò una sala cinematografica per ammirare da solo il film La carne e le chiese di seguirlo negli Stati Uniti, volendola come protagonista per un suo videoclip. Francesca Dellera, scelse di non andare con lui in America perché impegnata in una relazione con un famoso modello a Parigi.

Francesca DelleraFrancesca DelleraFrancesca Dellera

Francesca Dellera: la carriera dell'attrice che con la sua bellezza ha affascinato cineasti e critici

Francesca Dellera inizia la sua carriera a Roma dove studia e lavora come fotomodella, prestando il suo volto e la sua bellezza alle copertine di importanti rotocalchi internazionali e nazionali, collaborando con diversi maestri della fotografia come Helmut Newton Dominique Issermann, André Rau e Micheal Comte. Il suo fascino le attira presto le attenzioni del mondo del cinema. Diventata attrice, Francesca Dellera partecipa allo sceneggiato diretto da Giuseppe Patroni Griffi, La Romana, adattamento per il piccolo schermo del romanzo di Alberto Moravia, riscuotendo un grande successo di pubblico con oltre 10 milioni di spettatori. L'interpretazione ottiene il plauso della critica, l'attrice ottiene infatti il premio televisivo Telegatto per la propria performance artistica. Successivamente raggiunge fama internazionale, grazie al film di Marco Ferreri scritto appositamene per lei, La carne, vedendosi riconoscere dal grande regista l'appellativo di "la pelle più bella del cinema" e l'ammirazione del critico Tullio Kezich, che definisce la sua fisicità "parlante". Anche Federico Fellini rimane colpito dalla sensualità di Francesca Dellera: incantato dalla sua bellezza la chiama a ricoprire il ruolo della fata nella pellicola Pinocchio, cancellata a causa della prematura morte del regista. Anche la Francia è particolarmente sensibile alla sensualità dell'attrice, tanto che Jacques Deray la vuole al fianco di Alain Delon nel lfilm "L'ours en peluche". Dopo il periodo francese, in cui è modella d'eccezione per lo stilista Jean-Paul Gaultier, torna a Roma dove è chiamata nel ruolo di protagonista nel film Nanà, mini serie televisiva diretta da Alberto Negrin, riproposizione sul piccolo schermo del famoso romanzo dello scrittore francese Emile Zola. Dopo la partecipazione nel 2006, al kolossal La contessa di Castiglione, sempre nel ruolo di protagonista, presta la propria bellezza a diverse campagne pubblicitarie, tra i quali spicca lo spot dell'Ip diretto da Maurizio Nichetti, premiato come il migliore dell'anno.


Fonte notizia: http://www.corriere.it/moda/news/17_aprile_20/francesca-dellera-guadagnavo-un-giorno-quanto-mio-padre-un-mese-mia-vita-esagerata-85075212-25bf-11e7-83cc-292021888e47.shtml


Francesca Dellera |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La bellissima Francesca Dellera racconta l段ntenso corteggiamento da parte della star internazionale Prince


Francesca Dellera, l誕ttrice che ispir Marco Ferreri per il film 鏑a carne


I traguardi professionali dell誕ttrice e fotomodella Francesca Dellera


Francesca Dellera e la sua carriera: l誕rticolo di GQ Italia


Il film 撤inocchio mai realizzato di Federico Fellini: Francesca Dellera nel ruolo della Fata


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

鏑ETS GO!, 15 milioni per gli enti del Terzo Settore: l弛pinione di Andrea Mascetti

LETS GO! un bando realizzato per sostenere le comunit territoriali: Andrea Mascetti, Coordinatore della Commissione Arte e cultura, intervenuto sulla nuova misura di Fondazione Cariplo Secondo le parole di Andrea Mascetti il bando della Fondazione ha l'obiettivo di sostenere il Terzo Settore, oggi in difficolt a causa del Coronavirus.Andrea Mascetti: "Sistema di organizzazioni indispensabile per il territorio"Associazioni, organizzazioni culturali ed enti di promozione sociale sono state duramente colpite dall'emergenza sanitaria: si tratta infatti di un settore che h (continua)

Martin Gruschka, manager nel settore del Private Equity

Martin Gruschka ha contribuito a fondare Springwater Capital LLC nel 2002, societ oggi nota per i successi in diverse operazioni di acquisizione Dopo un percorso nella societ di investimenti Veronis Suhler Stevenson, Martin Gruschka  stato tra i protagonisti della fondazione di Springwater Capital LLC.La formazione all'estero e i primi incarichi professionali di Martin GruschkaMartin Gruschka  stato Presidente, Chairman di Board e Amministratore Delegato di oltre 40 realt tra Europa e Stati Uniti, delle quali diverse soc (continua)

Paolo Campiglio interviene all誕ppuntamento di EY

Gli organizzatori del meeting hanno parlato della beneficenza di Paolo Campiglio verso la Croce Rossa Italiana nel momento di maggior gravit della crisi sanitaria Paolo Campiglio interviene nuovamente ad un meeting di EY per discutere del post Covid-19. L'invito a pensare fuori dagli schemi e, insieme agli esponenti di tutte le realt coinvolte, analizzare implicazioni e conseguenze della crisi, che peser maggiormente su questa generazionePaolo Campiglio interviene all'appuntamento EY Digital TalkDopo l'incontro di Ernst & Young a tema innovazio (continua)

Andrea Mascetti: l誕nalisi sugli obblighi dichiarativi in sede di gara

L誕pprofondimento legale dello Studio di Andrea Mascetti sulla questione relativa agli obblighi dichiarativi nelle procedure di affidamento dei contratti pubblici Tra i contributi proposti dallo Studio Legale guidato da Andrea Mascetti, un approfondimento dedicato al tema degli obblighi dichiarativi in sede di gara, questione che la Sezione V del Consiglio di Stato ha recentemente rimesso all'Adunanza Plenaria.Andrea Mascetti: lo Studio Legale esamina gli obblighi dichiarativi nei contratti pubbliciCon una dettagliata analisi fornita dall'Avvocato Ales (continua)

La Milanesiana dedica la ventunesima edizione al tema 的 colori e fa tappa presso l但lmo Collegio Borromeo

L但lmo Collegio Borromeo ospiter quest誕nno cinque serate del festival La Milanesiana: si inizia domenica 4 luglio "Devo ringraziare il Rettore Alberto Lolli per la sua straordinaria disponibilit e creativit e apertura nei confronti di questo Festival": sono le parole di Elisabetta Sgarbi, ideatrice del festival La Milanesiana che quest'anno verr ospitato per 5 serate, dal 4 al 24 luglio, nel cortile dell'Almo Collegio Borromeo.La Milanesiana ospitata dall'Almo Collegio BorromeoUn festival che spazia tra ar (continua)