Home > Prodotti per la casa > Il design made in Italy per il tuo locale

Il design made in Italy per il tuo locale

scritto da: Claudia Marchi | segnala un abuso

Il design made in Italy per il tuo locale


 

Nel laboratorio artigiano di Poligoni Design prendono vita oggetti unici e arredamenti per d’eccezione per bar, ristoranti e altre attività commerciali.

 

Se stavi cercando arredamenti di design per gli spazi della tua casa o del tuo locale, il consiglio è quello di dare un’occhiata alle creazioni di Poligoni Design: troverai certamente quello che fa al caso tuo, tra vasi-sculture, poltrone-valigie, sedute, salotti e accessori per la cucina.

Gli oggetti di Poligoni si adattano ad ogni tipo di ambiente, dal barocco al country, passando per il classico: hanno una forma originale e unica, data dalla sapienza con la quale gli artigiani di Poligoni riescono a dare nuova vita ad oggetti con un passato importante, declinandoli secondo i canoni del design made in Italy.

Poligoni Design offre al pubblico 4 linee di prodotti:

·         Linea Re-Life: quando lo stile retrò incontra il fascino del moderno.

Il design in questa linea è coniugato con oggetti già esistenti, in una rivalutazione della funzione e dell’estetica originarie. Esempio chiaro sono le sedute Don’t Go Chair, realizzate con vecchie valigie, o il salotto White 4 Lounge, ricavato da una vecchia vasca da bagno.

·         Linea Tomaga Industries: affettatrici meccaniche a volano di nuova generazione.

Cosa poteva nascere nella bassa parmense, se non un’affettatrice ad altissima precisione che possa rendere giustizia al re degli affettati, il Prosciutto di Parma? Nel laboratorio di Poligoni Design nasce una creatura di rara bellezza: l’Imperial I33, un’affettatrice meccanica a volano composta da 237 componenti, totalmente assemblati a mano in 8 ore di lavoro per esemplare.

·         Linea Unicum: reinterpretare gli oggetti con design originale.

Poligoni Design propone una linea composta da prodotti completamente rivisitati. È il caso del Tavolo con affetto, il sogno di ogni appassionato di food e design al tempo stesso: un mix tra un tavolo e un tagliere, concepito appositamente per l’utilizzo di un’affettatrice a volano. Ma come non citare Platè, la poltrona da barbiere che sta bene in salotto, o la serie delle affettatrici a volano Klimt, che giocano con la funzione dell’oggetto associandola ai motivi artistici tipici di Gustav Klimt.

·         Linea Metalkrea: vasi-sculture che richiamano le forme della natura.

Più che vasi, si tratta di autentiche sculture. Lavorare l’acciaio può rivelarsi un’esperienza strettamente legata la mondo delle forme naturali, come ci ricorda questa linea. Wave, vasi-sculture ondulati, Bulb, Petali, Fiamma e Star: ognuno di questi vasi riconduce all'idea di una forma naturale appartenente al cielo, all'acqua, o alla terra. Oggetti che si coniugano in maniera naturale con gli spazi, declinandosi facilmente con gli ambienti in cui si inseriscono.

 

Per maggiori info sull’azienda, visita il sito: www.poligoni.eu

design made in Italy |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Made Rural: parliamo del “ Kapriol Dry Gin “ un prodotto da tenere d’occhio nel 2017


19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Al servizio della Ristorazione: Arredamento Cucina Ristorante


Enogastronomia Tipica Veneta, scopriamo il Lugana La Rifra con Made Rural


Ottobix, la Web Agency di Milano con un occhio al futuro


Come Iniziare a Vendere in Dropshipping con WooCommerce


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Composizione e impiego degli acciai speciali

Gli acciai speciali, altrimenti definiti acciai legati, contengono, oltre al ferro e al carbonio, altri elementi chimici in percentuale tale da conferire al prodotto proprietà particolari. Solitamente gli elementi aggiunti sono: nichel, cromo, molibdeno, silicio, rame, piombo, manganese, tungsteno, ecc. Questi elementi speciali aggiunti negli acciai, oltre a produrre variazioni di caratteristiche e proprietà, determinano lo spostamento dei punti critici, un ritardo dell’inizio della trasformazione e l’aumento della durata della trasformazione.A seconda della lega, un impiego (continua)

L’importanza della piegatura nella lavorazione della lamiera

Cos’è una lamiera? Il termine “lamiera” identifica una placca metallica (di acciaio, rame, ottone o alluminio) derivata dalla trasformazione di bramme, ovvero prodotti semilavorati siderurgici a sezione rettangolare, e sono ottenute attraverso una colata continua di metallo allo stato liquido. A seconda della funzione a cui viene destinata tale lastra, le sue caratteristiche possono ess (continua)

Le tecniche di smussatura per un lavoro impeccabile

La smussatura è una delle lavorazioni meccaniche che serve per preparare i metalli alla saldatura. Si tratta, in particolare di quell’operazione di preparazione degli angoli, che fornisce loro una particolare forma adatta ad accogliere al meglio il procedimento della saldatura.Gli strumenti da utilizzare Per effettuare questa lavorazione vengono utilizzate le smussatrici, ovvero macchine ideate per eseguire smussi o cianfrini per mezzo di frese. A influire sulla scelta di tale (continua)

Tutto sull’acciaio antiusura: caratteristiche e applicazioni

Scegliere la giusta lamiera antiusura è importante: incrementa la performance e la produttività di attrezzature e componenti. Le qualità degli acciai antiusuraAffidarsi all’utilizzo di acciai speciali permette di ottenere prodotti finiti in grado di far fronte a importanti sollecitazioni, riducendo eventuali problematiche da consumo. Questa tipologia di acciai speciali resiste infatti alle sollecitazioni dell’usura e degli sfregamenti con durezze decisamente superiori ai normali acciai da costruzione, anche in (continua)

Taglio delle lamiere: funzionamento e vantaggi del taglio al plasma

Una delle procedure più vantaggiose ed efficiente per tagliare con facilità qualunque tipo di lamiera è il taglio al plasma. Ma come funziona e perché conviene? Procedimento per effettuare il taglio Ossitaglio, taglio a getto d'acqua, plasma, laser sono solo alcune delle tecniche che possono essere impiegate per tagliare diversi tipi di lamiere. La tecnologia più diffusa nel mondo dell’industria e di cui ti parleremo oggi è quella del taglio al laser, un procedimento brevettato nel 1995 da Robert Gage per la Union Carbide.  Basandosi su (continua)