Home > Cibo e Alimentazione > SIPO cresce nel 2016 e prosegue nel processo di crescita e rinnovamento

SIPO cresce nel 2016 e prosegue nel processo di crescita e rinnovamento

scritto da: PRNews | segnala un abuso

SIPO cresce nel 2016 e prosegue nel processo di crescita e rinnovamento


 Si è chiuso con un aumento del 4,4% il giro d’affari di SIPO nel 2016 rispetto all’anno precedente. Un risultato positivo dovuto al consolidamento dei clienti in Italia e alla strategia di internazionalizzazione messa a punto negli ultimi anni.

I dodici mesi sono stati caratterizzati dal consolidamento sul mercato nazionale, dal rafforzamento del brand Verdure di Romagna con l’ampliamento della gamma e dallo sviluppo sui mercati esteri. L’incidenza dell’export ha raggiunto una quota pari al 10% del fatturato complessivo. “Mentre fino a pochi anni fa i nostri prodotti erano destinati al mercato nazionale - ha dichiarato Massimiliano Ceccarini, General Manager di SIPO (nella foto con la chef Giulia Pieri) - abbiamo ritenuto fondamentale avviare un processo di internazionalizzazione, per valorizzare i prodotti  italiani all’estero sia nei Paesi in forte sviluppo che in aree geografiche con un elevato potere di acquisto ed una forte richiesta di prodotti agricoli di importazione di qualità”.                            

Fare rete, ovvero favorire le collaborazioni lungo la filiera per essere competitivi unendo le forze. “E’ in questa logica - aggiunge Ceccarini - che nel 2016 abbiamo lanciato l’Alleanza per le Verdure di Romagna, un patto d’intesa fra imprenditori agricoli del territorio romagnolo per valorizzare le produzioni orticole locali, creare economia nel nostro tessuto sociale attraverso nuovi posti di lavoro e la prosecuzione generazionale nella coltivazione dei campi”.

Nei piani del 2017 l’azienda ha annunciato il lancio di nuovi prodotti ad alto valore aggiunto, per connotare ulteriormente l’offerta di SIPO come specialista di prodotto in alcune categorie merceologiche. Proseguono anche le collaborazione con chef e nutrizionisti e gli investimenti di marketing con la presenza alle fiere e sui media di settore.

SIPO inoltre ha ampliato l’Alleanza delle Verdure di Romagna con l’ingresso nel gruppo di produttori agricoli specialisti di prodotto nelle zone circostanti a Rimini e Cesena. I prodotti che già dalla Primavera 2017  entrano a far parte del brand sono fagiolini, strigoli, porri e ravanelli rossi.

SIPO è presente in fiera a Rimini in occasione di Macfrut 2017 (10-12 maggio) stand 73 Pad D1.


Fonte notizia: http://www.sipo.it


SIPO | Massimiliano Ceccarini | Verdure di Romagna | Sapori del mio Orto | Macfrut |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

SIPO, AL VIA IL CONCORSO A PREMI RIVOLTO A TUTTI I CONSUMATORI


E’ on-line il nuovo sito web di SIPO


Food Safety - Qualità e Tecnologia in Ortofrutta: è on-line il nuovo blog di SIPO


Nasce l’alleanza per le Verdure di Romagna


SIPO presenta la linea completa delle Verdure di Romagna


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La natura dal campo alla tavola - Storia delle eccellenze italiane: ci sono funghi e funghi

La natura dal campo alla tavola - Storia delle eccellenze italiane: ci sono funghi e funghi
Si parla di funghi nel terzo appuntamento degli incontri “La natura dal campo alla tavola. Storia delle eccellenze italiane”, l’evento trasmesso in diretta dagli studi di 7Gold a Rimini con alcuni protagonisti del settore, dalla produzione al retail, dalla ricerca alla comunicazione. Le tipologie di funghi freschi più consumate in Italia sono porcini e prataioli (detti anche Champignon) seguiti da finferli, pioppini, pleurotus e shitake.  Almeno l’80% dei funghi spontanei  venduti in Italia proviene dall’estero, in particolare dai Paesi dell'Europa orientale, mentre i funghi coltivati sono prevalentemente italiani anche se i principali produt (continua)

Games Time archivia il 2020 con 40 punti vendita in franchising

Games Time archivia il 2020 con 40 punti vendita in franchising
Ha traguardato l’ottavo anno di attività con 40 punti vendita attivi in Italia in quasi tutte le regioni italiane, dalla Lombardia alla Sicilia, dal Lazio al Piemonte. La catena di punti vendita in franchising nel settore del gaming Games Time - che ha fatto il suo debutto sul mercato nel giugno del 2012 con le prime aperture nel Lazio e  in Sicilia - ha ottenuto nel 2020 riscontri positivi dal mercato ed oltre modo inaspettati, considerando la difficile congiuntura economica. “Abbiamo 8 nuove aperture programmate nei prossimi mesi - dichiara Fedele Da (continua)

Conad e TESISQUARE® si aggiudicano il Premio “Il Logistico dell’Anno 2020”

Conad e TESISQUARE® si aggiudicano il Premio “Il Logistico dell’Anno 2020”
Premiata la logistica collaborativa e sostenibile del progetto “Conad Logistics” per una gestione strategica del trasporto e della razionalizzazione dei flussi primari. Conad e TESISQUARE® - partner tecnologico specializzato nella progettazione e implementazione di ecosistemi digitali collaborativi, ricevono il Premio “Il Logistico dell’Anno 2020” per la sezione “Innovazione in ambito tecnologico e logistica 4.0” con il progetto Conad Logistics realizzato per una gestione strategica del trasporto e della razionalizzazione dei flussi primari. La cerimonia di a (continua)

Blockchain Document & Content Management, il nuovo modulo per la Brand Value Platform

Blockchain Document & Content Management,  il nuovo modulo per la Brand Value Platform
Un nuovo step di sviluppo per la piattaforma enterprise di 3rand Up Solutions 3rand Up Solutions annuncia l’inserimento di un nuovo modulo che rende disponibile alla Brand Value Platform un insieme di servizi di Document & Content Management basati sulla Blockchain Ethereum.I temi, che adesso possono trovare una soluzione semplice, su misura e scalabile, hanno titoli ben conosciuti dagli addetti ai lavori. Citandone alcuni parliamo di: gestione documentale digital (continua)

GEL Proximity e TESISQUARE® insieme al servizio della logistica di ultimo miglio

GEL Proximity e TESISQUARE® insieme al servizio della logistica di ultimo miglio
La startup italiana sceglie TESISQUARE® a supporto della logistica di prossimità. La partnership mira all’integrazione di competenze tecnologiche e innovazione imprenditoriale per una logistica che pone al centro della propria strategia cliente e modello sostenibile. TESISQUARE® - partner tecnologico specializzato nella progettazione e implementazione di ecosistemi digitali collaborativi - e la startup italiana GEL Proximity uniscono competenze tecnologiche e idee innovative per la prima piattaforma omnicanale dedicata alla logistica di prossimità e ai servizi di last mile in Italia. Grazie alle migliaia di punti di prossimità integrati nella piattaforma, (continua)