Home > Altro > Ricoh a emissioni zero entro il 2050

Ricoh a emissioni zero entro il 2050

articolo pubblicato da: Ricoh Italia | segnala un abuso

Ricoh ha annunciato nuovi obiettivi di sostenibilità in linea con i Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite e l’accordo di Parigi. Inoltre, Ricoh è la prima azienda giapponese ad entrare a far parte del programma RE100 che incoraggia ad utilizzare esclusivamente energia rinnovabile. Ricoh Company rafforza il proprio impegno per migliorare la sostenibilità del business e della società ed è la prima azienda giapponese ad entrare a far parte del RE100, programma nato per incoraggiare le organizzazioni più influenti al mondo ad utilizzare al 100% energie rinnovabili. Aderendo al programma, Ricoh si impegna a soddisfare il 30% del proprio fabbisogno energetico attraverso fonti di energia rinnovabile entro il 2030, arrivando al 100% entro il 2050. Ricoh è attenta alle tematiche sociali ed ambientali trovando un equilibrio tra questi aspetti e la crescita del business. Tra gli ambiti su cui Ricoh si focalizzerà: 1. Crescita della produttività Crescita economica sostenibile ed aumento della produttività sono fondamentali in tutti i settori. Ricoh contribuisce a migliorare la produttività degli ambienti di lavoro grazie a soluzioni e servizi innovativi. Ricoh applica al proprio interno questa innovazione promuovendo un modo di lavorare flessibile e creando un ambiente che favorisca la crescita dei talenti. 2. Sviluppo di modi di lavorare smart Per raggiungere uno sviluppo sostenibile, la creatività e l’innovazione sono fondamentali. Ricoh collabora con i propri clienti per trasformare le aziende grazie a soluzioni e servizi avanzati che permettono alle persone di lavorare in modo più smart. 3. Miglioramento della qualità della vita È necessario promuovere lo sviluppo di una società che favorisca ambienti di lavoro sani e sicuri che consentano alle persone di esprimere il proprio potenziale. Affinché questo avvenga è importante creare città ed aree residenziali sostenibili e gestirle secondo principi green. Ricoh propone soluzioni per il settore della Sanità e dell’Istruzione basate sulle competenze sviluppate in molti anni e contribuisce a migliorare la vita delle persone supportando lo sviluppo delle comunità locali. 4. Creazione di una società a emissioni zero L’accordo di Parigi stabilisce la necessità di mantenere l’aumento della temperatura media globale al di sotto dei 2 gradi centigradi e di raggiungere l’obiettivo globale “emissioni zero” entro la seconda metà del secolo. Ricoh si impegna a rendere le proprie attività ecosostenibili mediante piani per la conservazione dell’energia e l’utilizzo di energie rinnovabili. Inoltre, Ricoh contribuisce alla creazione di una società a impatto zero fornendo prodotti e soluzioni efficienti dal punto di vista energetico e incoraggiando clienti e partner ad agire in modo sostenibile. 5. Sviluppo di un’Economia Circolare Per gestire le risorse naturali in modo efficiente e sostenibile è importante puntare al riciclaggio e ridurre la richiesta di risorse. Ricoh contribuisce alla realizzazione di un’economia circolare promuovendo a livello globale il ritiro e il riciclaggio dei prodotti e l’utilizzo di materiali riciclati. “Ricoh punta ad una crescita costante e sostenibile a vantaggio dei propri clienti e della società”, commenta Yoshinori Yamashita, Presidente e CEO di Ricoh Company. “La Ricoh Global Environmental Declaration mette in evidenza la nostra attenzione sugli aspetti ambientali e le azioni che sviluppiamo in relazione agli obiettivi. Nel nostro nuovo Piano di Medio Termine ci poniamo l’obiettivo di aiutare le aziende a lavorare in modo più smart anche in un’ottica di sostenibilità. Gli annunci di oggi concretizzano ulteriormente i nostri valori ambientali”. “Siamo felici di dare il benvenuto a Ricoh, la prima azienda RE100 ad aver sede in Giappone, un Paese noto per l’innovazione tecnologica e le energie rinnovabili”, dice Sam Kimmins di RE100. “Il fatto che Ricoh punti ad utilizzare al 100% energie rinnovabili è un chiaro segnale della direzione intrapresa dall’azienda. Condivideremo con questa azienda leader l’esperienza maturata dall’iniziativa RE100 per aiutarla a raggiungere gli obiettivi definiti”.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ricoh a Fespa 2017


Ricoh: un mese per l’ambiente


Ricoh: un doppio festeggiamento per la stampa di produzione


A FESPA 2016 i nuovi inchiostri latex AR firmati Ricoh


Ricoh: promuovere la sostenibilità per il nostro futuro


The Art of the New e la stampa digitale Ricoh


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Ricoh: promuovere la sostenibilità per il nostro futuro

Ricoh si impegna ad allineare il proprio business agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e a raggiungere il giusto equilibrio tra Persone, Pianeta e Prosperità. Per Ricoh un'azienda è sostenibile quando trova il giusto equilibrio tra il Pianeta (l’ambiente), le Persone (la società) e la Prosperità (profitto). Il business di Ricoh è focalizzato sulla volontà di ridurre l’imp (continua)

Ricoh acquisisce DocuWare

Ricoh rafforza la propria offerta per il Digital Workplace acquisendo DocuWare, azienda leader che fornisce servizi per la gestione dei documenti e delle informazioni aziendali. Con sedi principali in Germania e negli Stati Uniti, DocuWare fornisce soluzioni per il document e workflow management, in modalità cloud e on premise, a oltre 12.000 clienti in 90 Paesi del mondo avvalendosi di una re (continua)

Still Grafix sceglie Ricoh per andare oltre la stampa tradizionale

L’azienda di Cernobbio (Como) ha scelto Ricoh come partner per crescere nel lungo termine e per offrire ai propri clienti servizi all’insegna della personalizzazione. Nata nel 1989 come studio di grafica pubblicitaria e fotolito, Still Grafix ha ampliato nel tempo le attività e oggi si pone come un’azienda in grado di fornire servizi di comunicazione a 360°: dalla progettazione grafica di log (continua)

Grazie alle tecnologie Ricoh la produzione in Montenegro è più “lean”

La realtà imprenditoriale italiana si affida a Ricoh per migliorare l’efficacia di riunioni e presentazioni. Oltre ai videoproiettori portatili, il Gruppo ha scelto le lavagne interattive come strumenti a supporto della Lean Production. Simbolo del made in Italy, il Gruppo Montenegro è un’azienda leader di mercato che vanta brand storici nel settore alimentare e in quello delle bevande alcolich (continua)

L’arte contemporanea sul podio del Premio Ricoh

Si è conclusa la nona edizione del “Premio Ricoh per giovani artisti contemporanei” con la premiazione dei vincitori che si è tenuta presso il Mondadori Megastore di Piazza Duomo (Milano). Nato nel 2010, il “Premio Ricoh per giovani artisti contemporanei” è un progetto che coniuga arte e Responsabilità Sociale promuovendo la cultura e dando ai giovani la possibilità di esprimere la propria cr (continua)