Home > Altro > Brusciano: Prima iniziativa di “Articolo 1” Movimento Democratico e Progressista. (Scritto da Antonio Castaldo)

Brusciano: Prima iniziativa di “Articolo 1” Movimento Democratico e Progressista. (Scritto da Antonio Castaldo)

scritto da: TonySpeaker | segnala un abuso

 Brusciano: Prima iniziativa di “Articolo 1” Movimento Democratico e Progressista. (Scritto da Antonio Castaldo)


Sabato 29 aprile a Brusciano presso il Centro Culturale Polivalente S. Maria della Pietà si è tenuto il primo incontro pubblico di “Articolo Uno” del Movimento Democratici e Progressisti. Peppe Rea, operatore della cooperazione e promotore del pubblico incontro intitolato “Lavoro, Sanità, Democrazia, Sviluppo. Quali prospettive per il mezzogiorno” nella sua introduzione ha affermato: “C’è bisogno di un’organizzazione politica che rappresenti i valori della Sinistra. Sia esso un circolo fisico o virtuale che si offra come ampio spazio per poter fare fronte unico e raccoglie istanze di partecipazione democratica e di rappresentanza dei bisogni di una popolazione in sofferenza per la crisi economica e per l’automatismo del taglio dei servizi dovuta alla riduzione delle risorse finanziare statli che giungono agli Enti locali. Alla martoriata popolazione, con un senso di giustizia ed equità, si potrebbero ridurre tasse e tributi in base alle reali condizioni di reddito. Per quanto riguarda le prossime elezioni comunali intendiamo proporre alle elettrici e agli elettori bruscianesi un candidato della Sinistra”. 

L’avvocato Peppe Montanile, stimato professionista da sempre impegnato in iniziative civili, culturali e politiche per lo sviluppo territoriale, ha affermato: «Siamo arrivati ad un punto dove tutto ha perso di significato, mentre è necessario un linguaggio di verità e di umanità per segnare definitivamente la differenza fra chi cerca soluzioni per interesse personale e chi mira all’interesse generale. Il lavoro nella Pubblica Amministrazione, per esempio, che secondo la Costituzione deve essere un servizio alla Nazione, non deve diventare servizio al despota di turno. Ai presenti dico che c’è bisogno di una Costituente di Sinistra che faccia dei diritti la stella popolare di tutti i cittadini. Lo sviluppo non vada scisso dalla sicurezza e dalla legalità. Stando con voi, io sono per creare prima la base e poi il vertice. Occorre mettere insieme i principi distintivi e creare un  gruppo che lavori per dare risposte alle attese di giustizia ed equità, di diritti e doveri, di scelte e responsabilità, di coraggio e trasparenza. Un gruppo che si costituisca aprendosi ai  movimenti e con orgoglio mostri la sua chiarezza e la sua specificità mettendo al servizio  della Comunità le proprie competenze non illusoriamente ma produttivamente. E tutto questo per l’esclusivo bene dell’intera Brusciano».

All’incontro pubblico è intervenuta anche la giovane Leandra Romano che ha raccontato coraggiosamente la subita aggressione nel novembre 2015 a Nola ad opera di un giovane in stato confusionario. Per lei marciarono e pregarono le Comunità Parrocchiali ed il popolo di Brusciano con il Parroco don Salvatore Pulcrano ed il Vescovo Mons. Beniamino Depalma. La 27enne Leandra, assistita dall’avvocato Giuseppe Montanile, ha posto il problema della sicurezza, della sanità, della tutela e del risarcimento delle vittime di tali efferate e spesso impunite violenze.

La voce dei cittadini è stata fatta sentire da Antonio Cipollaro, metalmeccanico, con un richiamo ai valori fondativi della Costituzione della Repubblica Italiana;  da Rina Onofrietti, professionista autonoma, con la segnalazione del patologico clientelismo di chi una volta eletto bada solo alla sua parte; da Lorenzo Cerciello, pensionato, invocante un candidato di Sinistra a Sindaco  di Brusciano. Ha portato un contributo alla riflessione anche Michele Giardiello, da Acerra, ex Deputato dell’Ulivo per il PDS a metà degli anni ’90. Nel suo intervento, Michele Caiazzo, ex Consigliere della Regione Campania, già Sindaco di Pomigliano d’Arco, ha affermato: «Noi non siamo avversari politici del P.D. e di Renzi, siamo per la dialettica e ci muoviamo in un’ottica di Centrosinistra. Vogliamo mettere le persone intorno ai programmi ed ai progetti e far sì che la gente possa parlare, contare, e non solo essere contata».

La Parlamentare, On. Luisa Bossa, membro di Articolo Uno MDP,  Componente della “Commissione d’Inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle associazioni criminali, anche straniere” ha precisato: «Questa non è una operazione nostalgia e siamo talmente trasparenti che non abbiamo ancora un’organizzazione ma occorre una lentezza calviniana per fare bene tutte le cose. Eppure non è più il nostro tempo, esso è dei ragazzi e noi dobbiamo fare gli allenatori. Comunque le nostre città hanno bisogno di una ordinaria attenzione perché dello straordinario siamo stufi: colera, terremoto, G7! E per quanto riguarda la sicurezza, apprezzo il lavoro fatto dal Ministro Marco Minniti ma ci vogliono le risorse. Il lavoro manca, i giovani partono e va bene come esperienza formativa ma poi debbono ritornare, perché le nostre città stanno diventando dei gerontocomi. Per la situazione internazionale, di guerre e migrazioni bibliche, occorre prendere piena coscienza del rapporto fra il nostro 20% di paesi ricchi e sviluppati e quello di altri popoli e nazioni, l’80%, e di quando si sveglieranno definitivamente. “Articolo Uno” ha come valori fondanti l’Antifascismo, la Resistenza e il Lavoro. Siamo per un Mezzogiorno che non arranchi più e la nostra battaglia politica e culturale continua perché dura tutta una vita!».

Peppe Rea ha concluso dicendo che  «questo è solo il primo incontro al quale seguiranno altri per l’ascolto dei cittadini e per raccogliere adesioni per organizzare strutturalmente la presenza di Articolo Uno Movimento Democratici e Progressisti qui a Brusciano». Fra i presenti vi erano Mattia Montanile decano dell’impegno politico dal PCI a Rifondazione Comunista e sindacale nella CGIL; l’Assessore Comunale , Giuseppe Negri, incuriosito da questa proposta progettuale;  infine  l’ex Consigliera Comunale di Brusciano, Maria Pia Di Monda del Partito Democratico, presente per un personale saluto all’On. Luisa Bossa che ha ricambiato nel segno della reciprocità di stima e di augurio di buon lavoro.


IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA -

 

Brusciano Articolo Uno prima Iniziativa |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Brusciano riassapora la serenità della vita sociale in vari eventi del fine settimana del 18-20 maggio con grande partecipazione politica, culturale e religiosa. (Scritto da Antonio Castaldo)


- Brusciano Leadership comunale di Sindaci, Podestà e Commissari dal 1861 al 2020. (Scritto da Antonio Castaldo)


Brusciano Altro week end di impegno politico culturale civile e religioso. (Scritto da Antonio Castaldo)


- Brusciano Auguri per la Festa dei Gigli dalla Giglio Society di East Harlem in New York USA. (scritto da Antonio Castaldo)


- Brusciano: Nuova sede del Partito Democratico con l’installazione di una “Cassetta Rossa” per le segnalazioni dei Cittadini. (Scritto da Antonio Castaldo)


- Brusciano Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova 144esima edizione nel segno della Fede e della Legalità. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

-Napoli Barra: Omaggio alla Festa dei Gigli con miniature in mostra. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Napoli Barra: Omaggio alla Festa dei Gigli con miniature in mostra. (Scritto da Antonio Castaldo)
Napoli Barra: Omaggio alla Festa dei Gigli con miniature in mostra. (Scritto da Antonio Castaldo) Una visita ad una mostra di “Gigli in miniatura”, domenica 17 ottobre 2021, si è resa possibile grazie al coinvolgimento seguito ad uno scambio di amicizie via social, alla riscoperta di comuni interessi storici e culturali con al centro la Festa dei Gigli in Campania, di due giovanissimi stu (continua)

-Brusciano Chiesa Cristiana Evangelica ADI con il Pastore Francesco Guarino (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano Chiesa Cristiana Evangelica ADI con il Pastore Francesco Guarino (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano Chiesa Cristiana Evangelica ADI con il Pastore Francesco Guarino (Scritto da Antonio Castaldo)Anche in Italia, nel pieno godimento della libertà religiosa garantita dagli articoli 19 e 20 della nostra Costituzione, sono presenti le Chiese Cristiane Evangeliche come “Assemblee di Dio in Italia”, Ente Morale di Culto D.P.R. n.1349 del 5 dicembre 1959 Legge n. 517 del 22 novembre1988.D (continua)

-Brusciano: Avv. Giacomo Romano proclamato Sindaco. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano: Avv. Giacomo Romano proclamato Sindaco. (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano: Avv. Giacomo Romano proclamato Sindaco. (Scritto da Antonio Castaldo) Giacomo Romano, avvocato civilista, ha indossato ufficialmente la Fascia Tricolore da Primo Cittadino di Brusciano. Giovedì 14 ottobre 2021 presso la Sala Consiliare del Comune di Brusciano il Magistrato del Tribunale di Nola, Dott.ssa Giuseppa D’Inverno, Presidente dell’Ufficio Elettorale Centrale, davanti (continua)

-Mariglianella, Debutto del Servizio Mensa Scolastica gestito in modalità elettronica tramite portale o app.

-Mariglianella, Debutto del Servizio Mensa Scolastica gestito in modalità elettronica tramite portale o app.
Mariglianella, Debutto del Servizio Mensa Scolastica gestito in modalità elettronica tramite portale o app. Come preannunciato dall’Avviso Pubblico del Comune di Mariglianella retto dal Sindaco, Dott. Arcangelo Russo, nel pomeriggio di mercoledì 13 ottobre 2021 è stato svolto un “Webinar di in-formazione” nel corso del quale è stata presentata la piattaforma informatica che da ora in poi (continua)

-Mariglianella, Servizio Polizia Locale, avvicendamento del responsabile dal pensionato, Mandanici, a Petrella con decreto del Sindaco Russo.

-Mariglianella, Servizio Polizia Locale, avvicendamento del responsabile dal pensionato, Mandanici, a Petrella con decreto del Sindaco Russo.
Mariglianella, Servizio Polizia Locale, avvicendamento del responsabile dal pensionato, Mandanici, a Petrella con decreto del Sindaco Russo. Tempo di quiescenza per alcuni dipendenti comunali di Mariglianella dopo decenni di onorato servizio. Il Sindaco di Mariglianella, Dott. Arcangelo Russo, con proprio decreto, n. 8 del 6 ottobre 2021, in ossequio all’articolo 50, comma 10, del Decret (continua)