Home > Altro > ROMENI, MOLDAVI, ROM ED ITALIANI UNITI DALLA FRATELLANZA E DALL’AMORE PREGANO INSIEME

ROMENI, MOLDAVI, ROM ED ITALIANI UNITI DALLA FRATELLANZA E DALL’AMORE PREGANO INSIEME

articolo pubblicato da: GianniniStampaRomena | segnala un abuso

ROMENI, MOLDAVI, ROM ED ITALIANI UNITI DALLA FRATELLANZA E DALL’AMORE PREGANO INSIEME

 Sarà emozionante osservare come romeni, moldavi, rom ed italiani (che hanno imparato il romeno) saranno seduti l'uno accanto all'altro in un'atmosfera di fratellanza a prescindere dalla loro nazionalità, razza, ceto o cultura. 

Domenica 7 maggio 2017 sono previsti 800 partecipanti al Congresso dei Testimoni di Geova in lingua romena dal tema: "Continuiamo ad amare Geova"; nella loro Sala delle Assemblee di Imola in Via Giulio Pastore 1.
Il programma inizierà alle 9,40 e terminerà alle 15,55. 
Saranno presenti delegati provenienti dall'Emilia Romagna, Toscana e Marche.
Questo congresso metterà in risalto quanto sia importante amare il proprio Dio e cosa comporta questo. Inoltre evidenzierà come tale amore ha un impatto sociale profondo nelle nostre relazioni, soprattutto con i nostri familiari. Nella mattinata, emozionante sarà il momento del battesimo che darà il benvenuto a coloro che hanno deciso di simboleggiare la propria dedicazione a Dio con l'immersione in acqua.
Pensate che ad oggi i Testimoni di Geova sono più di 8.000.0000 in tutto il mondo conosciuti e stimati in qualità di persone oneste e pacifiche. 
Ecco perché di recente è stata fonte di perplessità, rilevata da tutti i media mondiali, che in Russia siano accusati di “estremismo”. A causa di ciò, da qualche settimana, la libertà religiosa e di espressione di 170.000 cittadini russi è stata proscritta.
Partecipare a questo congresso aiuterà molti ad avere le idee più chiare su chi sono e cosa fanno i Testimoni di Geova.
Ecco perché siete caldamente invitati.
L'ingresso è libero e non si fanno collette.
Per ulteriori informazioni contattare:
 
Antonio Giannini
Tel. 349 8781775        @mail gianninistamparomena@gmail.com
Tommaso Capparelli 
Tel. 320 6990127        @mail capparellistamparomena@gmail.com
 

Domenica 7 maggio 2017 sono previsti ad Imola 800 partecipanti al Congresso dei Testimoni di Geova in lingua romena dal tema Continuiamo ad amare Geova |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Romeni e italiani si radunano insieme spinti dalla “Legge del Cristo”


Oltre 1700 i romeni attesi al congresso di zona dei Testimoni di Geova dal tema "Rimaniamo leali a Geova"


Romeni, Moldavi, Rom ed Italiani insieme uniti dalla pace e dalla fratellanza


Tra baracche e rifiuti, così vivono 20mila bambini nei campi rom di tutta Italia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

ROMENI, MOLDAVI, ROM ED ITALIANI UNITI AL CONGRESSO DEI TESTIMONI DI GEOVA DAL TEMA “NON SMETTIAMO DI FARE CIÒ CHE È ECCELLENTE”

ROMENI, MOLDAVI, ROM ED ITALIANI UNITI AL CONGRESSO DEI TESTIMONI DI GEOVA  DAL TEMA “NON SMETTIAMO DI FARE CIÒ CHE È ECCELLENTE”
I Testimoni di Geova non smettono di fare ‘ciò che è eccellente’, agli occhi del loro Dio, ma anche a favore della comunità. Il tanto atteso evento, che vedrà radunati insieme romeni, italiani, moldavi, ucraini e persone di etnia rom, è una dimostrazione che l’unità e l’armonia tra gli esseri umani è davvero possibile, a (continua)

Romeni, Moldavi, Rom ed Italiani insieme uniti dalla pace e dalla fratellanza

Romeni, Moldavi, Rom ed Italiani insieme uniti dalla pace e dalla fratellanza
  Domenica 7 maggio sono stati circa 800 i presenti, provenienti dalle Marche dalla Toscana e dall’Emilia Romagna, nella Sala delle Assemblee di Imola in Via Giulio Pastore 1, all’assemblea dei Testimoni di Geova in lingua romena dal tema: "Continuiamo ad amare Geova". Il programma ha aiutato i presenti a comprendere come è possibile continuare a dimostrare di (continua)

ROMENI, MOLDAVI ED ITALIANI PREGANO INSIEME

ROMENI, MOLDAVI ED ITALIANI PREGANO INSIEME
Sabato 05 novembre 2016 i Testimoni di Geova di lingua romena trasferitisi in Italia si riuniranno nella loro Sala delle Assemblee di Imola in Via Giulio Pastore 8, per assistere al loro Congresso dal tema: "Rafforziamo la nostra fede in Geova". Sono attesi delegati di lingua romena ed italiana provenienti dall'Emilia Romagna, Toscana e Marche. Il programma inizierà alle 9,30 e terminerà alle 16, (continua)