Home > Eventi e Fiere > RADICI DEL SUD 2017: TUTTE LE NOVITÀ SUL CONCORSO DEI VINI DA VITIGNO AUTOCTONO

RADICI DEL SUD 2017: TUTTE LE NOVITÀ SUL CONCORSO DEI VINI DA VITIGNO AUTOCTONO

scritto da: Studiocru | segnala un abuso

RADICI DEL SUD 2017:  TUTTE LE NOVITÀ SUL CONCORSO DEI VINI DA VITIGNO AUTOCTONO


 350 i campioni di vino degustati alla cieca dalle due giurie composte da giornalisti e buyer. Lunedì 5, durante il Salone dei Vini, annunciati i finalisti.

 

Poco più di due settimane all’inizio di Radici del Sud, la settimana dedicata ai vini da vitigni autoctoni e agli oli del meridione.

Saranno circa 350 i campioni di vino di tutte le aziende partecipanti, provenienti da Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia, che verranno assaggiati alla cieca dalle giurie composte da giornalisti e buyer sabato 3 e domenica 4 giugno.

Le due giurie saranno suddivise in 4 gruppi guidati dai due presidenti Alfonso Cevola e Daniele Cernilli coadiuvati rispettivamente da Ole Udsen, giornalista danese e dal collega Bernardo Conticelli. Nei 4 gruppi parteciperanno anche quattro enologi dell’Associazione Assoenologi e alcuni membri del circuito Vinarius.

Questo assetto delle giurie, adottato dallo scorso anno, consentirà una lettura più immediata dei risultati del concorso. Da una parte avremo il giudizio di chi tiene conto delle tendenze di mercato e vede con occhio di riguardo l’appeal esercitato dal vino in funzione delle richieste dei consumatori. Dall’altra la valutazione dei giornalisti provenienti da tutto il mondo, che potranno confrontarsi nel merito ciascuno delle proprie sensazioni.

La novità di quest’anno è che lunedì 5 giugno, durante il Salone del Vino aperto al pubblico, verranno decretati i 70 vini finalisti della manifestazione. Questi verranno nuovamente assaggiati dal 20 al 30 giugno da esperti e giornalisti del territorio nazionale, che decreteranno il miglior vino spumante, bianco, rosso e rosato della XII edizione.

La premiazione dei 70 vini selezionati e dei tre migliori vini si terrà il 27 novembre sempre al Castello di Sannicandro di Bari, durante l’evento Radici Wines Experience, che prevede anche un wine-tour con buyer e giornalisti stranieri.

Per assistere al concorso e allo svolgimento delle degustazioni i produttori possono prenotarsi scrivendo a info@radicidelsud.it.

 

 

Giurie Radici del Sud 2017

 

WINE-WRITERS

 

Gruppo 1

 

 

  1. Daniele Cernilli - Italia

  2. Alberto Lupini - Italia

  3. Asa K. Johansson - Svezia

  4. Elaine Brown - USA

  5. Francesca Ciancio - Italia

  6. Giacomo Bertolli - Italia

  7. Giampaolo Giacomelli - Italia

  8. Cristoforo Pastore - Italia

  9. Jung Yong Cho - Corea del Sud

  10. Michael Pinkus - Canada

 

Gruppo 2

 

  1. Bernardo Conticelli - Italia

  2. Giampiero Nadali - Italia

  3. József Kosárka - Ungheria

  4. Katarina Andersson - Svezia

  5. Lorenzo Colombo - Italia

  6. Mirco Carraretto - Italia

  7. Monica Coluccia - Italia

  8. Simon Cassina - Regno Unito

  9. Tibor Vittek - Austria

  10. Massimiliano Apollonio - Italia

 

 

WINE-BUYERS

 

Gruppo 1

 

  1. Alfonso Cevola - USA

  2. Anthony D'Anna - Australia

  3. Bo Mao - Guangzhou, Cina

  4. Carl Camasta - USA

  5. Chun Ching Shih - Taiwan

  6. David E. Sparrow - USA

  7. Fernando Zamboni - Brasile

  8. Helen Wen Lampecht - Canada

  9. Jon Asboe - Danimarca

  10. Pasquale Pastore - Italia

 

Gruppo 2

 

  1. Ole Udsen - Danimarca

  2. Jung Yong Cho - Corea del Sud

  3. Alessio Fortunato - Cina

  4. Li Dan Cao - Beijing, Cina

  5. Lin Bin Yang - Guangzhou, Cina

  6. Nuray Ali - Canada

  7. Qi Gang Chen - Beijing, CINA

  8. Terri Burney - Texas, USA

  9. Yi Zhong - GuiYang, CINA

  10. Evelin Hanson - Estonia

 

 

Radici del Sud 2017 - Salone dei vini e degli oli del Sud in breve:

Dove: Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari (BA)
Quando: 30 maggio – 5 giugno 2017

Orario di apertura al pubblico: Domenica 4 giugno dalle 15.00 alle 20.00; lunedì 5 giugno dalle 10.00 alle 20.00

Ingresso: kit di degustazione €15 (comprensivo di bicchiere, sacca portabicchiere e quaderno di degustazione) utilizzabile anche per la serata conclusiva. Coupon cena buffet € 20 (comprende la degustazione dei piatti realizzati dagli chef). Kit degustazione + coupon cena: € 35.

Parcheggio: disponibile

I minorenni non pagano l’ingresso e non possono effettuare degustazioni.

radici del sud | sannicandro | propapilla |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

RADICI DEL SUD 2018: I VINI DEL SUD ITALIA SEMPRE PIÙ INTERNAZIONALI


RADICI DEL SUD 2017: L'APPUNTAMENTO INTERNAZIONALE CON L'AUTOCTONO


RADICI DEL SUD CHIUDE ALL'INSEGNA DI CIBO E SALUTE


RADICI DEL SUD 2018: LA TREDICESIMA EDIZIONE DAL 5 ALL'11 GIUGNO


RADICI DEL SUD 2018: GLI AUTOCTONI INCONTRANO L'ALTA RISTORAZIONE


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

SAN VALENTINO IN ROSA: IL CHIARETTO DI BARDOLINO PROTAGONISTA DI LAGO DI GARDA IN LOVE E DI AMORE. ASPETTANDO VERONA IN LOVE

SAN VALENTINO IN ROSA: IL CHIARETTO DI BARDOLINO PROTAGONISTA DI LAGO DI GARDA IN LOVE E DI AMORE. ASPETTANDO VERONA IN LOVE
Sarà il vino rosa del Garda Veronese il filo conduttore delle due iniziative dedicate agli innamorati, che quest’anno si svolgeranno in forma virtuale. Per l’occasione il Consorzio ha creato una bottiglia di Chiaretto in edizione limitata Il Chiaretto di Bardolino sarà anche quest’anno il #VinoRosadellAmore, il vino ufficiale di Lago di Garda in Love e di Amore. Aspettando Verona in Love, le due iniziative dedicate agli innamorati sul lago di Garda e nella città di Verona nel giorno di San Valentino. In tempi di pandemia i due eventi si svolgeranno in forma virtuale, sui social e in televisione, anziché coi consuet (continua)

ARRIVA L’APP FIVI: TROVARE I VIGNAIOLI INDIPENDENTI NON È MAI STATO COSÌ FACILE

ARRIVA L’APP FIVI: TROVARE I VIGNAIOLI INDIPENDENTI NON È MAI STATO COSÌ FACILE
Aggiornamenti sul mondo FIVI, geolocalizzazione delle cantine e info utili su eventi e fiere: in contatto diretto con i Vignaioli grazie alla nuova applicazione Si chiama App FIVI l’applicazione ufficiale della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, la prima tra le associazioni di vignaioli in Europa a utilizzare questo strumento di comunicazione e condivisione. L’app apre un canale diretto sul mondo FIVI, dando la possibilità di accedere facilmente al sito e di restare aggiornati sulle news dell’associazione. L’applicazione facilita inoltre l’incon (continua)

GELLIUS KNOKKE È IL MIGLIOR RISTORANTE ITALIANO IN BELGIO PER LA GUIDA GAULT&MILLAU

GELLIUS KNOKKE È IL MIGLIOR RISTORANTE ITALIANO IN BELGIO PER LA GUIDA GAULT&MILLAU
Il locale, aperto da tre anni nella cittadina fiamminga, è guidato dal giovane chef Davide Asta. Nel menù si combinano materie prime italiane e belghe, con tre percorsi degustazione dedicati alla pasta La cucina del Gellius brilla anche in Belgio. Nella sua diciottesima edizione la nota guida francese Gault&Millau ha assegnato a Gellius Knokke il premio come Miglior Ristorante Italiano in Belgio. Dopo aver visitato anonimamente oltre milleduecento ristoratori, la guida ha premiato la cucina del giovane chef Davide Asta, per quattro anni allievo di Alessandro Breda al Gellius di Od (continua)

PASTICCERIA FILIPPI: UN CLICK E IL PANETTONE È SOTTO L’ALBERO

 PASTICCERIA FILIPPI: UN CLICK E IL PANETTONE È SOTTO L’ALBERO
Regali a distanza grazie al rinnovato e-commerce della Pasticceria vicentina. Con l’ordine si consegnano anche messaggi d’auguri ad amici e parenti Con lo shop online tinto di rosso e decorato con addobbi natalizi, la Pasticceria Filippi si presta al ruolo di Babbo Natale dei dolci. L'azienda situata a Zanè (Vicenza) offre la possibilità di regalare e inviare panettoni e altre delizie ai propri cari, accompagnando il dono con un messaggio di auguri realizzato sulla nuova grafica natalizia targata Filipp (continua)

AIS VENETO PRESENTA VINETIA 2021 E I SETTE MIGLIORI VINI DELLA REGIONE

AIS VENETO PRESENTA VINETIA 2021 E I SETTE MIGLIORI VINI DELLA  REGIONE
Online dal 20 novembre la nuova edizione della guida dedicata ai vini veneti. Assegnato il Premio Fero alle etichette che si sono distinte tra gli oltre duemila assaggi L'Associazione Italiana Sommelier Veneto presenta la nuova edizione di Vinetia – Guida ai vini del Veneto, portale online dedicato alle eccellenze enologiche della regione che sarà consultabile al sito vinetia.it a partire dal 20 novembre 2020.I Sommelier hanno inoltre assegnato il Premio Fero ai sette vini che, durante i panel di degustazione per la redazione della guida, hanno ottenuto il punteg (continua)