Home > Cibo e Alimentazione > Come scegliere i migliori vini emiliani

Come scegliere i migliori vini emiliani

scritto da: LuciaLorella | segnala un abuso


 Per quanto riguarda i vini dell'Emilia-Romagna bisogna dire che questa regione, ha dei vini molto particolari che inizialmente dobbiamo però dividere in due categorie, ovvero quelli bianchi e quelli rossi. I vini emiliani bianchi sono DOC, DOCG e IGT e vengono in particolare, prodotti nelle città di Modena, Ravenna, Ferrara, Piacenza, Reggio Emilia, Forlì Cesena e Bologna. Per quanto rientra nei vini bianchi, c'è da sottolineare che ha una importanza di livello nazionale, lo Chardonnay colli di Parma e quello colli bolognesi, oltre alla Malvasia che esiste in diversi tipi. Tra i vini emiliani bianchi c'è il Monterosso Valdarda, è il Pignoletto, disponibile in diverse tipologie di invecchiamento che rendono il suo sapore un po' diverso di caso in caso. Sempre tra i vini bianchi ed in generale tra i vini emiliani, c'è il Pinot Bianco colli Parma, oltre anche al Savignon e al Trebbiano di Romagna. Da non sottovalutare anche l'importanza del Vin Santo in Emilia Romagna, come in particolare, il Vin Santo di Vigoleno.

 

L'elenco dei vini emiliani rossi

 

Per quanto invece concerne i vini emiliani rossi c'è da dire che, uno dei principali vini emiliani rossi, è il famosissimo Lambrusco che esiste in varie tipologie così come il Sangiovese, il Merlot DOC ed anche il Barbera. Da non sottovalutare il vino Cabernet Sauvignon ed il vino Fortana Bosco Eliceo. In Emilia-Romagna, poi viene anche prodotto il Gutturnio, disponibile anche in riserva e del tipico vino novello. Per quanto concerne il lambrusco, uno dei più famosi è il Lambrusco di Parma che è un vino DOC proveniente appunto dei Colli di Parma ed ha un sapore vellutato tipico, soprattutto dei pasti. Per quanto invece concerne il Merlot DOC, è sempre un vino da pasto ma un odore caratteristico che dà un sapore erbaceo, oltre che asciutto, ma è disponibile anche questo in varie versioni o secondo dell'uva usata per produrlo.

Vini emiliani | vini bianchi | enogastronomia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Faccette dentali per tornare a sorridere


Conclusa la VI edizione di Girogusto ad Amburgo, ora lo sguardo è già rivolto a Berlino


Vini Franciacorta: On line la cantina di Ricci Curbastro


GUSTUS: DUE GIORNI PER CONOSCERE VINI E SAPORI DEI COLLI BERICI


Castello di Spessa – Nuove etichette, tre linee di vini, visite in cantina e a breve una Spa con vinoterapia


Vini stranieri a confronto


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Prodotti viso, come comprare quelli più adatti

Vi siete mai chiesti come trovare i migliori prodotti viso? È possibile scegliere tra i migliori prodotti viso, prendendo in considerazione tutta una serie di dettagli. Infatti, i prodotti viso migliori sono quelli che sono realizzati con prodotti al 100% naturali. Parliamo di un elemento molto importante che aiuta a rendere la proprio pelle più bella e luminosa. I prodotti viso devono esser (continua)

Tecniche di autodifesa per contrastare le aggressioni e uso di armi: la legge

Vi sono una serie di corsi che promettono di insegnare tecniche di autodifesa per contrastare le aggressioni. Tra quelli più diffusi, vi sono i cosiddetti metodi che tendano a disciplinare e a far evitare l'approccio fisico. Infatti, tra le principali tecniche, vi sono quelle della prevenzione e quindi, poi di allontanarsi in caso di problemi.  In genere, per affrontare situazioni di a (continua)

Carta da parete in stile inglese per un arredamento di classe

La carta da parati in stile inglese è molto diffusa soprattutto, tra coloro che apprezzano finezza ed eleganza. Gli inglesi infatti, si sono sempre contraddistinti perché hanno uno stile fine e semplice al medesimo tempo. Riescono, grazie a queste carte da parati a dare un tocco particolare all'arredamento.   Lo stile di arredamento inglese è definito maniacale perché si fa attenzione (continua)

Crema antietà: le principali caratteristiche

Quando iniziare a usare la crema antietà? Molte persone non sanno 1ual è il momento giusto per iniziare a combattere i segni del tempo. In realtà per prevenire le rughe, non è mai abbastanza presto per iniziare. Infatti, la maggior parte delle persone dovrebbe iniziare ad utilizzare la crema antietà a partire già dai venti o venticinque anni. Questa crema, aiuta a prevenire le rughe ed a com (continua)

Frasi da applicare da parete, come sceglierle

Volete delle frasi adesive da parete? Si tratta di un'ottima idea di arredo!  Le frasi adesive a parete sono una soluzione di arredo molto particolare, sia per coloro che vogliono creare uno stile moderno che per coloro che invece, vogliono realizzare un ambiente un po' più classico. In linea generale, si sceglie questo tipo di decorazione con lo scopo di dare un messaggio preciso e di (continua)